Utente 401XXX
Buin pomeriggio vi scrivo perche sono disperara, due settimana fa ho sorfferto di fortissimi capogiri alla cervicale e mi sono regata da fusioterapista che mi ha rimesso tutto a posto ma durate i massassi ossia ultimo ha fatto un massaggio dove sembrava che mi staccasse la tessa e sturasse i muscoli e bene da lunedì scirso ho iniziato ad avere un sensazione come se fossi stata una notte in discoteca e avessi quel rumore che si sente quando ci tabbiamo le orecchie, credo sia la funzione celebrale ecco io la sento pesantemente fuori e una sensaziine come se acessi orecchi bagnate e alla sera li sento piu forte recatami dall otorino mi conferma che il fisioterapista è andato pesante e mi ha trovato solo una tromba dell orecchio sinistro cge al passaggio dell aria anzicche riposiziinarsi ritorna in modo scorretto ma non tale da creare unnproblema simile mo ha prescritto:
Agmentin 2 volte gg
1 mg bentlan a colazione e pranzo x 3 gg poi 1/5 x 3 gg e 1 per 2 gg.
Mucolisin 1 bustina al gg
Ialuclean e forbest aerereosol
Areus 5 mg alla sera 1 pasticca

Dittore acrivo a lei perche sono disperata questo rumore non va via e come se tappo le orecchie il quel rumore lo sento esterno e tale sutuazione non nascondo pregiudica tutta la giornata .

Potrebbe essere tali capogiri un problema circolatorio ossia a causa spostamento vertevra oppure che quando mi ha toccato abbia fatto fluire tanto il sangue essendoci concebtrati molti vasi sanguigni ....un amica mi ha parlato di neurinoma ho il terrore posso fare qualcheesame clinico per capire se il fisioterapista abbia pregiudicato qualcosa a livello circolatorio non si ditemi voi dall esperienza perche non ho più una vita ed ho paura che questo sintomo non vada piu via grazie vi prego rispondetemi.

[#1] dopo  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Paziente,
dalla descrizione della sua sintomatologia sembrerebbe che il tutto resti confinato nell'area di competenza dell'otorinolaringoiatria. L'acufene può far parte del corteo sintomatologico. Il suo timore di un neurinoma del nervo acustico è del tutto inappropriato poiché in questo caso è costante l'abbassamento unilaterale dell'udito e comunque il disturbo non è mai acuto ma si stabilisce nel corso di qualche anno.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it

[#2] dopo  
Utente 401XXX

Buin giorno dottore e la ringrazio nel rispondermi volevo agguornarla oggi va meglio ho solo fischio che tale non è ma è come se fossi stata in discoteca oppure si tappino orecchie e si sentano il classico rumore cge sentiamo tutti.
Ma la cosa che mi preoccupa e che quando guardo tv o altro e come se non sopporto rumori o senti tutto amplificato non so se sia il mio stato d anzia in quanto le confido dottore ho il terrore che il fisioterapista durante il massaggio mi abbia spostato vertebra o cosa e che io senta rumore dovuto alla circolazione non so se sia riuscita spiegarmi correttamente non sembrando una psicopatica, ma è perchè sono molto in ansia in quanti quandobmi prendo di panico aumenta perquesto ho avuto paura che sia di origine vascolare. Dottore le pongo una domanda essendo lei specialista in neurologia lei pensa cge sia dovusto al fisioterapista perche sento sempre come se mi scende acqya non nrumore ma orecchio bagnato ma non lo è ma sento come se ci sia acqua ma l orecchio è asciutto volevo saper se rientrerà e se lei mi consigliasse una risonanza per escl8dere una brutta cosa neutologica in quanto mi credo ho tanta paura pa ringrazio per oa sua pazienza e attendo sua risposta