Utente 444XXX
Salve dottori scrivo perché ho un mal di testa da diversi giorni (più di una settimana) e sono davvero molto preoccupata e ansiosa. All’inizio ho associato il mal di testa al cuscino o ad una posizione errata durante il sonno dato che compre appena mi sveglio con dolore anche al collo. In questi ultimi giorni il collo sembra andare meglio ma continuo a soffrire di questi mal di testa che compaiono già dal mattino appena mi sveglio e sono localizzati nella zona centrale e, a volte, sento anche un bruciore agli occhi. Ho provato con moment ma non ho notato miglioramenti. Dato la mia ipocondria temo al peggio, ad esempio una meningite o qualcos’altro (premetto di non avere febbre o altri sintomi oltre il mal di testa), non avendo un medico di base di cui mi fido chiedo a voi. Sono molto preoccupata per la mia salute e temo il peggio!

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Cara ragazza,
sospettare una meningite per una banale cefalea di tipo tensivo (quale verosimilmente pare essere la sua) è un po' troppo.
Attenda con fiducia ancora qualche giorno, senza abusare di antalgici, ma se il disturbo dovesse persistere allora può essere opportuno che scelga un medico di sua fiducia che pervenga ad una definizione diagnostica del tipo di cefalea e la indirizzi per la eventuale terapia più appropriata.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 444XXX

La ringrazio dottore per la tempestiva risposta e anche per avermi “tranquillizzata” per quanto riguarda la meningite. Per adesso sto assumendo monedol consigliato dalla mia farmacista di fiducia, certamente se tra qualche giorno il dolore non svanirà del tutto non esiterò a mettermi nelle mani di un buon medico.