Utente 517XXX
Salve, vorrei chiederle un parere.
Da circa 9 anni soffro ogni tanto di un improvviso e forte dolore retrobulbare all’occhio sinistro. Può durare anche mezz’ora, e durante l’attacco il dolore si irradia per tutta la zona vicina, e una volta finito, mi lascia per qualche minuto un po’ intontito per il dolore subito.
Ho fatto una visita oculistica e non mi è stato trovato nessun problema se non 0,5 diottrie in meno proprio all’occhio sinistro.
Inoltre il medico ha iniziato a pungermi l’orecchio in certi punti sul lobo (credo si chiamino trigger points) e mi ha fatto male in un punto in cui, lui sostiene, centri la postura.
Mi ha dunque attribuito questo dolore alla postura.
Lei che pensa? Mi sono un Po impressionato a leggere di neurite ottica (e sclerosi multipla) e anche di nevralgia trigeminale dovuta ad altre malattie tra cui organiche più gravi.
Lei che pensa? Ho sofferto e soffro effettivamente di dolori legati alla postura, di cui scoliosi provata a correggere con palestra correttiva) lei pensa che possano influire?
Avverto spesso tensioni muscolari al collo e tendo a schioccarlo a destra e sinistra (per altro proprio il lato sinistro del collo è quello che mi da particolarmente fastidio, è sempre irrigidito ) e una volta schioccato il lato sinistro, capita ogni tanto che ciò innesca il dolore.
Volevo aggiungere che sono 2 settimane che avverto delle fitte al petto verso la sinistra, non continue, si attivano con determinati movimenti e quando cambio certe posizioni, e durano pochi secondi, mi danno l’impressione di limitarmi negli sforzi con quel lato del busto/ braccio. Ho un dolore anche alla schiena nel lato corrispondente e la tendo sempre a schioccare . Da stamattina invece non riesco a deglutire bene come se avessi la sensazione di essere strozzato e istintivamente tendo a raccogliere catarro e a salivare il più velocemente possibile. Premetto che sono molto ansioso e queste due settimane le ho passate sempre con la testa al peggio. Ho molta paura.. lei che pensa?
(Per le fitte al petto, a volte ai fianchi appena sotto la gabbia toracica, e a questa sensazione alla gola ho letto anche di reflusso gastroesofageo, però ho paura che sia tutto legato ai nervi e possa centrare quella terribile malattia...)

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ho dei dubbi che problemi posturali possano causare il dolore che riferisce. E' possibile una nevralgia, anche se non la tipica nevralgia del trigemino.
Invece non vedo sintomi che possano fare sospettare una neurite ottica.
Anche le fitte al petto sembrano di natura nevralgica.
Il disturbo della deglutizione, infine, sembrerebbe di origine ansiosa.
In conclusione, se il dolore in regione orbitaria dovesse persistere effettui una visita neurologica che, mi pare, non abbia ancora effettuato.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro