Utente 501XXX
Salve, ho 21 anni e da 3-4 mesi ho iniziato ad avere "problemi di salute", strani sintomi che mi tormentano fino ad oggi...
racconto tutto dal principio:
A fine maggio circa sono andato dall'oculista a causa di problemi alla vista, e ha rilevato un difetto all'occhio destro e mi ha prescritto le lenti a contatto per "correggere" il difetto.
Verso metà giugno avevo dei moderati problemi di respirazione (e di stanchezza "cronica"), sopratutto se ero steso, e una sera sono dovuto andare al pronto soccorso, ero completamento pallido con un respiro cortissimo, mi hanno fatto esami del sangue, delle urine, tac, e cardio. Non hanno rilevato niente, al contrario hanno detto che ero sano, ma sottopeso.
Una settimana dopo però sono comparsi altri sintomi, tra cui pesantezza e (talvolta) mal di testa, pesantezza gambe, mancanza di appetito, stanchezza "cronica" in peggioramento, la mancanza di respiro è scomparsa (però ri-compare a volte dopo aver fumato una sigaretta).
E' possibile che sia la prima fase di una sclerosi multipla, o di qualche altra malattia grave?
Dovrei fare una risonanza magnetica o risonanza magnetica dell'encefalo?
Fino a qualche settimana fa pensavo che fosse semplicemente il caldo, un po' di ansia, ma questi due sintomi: sensazione strana alla testa, e pesantezza / stanchezza delle gambe mi hanno messo in allarme.
Ho veramente paura perché i miei sintomi corrispondono a quelli delle malattie più gravi, sopratutto la vista... non può essere una coincidenza... (anche se ho avuto il difetto del strabismo da 4-3 anni).
Attendo una risposta, grazie in anticipo.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio giovane,
non ha motivi fondati di dover temere di avere la sclerosi multipla, ma è piuttosto evidente che Lei abbia uno stato di ansia di malattia. Ovviamente la certezza potrà averla solo dopo aver praticato una Risonanza Magnetica ed una visita neurologica. Comunque, Le consiglio di leggere il mio articolo:
LA PAURA DELLE MALATTIE NEURODEGENERATIVE FA MALE AL CUORE
che trova nella home page di Medicitalia.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 501XXX

La ringrazio per la risposta.
Comunque volevo aggiungere il fatto che quando mangio, mi sento "male", cioè nella parte inferiore nel petto (intestino mi pare), sento un lieve dolore ( in questi ultimi 3 giorni infatti mangio quasi niente).
Inoltre oggi sono stato dal medico di famiglia che però ha negato l'utilità di una visita neurologica e di una RM, dicendo che i miei sintomi (pesantezza gambe, braccia, strana sensazione alla testa, vista offuscata...ecc) si verificano a causa del caldo, unito al fatto che sono sottopeso e mangio poco e di conseguenza non ho energie.
Cosa dovrei fare?

[#3] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Chieda un consulto in gastro-enterologia
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it