Utente 173XXX
Buonasera,
da circa 4 giorni ho un dolore alla testa zona nuca che non passa con nessun tipo di farmaci.
Il dolore e´abbastanza forte,quasi da non sopportarlo.
Da visita neurologica tutto ok,ma il dolore persiste,e comincio a preoccuparmi.
Vorrei gentilmente un vostro autorevole parere.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la visita neurologica è stata effettuata dopo l’inizio del mal di testa? Capisco che l’esito sia stato negativo ma un’ipotesi diagnostica il collega l’avrà fatta, cosa Le ha detto?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 173XXX

Grazie Dottor Ferraloro per la veloce risposta.
Si la visita neurologica e´stata effettuata dopo l´inizio del mal di testa,gli ho detto che anche durante la visita avevo dolore,mi ha visto i riflessi,poi mi ha detto di aprire e chiudere gli occhi mi ha fatto saltellare prima su di una gamba e poi sull´altra,e altre cose,il tutto e´durato si e no un paio di minuti,dopodiche ha scritto che e´tutto in ordine dal punto di vista neurologico ma non ha diagnosticato niente,anzi mi ha detto che non ci sono malattie gravi.Mi ha dato dei fogli da scrivere giornalmente l´intensita´del dolore.Gli ho chiesto se forse era meglio fare qualche altro ulteriore esame,ha detto no e´tutto ok.Gli ho ribadito che questo mal di testa non passa per niente,e mi ha prescritto il Naprossene 500,preso anche questo ma il dolore rimane,tanto e´che e´peggiorato,soprattutto quando c´e´rumore.Non so piu´cosa fare,sono ormai 5 giorni di dolore continuo.Vorrei anche dirle,che purtroppo soffro di mal di testa da una vita,ma prima prendevo una Oki e il dolore andava via,invece adesso no,ed e´proprio questo che non capisco e vorrei saperne il motivo.Vorrei sapere da Lei Dottore,un vostro parere.
La ringrazio nuovamente per la sua disponibilita´.

Cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la stragrande maggioranza delle cefalee è primaria (emicranica e tensiva soprattutto). cioè senza una causa nota e in questi casi la visita neurologica è completamente negativa, questo significa che bisogna fare una diagnosi clinica, cioè basata sull'accurato racconto del paziente.
Non è possibile dire "non ha nulla" e non curare quel particolare mal di testa, anche perché stiamo parlando di più dell'80% delle cefalee e Lei capisce bene cosa voglio dire.
Lei scrive che soffre di mal di testa da una vita ma nemmeno per questo ritengo che abbia una diagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
mi dia Lei per favore qualche consiglio su cosa fare e soprattutto se devo fare altri esami o visite,e se si quali.
Le ho scritto che il mal di testa non passa con alcun tipo di farmaci,per caso avevo in casa Novalgina Gocce 500mg e per incanto il dolore e´scomparso,ma dopo circa tre ore di nuovo.Come e´possibile che il dolore ritorna di nuovo forte e intenso come prima.
Onestamente,spero che non sia successo niente,perche´mi impaurisce il fatto che leggendo qua e la su Internet,un improvviso e duraturo forte mal di testa potrebbe essere provocato da malattie gravi.
So che senza una visita diretta e´impossibile,ma credo anzi ne sono convinto che Lei sapra´dirmi sul come comportarmi.
Di nuovo grazie.
Cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se la novalgina ha causato un improvvisa remissione del dolore non penso ci sia nulla di grave, ipotesi avvalorata anche dall'esito negativo della visita neurologica.
Da questa postazione Le devo consigliare un secondo parere neurologico ma con un collega esperto in cefalee.
Ci vuole una diagnosi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
seguiro´il suo consiglio,andro´da un medico esperto in cefalee.Questo significa,che se la Novalgina non avrebbe fatto effetto,Lei pensa allora ci sarebbe qualcosa di grave?
Volevo anche dirle mi sono completamente dimenticato di scriverlo, che tutto e´cominciato da un dolore fortissimo al collo,(parte sinistra girando la testa veloce) non so adesso se potrebbe dipendere da qua,fatto sta che il collo e´indolenzito,ma non mi disturba piu´di tanto,quello come gia´detto che mi preoccupa e´il dolore alla nuca.
Vedro´al piu´presto di prenotare una visita dal Medico esperto in cefalee,e sicuramente la terro´informato.
La ringrazio di cuore per la vostra disponibilita´.
Cordiali saluti

[#7] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non è esatto dire che se un antidolorifico non dà benefici siamo in presenza di qualche grave patologia, infatti esistono tanti casi di banali forme di cefalea farmaco-resistente.
Anche un’origine cervicale è possibile, però da verificare dopo visita diretta.

Se vuole può farmi sapere cosa Le dirà il Collega, si faccia fare una diagnosi però e, possibilmente, una terapia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
in attesa di prendere un appuntamento con un altro Medico esperto in Cefalee,volevo dirle che il dolore e´aumentato,e nemmeno la Novalgina fa piu´effetto.Non so piu´cosa fare e pensare,il dolore e´in maggioranza dietro,a volte lo sento anche al centro del cranio,e la cosa che piu´mi sorprende,mi fa male soprattutto quando c´e´rumore,e addirittura anche se solo tocco il cranio mi fa male al tatto.Aspetto un vostro parere.
Cordiali saluti.

[#9] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la cefalea che descrive non ha caratteristiche tali da potere avanzare qualche ipotesi a distanza, forse si avvicina maggiormente ad una cefalea tensiva ma è solo un’impressione.
Altro al momento non è possibile dire.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
sono stato dal mio medico di famiglia e mi ha trovato la pressione alta,lui pensa possa dipendere anche da questo,e mi ha prescritto Ramipril 5mg mi ha detto anche che potrebbe dipendere dalla colonna vertebrale del collo,dato che gli ho detto che e´cominciato tutto con un movimento brusco e di conseguenza con forte mal di collo,per questo pensa lui ci sono questi dolori di testa e di fare degli accertamenti.Lei cosa ne pensa?
Cordiali saluti.

[#11] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

concordo con quanto detto dal medico curante, segua le sue indicazioni e se vuole può farmi sapere eventuali sviluppi.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
dopo un po di tempo le scrivo di nuovo per dirle che il dolore e´addirittura diventato piu´forte,si intensifica specialmente nelle prime ore del mattino.
Il mio Ortopedico dice che dipende dal collo,dato che ho pure un po di problemi la,mi ha scritto massaggi e fango,ma niente nessun beneficio.
Quello che ho notato e´che massaggiando o le spalle o il collo il dolore si attenua un po,ma non passa,il dolore si sposta dalla nuca al centro,insistente e forte,e mi danno fastidio sia gli occhi e ho notato anche il rumore.
In attesa della RM Gentile Dr.Ferraloro,secondo la sua esperienza da Neurologo, che tipo di problema e´questo?La ringrazio molto.
Cordiali Saluti

[#13] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quanto descrive, una cefalea tensiva di origine cervicale è possibile.
Faccia la RM.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
grazie per la veloce risposta,si puo´essere come dice Lei,ma so che non si puo´prescrivere farmaci via Internet,ma secondo Lei quale Terapia sarebbe piu´appropriata,intendo dato che fino ad ora ho assunto diversi tipi di farmaci,senza beneficio.
La ringrazio infinitamente.
Cordiali Saluti.

[#15] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a parte che, come giustamente dice, non si possono consigliare farmaci online, nel Suo caso non ha nemmeno una diagnosi e una terapia si prescrive proprio in base ad una diagnosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
volevo informarla che oggi ho fatto la Risonanza Magnetica del Cranio.Il Radiologo mi ha detto che e´tutto ok,dicendomi addirittura magari avessi io una testa come la sua,mi ha detto non c´e´niente solo mi ha detto che si vedono 2 macchioline davanti,lui ha detto se ho preso qualche colpo in testa,effettivamente si un po di tempo fa ho preso una botta allo spigolo di un mobile con fuoruscita di sangue,proprio la dove mi ha indicato il Radiologo.Adesso volevo sapere da Lei,che significa questo lei cosa ne pensa?
Avrei moltissimo piacere se queste Lastre le vedesse Lei.
Grazie infinitamente.
Cordiali Saluti.

[#17] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è vietato inviare immagini diagnostiche.
Quando avrà il referto lo potrà copiare, Le potrò dare un parere, sempre considerati i limiti del mezzo telematico.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
domani stesso avro´il Referto,e se possibile glielo mandero´ovviamente tradotto dato che vivo in Germania.
Grazie
Cordiali Saluti.

[#19] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Va bene, lo leggerò volentieri.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
ho il Referto,purtroppo e´difficilissimo da tradurre,anch´io che sono da 30 anni in Germania faccio fatica a capirlo.
In sintesi ho tradotto quello che ho potuto,dato che la lettera e´enorme.
Valutazione:
frontale destro isolato principalmente come glienosi non specifici (le due Macchioline che avevo citato)
Non è possibile escludere una genesi microangiopatica in Hypertonus
Nessuna evidenza di un processo infiammatorio o tumorale clinicamente identificabile.
Empty Sella.(che vuol Dire?)
Nessuna stenosi vascolare marcata o occlusione vascolare senza aneurisma.
Deviazione del setto alla membrana mucosa Conchae del calibro sinistro.
Mi potrebbe per cortesia spiegare che significa piu´o meno?
La ringrazio ancora e le porgo i miei saluti.

[#21] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

le due "macchioline" sono state interpretate di natura gliotico aspecifica, cioè come due piccole cicatrici esito di vecchi piccoli insulti cerebrali. A tal proposito il neuroradiologo non esclude la natura vascolare su base ipertensiva (soffre di pressione alta?).
Empty sella vuol dire sella vuota, cioè la zona dove è situata l'ipofisi viene compressa da una estroflessione di una membrana che occupa appunto la sella. Spesso è asintomatica, altre volte può dare disturbi visivi o endocrini in generale. Per questo reperto è consigliabile una consulenza endocrinologica.
"Deviazione del setto alla membrana mucosa Conchae del calibro sinistro." è di competenza otorino.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
grazie infinite per la sua risposta,ma che cosa pensa che mi abbiano trovato?A proposito a inizio pagina e´scritto Chiarificazione di massa?vorrei sapere da Lei che significa,anche perche´io quando ho avuto il colloquio col Radiologo mi ha detto che queste macchioline dipendono da qualche botta alla testa,e che devo parlarne col mio Neurologo,ma io non ne sono cosi´convinto,anche perche´i dolori continuano ormai da 5 settimane,si si sono un po attenuati da quando sto assumendo Ramipril 5mg per la pressione,(si soffro di Ipertensione) io continuo a pensare che mi abbiano trovato qualcos´altro,per questo io mi fido di Lei.Se avessi la possibilita´di venire da Lei o mandarle sia le Lastre che il Referto,sarei la persona piu´felice della terra.Non ho capito bene che vuol dire insulti cerebrali,di natura gliotico aspecifica,e appunto questa Empty sella.
In breve cosa mi hanno diagnosticato?La ringrazio,
um Medico cosi´super gentile come Lei,non mi e´capitato mai di incontrarne.
Le porgo i miei saluti.

[#23] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

innanzitutto non è stato riscontrato nulla di grave.
Probabilmente in passato, oltre eventuali traumi, ha potuto avere dei picchi ipertensivi che hanno potuto causare le due alterazioni che poi il cervello ha provveduto a riparare mediante una piccola cicatrice (gliosi).
"Chiarificazione di massa" non so cosa voglia dire ma se è all’inizio del referto probabilmente spiega la tecnica utilizzata dalla macchina.
"Empty sella" l’ho spiegato sopra.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#24] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
volevo informarla che dopo fatta la RM sono stato dal mio Neurologo,che dopo aver visto Referto e CD del Cranio,ha detto che e´tutto ok che non ci sono Patologie,mi ha detto che quelle macchiette dipendono dalla pressione alta.
Gli ho detto che il mal di testa nonostante tutto continua,specialmente alle prime ore del giorno,comincia piu´o meno verso le 4 la mattina,per poi smettere quando ritorno a casa,dato che lavoro di notte.
Mi ha prescritto Amitriptilina 10mg 1 pillola da prendere prima di andare a letto per una settimana,dopo di che 2 al giorno.Vorrei sapere da Lei,di cosa si tratta,se la Terapia va bene per me.
La ringrazio.
Cordiali Saluti.

[#25] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non posso giudicare a distanza una terapia prescritta da un collega che l'ha visitata, Le posso dire però che il farmaco è ampiamente utilizzato come cura della cefalea tensiva, molto spesso con brillanti risultati.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#26] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
grazie per la veloce risposta,
ok comincero´con questa Terapia sperando che funzioni,
volevo inoltre dirle,che a parte il forte mal di testa insistente,mi danno fastidio anche gli occhi,come stanchi,e alla testa e´come se avessi un peso,per non parlare del collo,sempre dolorante e irrigidito,potrebbe dipendere forse anche dal collo?Solo che i dolori al collo non sono forti,il problema e´che i dolori alla testa sono forti.
La ringrazio.
Cordiali Saluti.

[#27] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la sintomatologia che riferisce è spesso tipica della cefalea tensiva.
Inizi la terapia prescritta.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
sul referto che le ho descritto ho dimenticato di dirle dopo tradotto che sta scritto ipoplasia congenita dell'arteria vertebrale sinistra vorrei sapere di cosa si tratta,dato che i dolori non cessano,e il Neurologo non mi ha detto niente e che e´tutto a posto,ma se leggo questo,dovra´pur significar qualcosa.
La ringrazio infinitamente per la sua disponibilita´.
Cordiali Saluti.

[#29] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

per ipoplasia congenita dell'arteria vertebrale s'intende un ridotto sviluppo della stessa (più piccola), tale condizione è presente dalla nascita e non causa nessun problema, non è considerato un reperto patologico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
dopo quasi 2 settimane che sto assumendo l´Amitriptilina 10mg,non vedo nessun miglioramento,anzi i dolori sono peggiorati,tanto che adesso mi fanno male sia gli occhi che il collo oltre alla testa,non so piu´a chi rivolgermi,secondo me se ci sono questi dolori ci sara´un motivo.Sono cosi´demoralizzato che mi sto fissando che ci sta qualche malattia.Non so,mi dia Lei Dr.Ferraloro qualche consiglio.
La saluto e grazie.

[#31] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con RM encefalica negativa può escludere malattie importanti.
Ha problemi all'articolazione temporo-mandibolare?
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
si effettivamente dalla RM non e´uscito niente,almeno cosi´hanno detto,no problemi all'articolazione temporo-mandibolare non ne ho,almeno credo,solo a volte mi capita di avere dolori al mento,ronzii e fischi alle orecchie,ma niente di particolare,non dolori effettivi,Lei pensa che possa dipendere da questo?Se cosi´fosse a quale medico devo rivolgermi,anche per mia sicurezza.La ringrazio tantissimo,non ci sono parole per esprimerle la mia gratitudine.Mi farebbe molto piacere contattarla in privato se possibile.
Saluti.

[#33] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

quella gnatologica è solo un’ipotesi a distanza e nulla più.
Per un controllo si rivolga ad un dentista gnatologo.
Nella mia pagina di questo sito troverà il numero, se vuole può telefonare.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#34] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
dopo un po di tempo la contatto di nuovo,volevo dirle che ho attacchi di panico continui,praticamente giorno e notte,e purtroppo se non prendo le gocce di Xanax non sto meglio.Oggi sono andato dal mio Neurologo,le avevo scritto un po di tempo fa per continui mal di testa,lui mi prescrisse l Amitriptilina in dosi da 10 e 20mg,il mal di testa va meglio,anche se non e andato via del tutto.Le pillole non le prendo piu da circa due mesi,al contrario mi sono venuti attacchi di panico a ripetizione,tant e che il mio medico mi ha prescritto lo Xanax,mi ha detto di non esagerare,ma non posso farne a meno perche gli attacchi sono giornalieri ci puo essere qualche correlazione?Il neurologo mi ha detto di prendere prima di andare a letto 25mg o anche 50mg di Amitriptilina,gli ho detto mi dia qualche altro farmaco contro gli attacchi di panico,lui dice va bene questo,senza esagerare con lo Xanax.Vorrei sapere da lei,se questa terapia va bene,o se devo cambiare sia il farmaco che il neurologo.
La ringrazio anticipatamente.
Saluti.

[#35] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

solo con lo xanax non può risolvere il problema degli attacchi di panico, è necessario un altro farmaco considerata la frequenza elevata.
L'amitriptilina per questa indicazione non è il massimo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#36] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
proprio come sospettavo,adesso non saprei quale farmaco sia piu adatto a me,dato che come ho detto il mio neurologo non mi ha prescritto altro che l amitriptilina.
Cosa mi consiglia di fare?
La ringrazio tanto lei e molto gentile.
Saluti.

[#37] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

potrebbe sentire un secondo parere, è una possibilità, oppure iniziare l'amitriptilina e valutarne l’efficacia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#38] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
le riscrivo di nuovo,per gli attacchi di panico sono stato da uno Psichiatra,e mi ha prescritto il Diazepam.
Volevo sapere che differenze ci sono tra Xanax e Diazepam.Poi mi ha anche prescritto L Escitalopram in gocce,cominciando da una goccia al giorno a scalare fino a 10 al decimo giorno,e prenderne poi sempre 10.
Vorrei un parere da Lei su questi farmaci.
Vorrei inoltre sapere,puo essere parlo del mio mal di testa che puo dipendere dallo Xanax quali effetti collaterali?
La ringrazio anticipatamente.
Saluti.

[#39] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

alprazolam (xanax) e diazepam sono entrambi ansiolitici e appartengono alla classe delle benzodiazepine. La differenza essenzialmente consiste nella durata d’azione che è maggiore per il diazepam e minore per l’alprazolam.
L’escitalopram invece è un SSRI e tra le indicazioni ha specificatamente anche quella degli attacchi di panico, è questo il farmaco base per il Suo problema e deve essere assunto per un lungo periodo.
Lo xanax può causare cefalea come effetto collaterale, ovviamente non posso sapere se sia il Suo caso.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 173XXX

Gentile Dr.Ferraloro,
grazie come sempre Lei e molto cordiale e gentile.
Quindi il Diazepam ha un effetto piu duraturo,ho dimenticato di dirle che prendo sempre per il mal di testa l Amitriptilina,lo Psichiatra mi ha detto di continuare a prenderla,gli ho detto non e che prendendo tutti insieme questi antidepressivi possono causarmi qualche problema?Poi vorrei sapere dato che ho letto qua e la su Internet che lo Xanax non bisogna eliminarlo d un colpo,vorrei sapere iniziando a prendere il Diazepam se posso avere dei problemi.
Aspetto un vostro prezioso parere.
La ringrazio anticipatamente.
Saluti.

[#41] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

non penso che abbia problemi per la sostituzione dello xanax in quanto lo sostituisce con un’altra benzodiazepina, pertanto non resterà scoperto.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro