Utente 478XXX
Salve. Da un paio di settimane soffro di fascicolazioni. Ho 18 anni e sono uno che spesso soffre di ansia e stress. Di mattina a scuola non sento quasi mai le fascicolazioni, quasi niente. Mentre da solo a casa soprattutto mentre faccio i compiti, queste fascicolazioni si fanno sentire. Durano poco, circa 3 max 5 secondi. Ho notato anche che quando sforzo tanto un muscolo, questo inizia a tremare e ho anche un po' di tremolio alle dita della mano. Non ho altri sintomi, non mi sento stanco, non ho dolori e mangio abbastanza bene. SONO SINTOMI DI UNA GRAVE MALLATIA COME SC o SLA? Ho provato anche a fare esercizi fisici come stare su una gamba sola, stare in piedi con gli occhi chiusi oppure stare solo su un piede a occhi chiusi. Riesco a eseguire bene tutti questi esercizi. Me ne può consigliare altri nel caso?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia che riferisce non è correlabili a malattie importanti, probabilmente è solo ansia e stress.
Personalmente noto un altro segno ansioso a cui Lei non da peso, cioè effettuare "prove neurologiche", questo è un chiaro sintomo ansioso.
Si tranquillizzi.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 478XXX

Ok grazie. Si so di essere molto ansioso e mi fisso sempre con tutte ste cose. Ho un altro sintomo. Quando metto un piede sopra il ginocchio, con la gamba a 45 gradi, dopo un paio di secondi mi viene un leggero formicolio al piede. È una cosa di cui mi devo preoccupare? E per quanto riguarda il tremolio alle dita delle mani e ai muscoli sotto sforzo?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il formicolio è determinato da leggera compressione del nervo dovuta al tipo di movimento.
In alcuni soggetti è possibile l'insorgenza di tremore sotto sforzo, non assume un significato patologico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 478XXX

Ok grazie mille. Un altra cosa: sta mattina mi sono svegliato con un forte formicolio al braccio destro e da un paio di giorni ho le fascicolazioni nella palpebra destra.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

alla palpebra verosimilmente sono miochimie ed hanno un'origine ansiosa. Il formicolio al braccio può essere causato da compressione di nervi durante il sonno.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 478XXX

Grazie dottore, un ultima cosa. Questa mattina mi è successa una cosa strana. Mi sono svegliato però sono rimasto ancora un po' coricato nel letto e sentivo i muscoli come se fossero pronti a scattare, a fare un movimento però restavano fermi. Mentre poi mi sono accorto che a volte le mie dita fanno dei piccoli scatti. Si muove solo il dito non la mano però fanno dei piccolo scatti. Anche queste cose rientrano nelle fascicolazioni o fanno parte di sintomi iniziali di una grave malattia?

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

rientrano tra le fascicolazioni e il disturbo d'ansia, non ci sono motivi di preoccupazione.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 478XXX

Dottore grazie di tutto. Le devo chiedere un altra cosa: a volte mi viene un piccolo dolore( sopportabile più fastidioso che doloroso) nella zona del gomito sinistro e un po' nel bicipite. A volte questo dolore c'è altre volte no. È strano. Però la mobilità del braccio non è compromessa, riesco a fare qualunque cosa. Infatti quando sforzo il braccio non sento mai dolore. Solo a volte viene e sparisce.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

ne dovrebbe parlare col medico curante in quanto occorre una visita diretta per dare un parere attendibile.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 478XXX

Saprebbe dirmi quanto durano queste fascicolazioni? Ormai sono circa 3/4 settimane che le ho. Alla palpebra a volte ci sono a volte no, ultimamente sono diminuite. Però un paio di volte al giorno nelle gambe ci sono sempre. Cosa devo fare?

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non esiste un tempo stabilito, le fascicolazioni possono durare da qualche giorno, a settimane, mesi, anni.
Un paio di volte al giorno le ha la stragrande maggioranza della popolazione, non abbia alcun timore.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 478XXX

Salve dottore. Ho notato che quando metto le mani dietro la nuca, formando col braccio un angolo retto, mi tremano I muscoli vicini alla spalle. Si vedono nettamente, come se mi venissero fascicolazioni. Sono versmente fascicolazioni? Oppure è la stessa cosa dei muscoli che tremano sotto sforzo? È una cosa PREOCCUPANTE? O si tratta solo di tensione muscolare?

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

probabilmente è solo tensione muscolare, cerchi di non dare importanza ogni segno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 478XXX

Salve dottore, vorrei chiederle una curiosità. Come ha già capito sono un giovane molto ansioso. Nei momenti difficili e importanti come un interrogazione, un compito corretto, ho sempre tanta ansia. A volte anche paranoie, come quando mi viene l'ansia per sapere il voto di un compito. Come sa già ho le fascicolazioni ormai da quasi un mese di origine ansiosa come le ha detto. Però io non sono costantemente in ansia ne stressato. È possibile avere le fascicolazioni d'ansia lo stesso anche in questi casi? È possibile soffrire così d'ansia anche se magari si passano giornate tranquille?

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

affinché si manifesti un sintomo ansioso non serve la consapevolezza di essere ansiosi, il sintomo può insorgere a prescindere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 478XXX

Salve dottore, non devo parlagli di fascicolazioni ma di una mia curiosità personale che non centra nulla, però volevo avere una risposta da un esperto. Ho 18 anni e sono alto solamente 1,60 m!!! Sono bassissimo. .. il pediatra da piccolo mi diceva che la crescita più tardi arriva meglio è, però nel mio caso la crescita non arriva proprio! ! È possibile non crescere?

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in generale è possibile restare di bassa statura, ovviamente non posso conoscere il Suo caso specifico e il quesito non è di competenza neurologica.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 478XXX

Sale dottore. La informo che la frequenza delle fascicolazioni è decisamente diminuita. Però le volevo riferire do un altRo problema. A volte mi sento l'avambraccio sinistro, la parte dietro( ho visto un immagine penso sia il brachioradiale) un po' dolorante/ affaticato. I movimenti riesco a farli tutti sia con il braccio che con la mano sinistra. Però è indolenzito. Ho notato anche che a volte, mettendo in determinate posizioni in braccio sinistro, la mano mi trema. Cosa può essere? Il tremolio e il dolore sono collegati? I sintomi sono di qualche malattia neurologica?
Ps. Mano e dita mancine riesco a muovere benissimo

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da ciò che descrive non mi sembra di ravvisare nessuna malattia neurologica.
L'indolenzimento potrebbe essere di competenza ortopedica.

"a volte, mettendo in determinate posizioni in braccio sinistro, la mano mi trema", in alcuni soggetti può succedere, senza peraltro essere patologico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 478XXX

Buongiorno dottored. L'indolenzimento al braccio è ormai dimenticato, passato del tutto. A volte ho ancora un po' di fascicolazioni qua e là durante la giornata, ma non un numero eccessivo. Volevo dirle di un altro problema. A volte mi capita spesso nelle gambe o nelle dita della mano, di avere dei piccoli scatti. Le gambe e le dita, durante questi scatti, si muovo poco e niente, pero c'è proprio la contrazione del muscolo come se pronto veramente a scattare anche se poi si muove di nulla. Le chiedo se questi sono sintomi di una grave malattia neurologica

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con i famosi limiti del consulto a distanza, la sintomatologia riferita non penso possa assimilarsi a malattie importanti.
Stia tranquillo.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro