Utente 382XXX
Mio figlio di 5 anni e mezzo è soggetto a convulsioni febbrili da quando aveva 18 mesi. Gli episodi si manifestano quando ha febbre che supera i 39. Da qualche tempo, la convulsione assume caratteristiche diverse nel senso che ha lo sguardo fisso e non risponde agli stimoli. Risulta praticamente assente e a volte il tutto è accompagnato da smorfie. A seguito di frequenti mal di testa accusati dal bambino, abbiamo fatto accertamenti neurologici ed in particolare la RMN encefalo riporta: in corrispondenza della sostanza bianca in regione occipitale destra, unicamente nelle sequenze FLAIR, sembra evidenziarsi millimetrica area iperintensa sulle cui origini non è possibile esprimersi e che risulta meritevole di inquadramento clinico e stretto monitoraggio RM.
Per il resto, il referto riporta che è tutto regolare. Anche l'EEG non evidenzia figure anomale associate a stati patologici. L'area iperintensa a quale problematica sottende? Perché è necessario il monitoraggio RM? Vi chiedo una mano nel capire tale referto e se le convulsioni possono degenerare in qualcosa di più grave. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

di solito le convulsioni febbrili non esitano in problematiche più importanti ma si autolimitano con l’età.
Riguardo la millimetrica area iperintensa, non è possibile dare un parere attendibile considerato che nemmeno il neuroradiologo, che ha avuto la possibilità di studiare accuratamente le immagini, si è espresso.
Perché un controllo RM a breve tempo? Per vedere eventuali modificazioni della predetta area di alterato segnale.
Per quanto riguarda le modificazioni delle crisi (sempre febbrili?) Le consiglio di rivolgersi ad un neuropsichiatra infantile che si occupi prevalentemente di epilessie o ad un epilettologo, facendo anche visionare le immagini della RM.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 382XXX

Buongiorno, grazie per la celere risposta.

[#3] dopo  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla, grazie a Lei per avere scelto Medicitalia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro