Utente 544XXX
Slave a tutti ho 18 anni (scrivo con il profilo di mio zio) e sono un tipo molto ansioso ed ipocondriaco. Da circa 3 mesi ho cominciato ad avere vari disturbi: amnesie, acufene, scatti durante il sonno, fitte sparse in testa e visione doppia.
Tutti questi sintomi sono sorti dopo aver fatto un brutto sogno su un male al cervello e a seguito di un forte periodo di stress in cui avevo l'ansia tutto il giorno perché avevo paura di avere qualche malattia (non neurologica). Questi sintomi sono come scomparsi a seguito di una rmn a basso campo ed aperta (negativa) e a seguito di una visita oculistica. Dopo poco mi è tornata la paura e ho di nuovo quei sintomi. Oggi pomeriggio mentre ero al letto e mi accingevo a riposare (poco dopo aver chiuso gli occhi) a seguito di alcune immagini ho visto un flash e sono scattato in modo un po' brusco con le braccia le spalle e la testa. Poi avvolte mi capita di vedere doppio le scritte sulla tv, la luce rossa della tv, i numeri della sveglia e avvolte lo schermo di un telefono lontano. C'è da preoccuparsi o è solo ansia?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

la sintomatologia descritta può associarsi ad ansia ma prima di arrivare a questa conclusione è corretto escludere altre cause per cui è consigliata una visita neurologica che, se negativa, la orienterebbe decisamente sul versante ansioso.
Se la conclusione sarà questa affronti tempestivamente il disturbo d’ansia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 544XXX

Grazie mille dottore. Lei mi consiglia di fare una visita neurologica o una rmn dell'encefalo (ad alto campo questa volta)?
Aggiungo anche che da poco ho notato di percepire aloni attorno alle luci. Secondo lei sto facendo caso a cose del tutto normali a cui prima non facevo caso o c'è una causa?
La visione doppia può essere causata dall'ansia? (Percepita in un solo occhio)
un ultima domanda. Se ci fosse stato qualcosa si sarebbe visto dalla risonanza aperta e a basso campo (0, 3T) che ho effettuato 3 mesi fa?
Grazie mille

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

con una RM a basso campo magnetico eventuali alterazioni "grosse" sono rilevabili, possono però sfuggire dettagli o piccole alterazioni.
Io Le consiglio una visita neurologica, poi eventuali esami li richiederà il collega.
Un’eventuale RM è ovviamente preferibile effettuarla ad alto campo magnetico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 544XXX

Grazie mille dottore

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro