Utente 402XXX
Buongiorno,
vorrei avere qualche informazione in merito ad una tac eseguita qualche giorno fa.
Il referto dice:
Rilevabile a livello dell'angolo ponto-cerebellare di dx voluminosa formazione ovoidale iperintenza in T2 ed ipointenza in T1 con diametro massimo di circa 2cm che, dopo somministrazione di gadolinio assume intensa impregnazione. La suddetta neo formazione si insinua nel canale acustico interno slargandone l'aditus e risulta indissociabile dal pacchetto stato acustico omolaterale. Inoltre giunge a contatto con il trigemino omolaterale.
Il rilievo potrebbe essere compatibile in prima ipotesi con Schwannoma.
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Utente,
il reperto che lei segnala alla Risonanza Magnetica è compatibile con un neurinoma del nervo acustico, per il quale è bene che si rivolga ad un Neurochirurgo per i provvedimenti del caso.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 402XXX

Grazie dottore, lo farò al più presto.
Ma è grave? È qualcosa di serio?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
E' qualcosa di serio che va affrontato nei modi dovuti e con personale professioalmente all'altezza.
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#4] dopo  
Utente 402XXX

Grazie dottore.