Utente 419XXX
È un mesetto che ho forti mal di testa avvolte prendono i lati e avvolte tutta la testa, qualche volta sento come degli spilli, sono andata in ospedale un mese fa per questi mal di testa e hanno escluso patologie neurologiche facendomi solo le analisi del sangue
Questi mal di testa avvolta sono accompagnati da dolori ai denti e dietro le orecchie e prendono anche la schiena e sono associate a delle fitte al petto avvolte a destra avvolte a sinistra
Sono soggetta anche a cervicale dovuta alla mia postura non proprio corretta
Però ora in questi ultimi due giorni i mal di testa sono diventati ancora più forti per alleviarsi dopo un oretta però non si tolgono totalmente sento come un fastidio
E mi capita spesso di voler starnutire ma non riuscirci
Sono un soggetto molto molto ansioso e queste cosa mi fa molto preoccupare pesando a malattie gravissime come tumori e aneurisma anche perché ho letto sintomi su internet sapendo che non dovrei..
Vorrei un vostro parere scusate il disturbo..

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Non pensi malattie importanti, sì tranquillizzi.
Dalle caratteristiche che descrive non possiamo risalire a distanza ad una forma precisa.
Le consiglio di effettuare una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee in modo che dopo una corretta diagnosi possa iniziare una terapia adeguata.

Cordiali saluti e buon Natale
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 419XXX

Grazie dottore..in questo preciso momento ho delle fitte in petto e questo dolore localizzato dietro le orecchie cioè dove c’è il fanalino del cerume per farle capire scusate ancora il disturbo

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

Le confermo quanto detto precedentemente, effettui una visita neurologica, solo così potrà avere diagnosi e terapia idonea.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro