Utente 342XXX
Salve, sono un ragazzo di 23 anni e da più o meno 5 giorni ho delle strane "sensazioni" al corpo, dei sintomi. Ho un formicolio alle gambe nel momento in cui queste sono a riposo, quindi da seduto (un po' meno) e da coricato (tanto). Inoltre ho in tutto il corpo dei piccoli spasmi nervosi. Non so se chiamarli spasmi, forse sono più dei tic involontari che non sono localizzati in una parte, ma sono più o meno sparsi e con singola ripetizione. Vorrei dire che sono uno studente fuori sede, e non appena tornerò a casa, fra 4 giorni circa, andrò dal medico. Vorrei un vostro parere nel frattempo. Cercando su internet purtroppo non riesco a trovare malattie che non siano terribili (es. SLA o Parkinson). Sono una persona molto ansiosa e un po' ipocondriaca, i miei mi dicono che mi creo da solo i sintomi. Comunque è come se avessi tutti i nervi del mio corpo impazziti. Cercando su internet ho visto che potrebbe anche essere carenza di vitamine. Che ne pensate? Ringrazio in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

lasci perdere le autodiagnosi in Rete, creano solo paure e ansia e spesso causano pure sintomi nuovi dopo averli letti, associati soprattutto a malattie che si temono.
Detto questo, la sintomatologia sembrerebbe ansiosa, al massimo i formicolii potrebbero essere causati da problematiche alla schiena ma l'ipotesi ansiosa sembra probabile.
Faccia una visita dal Suo medico curante e stia tranquillo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 342XXX

Ringrazio per la risposta più che tempestiva. Aggiungo che ho le gambe anche un po' indolenzite da stamattina. Comunque attenderò di andare dal medico anche se non capisco la natura di questi piccoli spasmi improvvisi in tutto il corpo. Grazie mille Dottore

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, non si faccia prendere dall'ansia.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 342XXX

Salve, vorrei aggiornare il quadro generale. Le presunte fascicolazioni stanno continuando, in tutto il corpo e a intervalli irregolari. Lunedì scorso sono stato dal medico, il quale durante la visita mi ha fatto fare qualche test. Mi ha fatto toccare in modo ripetitivo con gli indici di entrambe le mani la punta del naso, con gli occhi chiusi, facendo partire le mani all'altezza del bacino. Poi mi ha fatto stringere con tutta la forza che avessi la sua mano con entrambe le mie, controllandomi i gli avambracci. Il tipico test con il colpetto al ginocchio, al seguito del quale la mia gamba ha fatto un guizzo molto spedito che mi è stato sottolineato dal medico, mettendo in luce la mia condizione "nervosa". Mi ha prescritto degli esami del sangue, tutto regolare. Ho detto che prendo il Congescor da 3,75 da circa quattro anni per via delle extrasistole (che ora non ho più) e il medico mi ha detto che potrebbe essere anche un effetto indesiderato di questo. Così ho parlato con il mio cardiologo, il quale mi ha detto che non causa fascicolazioni, e che queste, conoscendomi, sono tutte una questione di testa, di ansia, stress. Desideravo chiedere a che cosa servissero i test che il medico mi ha fatto fare durante la visita, e come mi consigliate di procedere. Dovrei prendere qualche calmante, o continuare a fare degli esami per escludere patologie gravi? Vorrei dire che non ho debolezza muscolare, crampi, o dolori muscolari. Ringrazio tantissimo per l'attenzione e resto in attesa di riscontro.
Cordiali saluti.

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dal contenuto del post mi pare di capire che il problema sia essenzialmente ansioso.
Le prove che il medico ha effettuato sono rivolte allo studio della coordinazione dei movimenti e della forza.
Se negli esami del sangue sono compresi anche gli elettroliti (sodio, potassio, calcio e magnesio) non deve fare altro, al massimo una visita neurologica, anche per tranquillizzarsi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 342XXX

Si, negli esami erano compresi gli elettroliti, il cui valore era nella norma e spero non fosse "sballato" a causa dell'MGKfast che ho preso nei giorni precedenti. Spero sia di natura ansiosa, anche se mi capita di averle pur non pensandoci e di svegliarmi di mattina con queste contrazione involontarie, a volte ritmiche e a volte no.
Grazie ancora per il consulto.

[#7] dopo  
Utente 342XXX

Salve, vorrei aggiornare il tutto a distanza di due mesi. Le fascicolazioni sono sparse in proprio tutto il corpo, però non noto nessun cambiamento dal punto di vista muscolare, continuo a fare tutto bene. A volte i muscoli piu' che fascicolare mi vibrano per circa 3 secondi e velocemente, altre volte ho delle fascicolazioni vere e proprie.Comunque qualche giorno fa sono stato da un Neurologo, il quale mi ha fatto parlare molto di me e del mio passato evincendo appunto che sono un ragazzo ansioso e teso. Durante la visita mi aspettavo qualche test fisico, ma mi ha fatto le seguenti cose.
Mi ha dato dei colpettini in molte fasce muscolari in tutto il corpo per vedere se cominciavano a formicolare, ma niente. Mi ha controllato la lingua e niente. mi ha fatto distendere e mi ha fatto tenere le gambe in tensione a circa novanta gradi, ma nessun test di forza o roba del genere. In conclusione mi ha detto di fare un'EMG per farmi stare tranquillo, ma secondo lui è pure una questione di ansia e stress. Io però non mi sento diverso da prima di avere queste fascicolazioni, perché si sono presentate così all'improvviso e perdurano nel tempo in tutto il corpo? Devo pensare a qualcosa di serio? Ho letto che quelle benigne coinvolgono solo poche fibre muscolari, io le ho in tutto il corpo, pure in faccia, nell'addome e nel torace.Il Neurologo mi ha detto che qualora ci fossero stati dei problemi gravi non sarei riuscito ad abbotonare la camicia così velocemente come ho fatto durante la visita. Grazie ancora per l'attenzione

[#8] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

proprio il fatto di essere generalizzati e di non avere deficit dei movimenti non fa pensare malattie importanti.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente 342XXX

Salve Dottore, ad oggi è circa 4 mesi e mezzo che ho le fascicolazioni, sia quelle ritmiche che durano circa una decina di secondi, sia quelle improvvise di circa un secondo e che sembrano delle vere e proprie vibrazioni. Psicologicamente non mi danno più fastidio, mi ci sto abituando. Desideravo chiedere se dopo 4 mesi, in presenza di una malattia importante, si sarebbero dovuti verificare altri sintomi. Io faccio ogni mattina squat e flessioni, e non sto constatando problemi di forza o altro. La ringrazio per la disponibilità e cordialità.
Cordiali saluti.

[#10] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, dopo quattro mesi avrebbe dovuto avere altri sintomi in presenza di una malattia importante, stia tranquillo.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro