Utente 488XXX
Buongiorno,
Da qualche giorno accuso lievi contrazioni involontarie ad un muscolo sul dorso del piede, al polpaccio e alla coscia. Ho avuto contrazioni dello stesso genere qualche mese fa, che poi si sono risolte spontaneamente. Queste contrazioni si presentano a distanza di minuti o ore, molte volte al giorno. Si possono definire fascicolazioni?. Per il resto la mia salute è buonissima.

Il fulcro della mia domanda è però un altro: le fascicolazioni sono un sintomo diretto della sclerosi multipla o solo un disturbo secondario e non correlato alla malattia (come lo sono depressione e/o sbalzi d’umore)?
Le mioclonie sono invece un sintomo di sm?
Esiste inoltre una reale differenza tra fascicolazioni benigne e maligne?
La ringrazio molto per il suo tempo e disponibilità nel rispondere a queste domande.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

come sempre scrivo, la stragrande maggioranza delle fascicolazioni è benigna, soprattutto alla Sua giovanissima età.
Le cause possono essere diverse ma non è raro che restino sconosciute.
Se le Sue siano fascicolazioni o meno non è possibile stabilirlo senza una visita diretta ma queste contrazioni, chiamiamole genericamente così, non sono un tipico sintomo iniziale dì sclerosi multipla.
Le mioclonie invece sono cosa ben diversa in cui c'è lo spostamento di un arto o di un suo segmento.
Mi sentirei di tranquillizzarLa.
Se dovessero persistere ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro