Utente 512XXX
Salve vorrei raccontare in breve la mia storia fino a due mesi fa facevo uso quotidiano di hashich ma in poche quantità da 10 anni
Ho smesso perché una sera ebbi una paralisi del sonno durata pochi minuti nei 3 giorni successivi ero tranquillo solo avevo pochi risvegli notturni ma niente di che stavo bene mentre una sera a distanza di 5 giorni dalla paralisi del sonno una sera litigai con mia moglie mi feci la mia normale canna mi rilassati dopo aver fatto pace e ci dovevamo addormentare sono stato risvegliato piu volte da rumori esterni insomma presi sonno e mi addormentati sulle 6 volte quella notte la mattina entrando il sole in camera mi svegliati di botto nervoso accelerato con forte fame daria e un po di tacchicardia mi misurati la pressione ma era normale avevo un lieve dolore al petto andai a cercare in internet fu uno sbaglio perche non dava notizie positive e accomulavo solo ansie e brutti pensieri provai a fumare ma non mi calmavo come al solito andavo piu in ansia quindi ho smesso subito perche ho avuto una crisi di panico in 10 anni mai avuto una cosa del genere mi calmai stetti due giorni a letto ma i pensieri erano sempre di piu andai a fare un rx al torace perche mi ero convinto che il fumo mi aveva fatto venire qualche forma di tumore ma risultai pulito ho fatto esami del sangue tutto apposto sono riuscito ad allontare i brutti pensieri ma anche se non fumo piu ho sempre fame daria non riesco piu a prendere sonno normale mi sveglio 4/5 volte a notte mi sveglio stanco chiedendo mi quando mi passa sento che non va qualcosa 3 mesi fa e morto un mio cugino ho sentito psichiatri e sono arrivato a conclusione che ho avuto una forte ricaduta da post trauma da stress quello che vorrei sapere e che se facendo una visita neurologica si puo notare un eventuale danno provocato dalla sostanza piu lo stress accumulato involontariamente? La mia domanda e questa da una visita neurologica cosa si e in grado di diagnosticare ho devo fare pure una TAC?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

uno stato ansioso non è possibile obiettivarlo con la visita neurologica, se invece ci sono danni neurologici è possibile sospettarli nel caso di alterazioni riscontrate durante la visita.
Ovviamente, nei casi dubbi, è preferibile completare l'iter diagnostico mediante una RM encefalica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 512XXX

Grazie per la risposta gentilissima ma con l'iter diagnostico mediante una RM encefalica. Cosa intende non sono un dottore mi faccia capire dove dovrei andare a chi devo rivolgermi sono stato sempre un ragazzo attivo e spensierato ora e tutto buio per me e possibile accumulare cosi tanto stress da portare a una situazione del genere provocando danni del genere?

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

mi scusi se non sono stato chiaro.
Intendevo dire che per verificare eventuali danni cerebrali è necessaria una visita neurologica ed una RM encefalica se il neurologo la riterrà opportuna.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 512XXX

Grazie mille gentilissimo

[#5] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro