Utente 417XXX
Buongiorno. È da circa una settimana o poco più che avverto un leggero senso di sbandamento continuo, a cui si accompagna la sensazione di avere la testa "pesante" o sulla fronte, o ai lobi temporali. A volte mi bruciano gli occhi. Inizialmente pensavo si trattasse di una problematica legata all'orecchio, visto che ho avuto un infezione ma l'ho curata con il cortisone e questa sensazione continua. Quando mi distendo va subito meglio. Sono stata dalla mia dottoressa di base, la pressione è ok, mi ha fatto fare delle prove neurologiche e mi ha detto che è tutto apposto. Le ho chiesto se fosse il caso di fare una risonanza ma mi ha risposto di no...io sono ansiosa ed apprensiva e sono abbastanza preoccupata. Senza contare che fra pochi giorni partirò per l'università e non so fino a che punto posso stare appresso alle visite mediche. Secondo voi potrebbe trattarsi di qualcosa di grave?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

la sintomatologia sembrerebbe causata da tensione muscolare accentuata dall'ansia.
La partenza per l'Università potrebbe già essere un fattore ansiogeno che si associa al carattere di base.
Ritengo, con i noti limiti del consulto a distanza, che non ci sia nulla d'importante.
Se la sintomatologia dovesse persistere effettui una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 417XXX

Non lo so dottore...io ho come la sensazione che si possa trattare di un problema a livello circolatorio. O magari qualche cisti...potrebbe essere?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da quanto scrive le ipotesi più probabili sono quelle che Le dicevo precedentemente, poi online capisce bene che non si possono dare certezze.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 417XXX

Salve dottore. Intanto grazie per la risposta. La aggiorno.
Per varie motivazioni ho rinviato la partenza. Nel frattempo stamattina sono arrivati i risultati di analisi che avevo fatto tempo fa. Mi hanno trovato tsh altino e ho fatto un ecografia capo e collo dalla quale però non è risultato nulla. Ora dovrò fare altri esami per scoprire qual è il motivo di questo valore rialzato... forse è una domanda stupida, ma mi viene spontaneo chiedere: i miei mal di testa/sensazione di sbandamento ecc possono c'entrare con questo valore un po' sballato oppure sono due cose totalmente distinte? Ovviamente so che è un consulto a distanza, ma chiedo semplicemente per cercare di farmi un'idea..

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

un TSH elevato indica una ridotta funzionalità della tiroide che può essere anche non clinicamente manifesta (condizione definita subclinica) se i dosaggi degli ormoni tiroidei (FT3 e FT4) sono nella norma, pertanto la sintomatologia descritta è indipendente da questa condizione.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro