Utente 507XXX
Buongiorno,

Sono un ragazzo di 22 anni, molto ansioso e con la paura della morte improvvisa.

Ieri sera mi si è verificata una cosa abbastanza strana. Era la mezzanotte e mi sono addormentato sul divano, credo in una posizione corretta e come mi addormento di solito quasi tutte le sere. Dopo circa una 40 di minuti mi sono svegliato con la gamba sinistra completamente addormentata. Mi sono alzato ed è subentrato un formicolio molto acuto, cosicché ho cercato di fare qualche passo ma al primo ho rischiato di cadere in quanto non sentivo la gamba. Dopo circa 1 minuto è tornato tutto normale. Cosa può essere stato?? Avevo paura si trattasse di un’embolia polmonare o di un infarto.

Non soffro di alcuna patologia e dagli ultimi esami il cuore risulta ok.

Fatemi sapere, anche la notte a volte mi si addormentano le braccia, ma penso che questo sia dovuto alla posizione non corretta.

Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

da come descrive l'episodio, verosimilmente si è trattato di una compressione dell'arto durante il sonno. Non vedo pertanto motivi di preoccupazione considerato che il problema si è risolto dopo qualche minuto.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro