Utente 509XXX
Buongiorno,
scrivo questo messaggio sperando di poter ricevere un parere sulla mia condizione di salute.
Premetto che sono stata proprio ieri dal mio medico, informandolo del mio forte stato di ansia causato da un cambiamento importante di vita che sto vivendo da un pó di tempo a questa parte (malattia grave di un familiare).
Mi ha prescritto Alprazig (6/7 gocce all’occorrenza).
Durante questo mio periodo di forte stress e ansia ho avvertito diversi sintomi fisici che mi hanno portato ad una costante preoccupazione relativamente a malattie gravi.
Inizialmente ho avvertito piccoli tremori localizzati della durata di qualche secondo, rigidità muscolare soprattutto nella zona di spalle, braccia e collo, dolori alla testa di cui non avevo mai sofferto.
Solo nell’ultimo periodo una sensazione di orecchie “ovattate” con qualche dolore alla mandibola (vicino all’orecchio). Infine, negli ultimi giorni avverto una sensazione particolare alla fronte nella parte vicino agli occhi. Come, anche qui, se fosse “ovattata”, talvolta con qualche lieve tremore/intorpidimento.
Mi scuso per la poca precisione nella terminologia e spero di essere stata sufficientemente chiara.
Ritenete possa trattarsi di un problema neurologico più serio?
Ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

in base a quanto scrive non sembra essere di fronte a malattie neurologiche, piuttosto la sintomatologia sembrerebbe di origine ansiosa, ovviamente con i famosi limiti del consulto a distanza. Tale impressione l'ha avuta anche il medico curante prescrivendo un basso dosaggio di ansiolitico al bisogno.
Veda come procede e se vuole può farci sapere eventuali sviluppi.
Stia serena.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro