Utente 539XXX
Buonasera, scrivo nella speranza di aiutare me ed eventuali lettori successivi. Ho 26 anni e un passato/presente di ansie varie ed attacchi di panico. Circa 1 mese fa ho cominciato ad avvertire problemi di disorientamento spazio-temporale, problemi a concentrarmi sulla realtà, problemi di memoria nel senso che magari una cosa successa pochi minuti prima la vedo molto lontana nel tempo, tendevo inoltre a domandarmi continuamente tra me e me dove fossi e che periodo della giornata fosse. Dopo 1 settimana circa il problema mi si era risolto, per poi ripresentarsi circa 1 settimana fa in modo ancor più asfissiante. Accuso infine un gran sonno... Premetto che l'ultimo periodo è stato piuttosto pesante tra lavoro, studio, tesi e altre piccole mini operazioni dermatologiche che non mi hanno permesso di fare attività sportiva nell'ultimo mese. Aggiungendo che ho fatto 9 mesi fa una TAC cerebrale e 6 mesi fa una angio RM (per altri motivi), entrambe risultate negative ad eventuali problemi, posso essere sicuro che, come dicono alcuni medici a cui ho chiesto un parere, siano problemi legati a stress, ansia e stanchezza? Grazie in anticipo a chi mi aiuterà

[#1]  
Dr.ssa Franca Scapellato

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Da quanto riferisce i suoi sintomi sembrano compatibili con una condizione ansiosa cronica non curata (che da sola non si risolve e peggiora la qualità della vita). Lo specialista da consultare è lo psichiatra.
Franca Scapellato