Utente
Salve, sono una ragazza di 28 anni, ho sempre sofferto di ansia e in maniera molto forte in alcuni periodi della mia vita, come questo in particolare. Quando è molto forte, con attacchi di panico, mi porta anche ipocondria.. fatta questa premessa, la mia domanda è: ultimamente ho dei sintomi che mi fanno pensare ad un tumore al cervello, e vorrei capire se possono invece essere collegati alla mia ansia o dovrei fare un consulto neurologico. Ultimamente ho dei problemi di memoria 'strani', nel senso che a volte mentre parlo con un mio amico e gli racconto qualcosa spesso mi sento rispondere 'me l'hai già detto quattro giorni fa', ma non accade poco, accade spessissimo. Veramente spesso. Un'altra cosa che mi ha fatto preoccupare è il fatto che a volte, invece, ho la sensazione di aver già detto qualcosa o che una conversazione sia già avvenuta in precedenza o che qualcosa sia già successa. Insomma sintomi frequentissimi di di dejavu, e cercando su internet ho visto che potrebbero anch'essi essere collegati a tumore al cervello. Un altro sintomo sono le orecchie tappate, ultimamente spesso mi si tappano le orecchie e mi viene un forte mal di testa. Sto mettendo assieme sintomi a caso ansiosi e immaginando un tumore al cervello o potrebbe essere reale la preoccupazione? Aggiungo ancora che l'ansia generalizzata e il panico mi si sono ripresentati da pochi mesi dopo due anni..

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

mi sentirei di tranquillizzarLa, infatti la sintomatologia riferita è verosimilmente di origine ansiosa, è il disturbo d’ansia che deve curare.
Lei non accenna se sta affrontando il problema o lo sta purtroppo solo subendo.
Per il resto, da questa postazione Le devo consigliare una visita neurologica.

Cordiali saluti ed auguri
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Ho ricominciato da poco psicoterapia, ma per adesso non prendo ancora farmaci per curare l'ansia.. mi consiglia una visita neurologica perché sospetta ci possano essere dei problemi organici?
Grazie per la risposta tempestiva!

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

come Le dicevo precedentemente, la sintomatologia è verosimilmente ansiosa, questa è la mia impressione.
Tuttavia, essendo questo un consulto a distanza, e pertanto non potendo dare certezze, ho consigliato la visita neurologica, solo per questo motivo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore,
Mi permetto di informarla sulla situazione. A distanza di mesi questi dejavu si sono intensificati, diventando fastidiosi e debilitanti, per cui ho eseguito un EEG.
Si sono riscontrate onde aguzze sulle regioni del lobo temporale.. il mio medico ha ipotizzato quindi ad un epilessia con crisi epilettiche per ora focali.
Ora sono in attesa di una risonanza magnetica completamente terrorizzata.. ho paura che possa rivelarsi un tumore non avendo mai sofferto di epilessia. Lei cosa ne pensa?

[#5] dopo  
Utente
Aggiungo che, considerato che sono ormai in terapia per ansia, doc e derealizzazione, non riesco più a capire se tutti i dejavu che provo sono un sintomo dissociativo o epilettico. Insomma, sono da giorni in totale panico, non so come calmarmi.

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

si calmi e non voli con la fantasia.
Una volta effettuata la RM encefalica, il mio consiglio è di rivolgersi ad un epilettologo che possa fare una sintesi dei vari esami, consigliarne altri se ne vedrà l’utilità, e valutarLa anche clinicamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
Grazie per la celere risposta.. un'altro sintomo fastidioso che sto notando è che da 5/6 giorni ho degli attacchi di sbadiglio, ne faccio tantissimi al minuto e non riesco a smettere, dopodiché mi sento stanca.. può essere collegato in qualche modo?

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ritengo di no.
Dr. Antonio Ferraloro