Utente 199XXX
Buongiorno, è da qualche giorno che mi sento il corpo che trema, anche se gli altri non lo notano. Anche se mangio mi sembra che la forchetta si muova o se ho tutte le dita sulla tastiera (lavoro tutto il giorno al pc) me le sento vibrare. Se le dita sono poggiate sulla tastiera non si muovono, ma se tengo anche solo un dito non poggiato (e gli altri si) quello non poggiato trema. Se però lo tengo teso si muove meno che non se leggermente piegato. Se cammino o mi muovo non sento questo tremolio. Se sono ferma ogni tanto in qualche parte del corpo sento come uno spasmo, mi si muove forse involontariamente. Questa notte mi sono svegliata alle 4.30 perché avevo freddo e da li mi è partito il tremolio interno e non sono più riuscita a dormire. Premetto che spesso mi capita (se devo prendere un bicchiere o una posata o altro) che mi trema la mano e questo viene notato anche dagli altri. Su quest'ultimo punto non mi sono posta problemi in quanto succede anche a mio papà e ad altri parenti paterni. Oggi sono andata in pronto soccorso e mi hanno fatto le analisi del sangue e hanno detto che sono ok. Nel suo esame obiettivo il Dottore ha scritto no rumori ai polmoni Mv diffuso FVT normotrasmesso e neurologico indenne no segni di lato. Mi ha detto di andare da un neurologo perché è l unico che mi può spiegare a cosa può essere dovuto il tremolio interno. Inizio a preoccuparmi. Secondo voi cosa potrebbe essere dai sintomi? Grazie!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

spesso la sensazione di tremore interno, non visibile esternamente, riconosce un’origine ansiosa, nella maggioranza dei casi, però prima di arrivare a questa conclusione è corretto escludere altre cause mediante una visita neurologica, pertanto concordo pienamente con quanto consigliato dal medico del P.S.
Il neurologo inoltre avrà modo di valutare obiettivamente anche il resto della sintomatologia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
La ringrazio moltissimo. Questa mattina alle 5.30 mi sono svegliata agitata e i battiti erano abbastanza veloci. Se fosse un problema neurologico cosa potrebbe essere secondo lei? Giusto per capire perché sono preoccupata. Secondo lei posso prendere qualcosa? Domani prenoto una visita e spero me la prenotino a breve. Grazie ancora! Buona giornata!

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

probabilmente l'episodio di stamattina è stato un disturbo ansioso.
Da quanto scrive non vedo una sintomatologia chiaramente neurologica, come Le dicevo precedentemente.
Stia serena.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno gentilissimo Dottore,
La ringrazio tantissimo! Domani prenoto dal neurologo e vediamo se mi da qualcosa.
Buon lavoro.
Saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla. Se vuole può farmi sapere l’esito della visita neurologica se la farà.

Buona serata
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
come da accordi Le comunico quanti mi ha detto il neurologo. Secondo lui, dopo avermi visitata con i vostri vari strumenti, ho i livelli di serotonina bassi, quindi mi ha dato xanax da 0,25 mezza al mattino e mezza nel tardo pomeriggio fino a fine maggio e entact gocce fino a fine agosto. La prima settimana 6 gocce, poi 8 la seconda, 10 fino a fine maggio, 8 fino a metà giugno e poi 6 fino a fine agosto. Quando ha usato il martelletto (non so come si chiama) sulle ginocchia queste saltavano involontariamente. Posso chiedere, visto che ieri ovviamente ho dimenticato di farlo, secondo lei, dopo quanto potrebbe passare il tremolio interno o migliora un pochino? Pensavo che lo xanax, che ho già preso da lunedì sera perché datomi dal medico di base, facesse effetto abbastanza immediato. In base a quello che le ho descritto secondo lei di cosa si potrebbe trattare? Mi scusi, ma sono preoccupata perché su internet al tremolio abbinano quasi sempre ictus e morbi. Mi scuso ancora.
Buona giornata!

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in base all'esito negativo della visita neurologica e alla terapia prescritta il neurologo si è orientato sul versante psichico del problema.
I primi benefici si potrebbe vedere dopo 3-4 settimane di terapia.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
davvero gentile.
La ringrazio e le vorrei fare un’altra domanda. Il fatto che la vista se guardo qualcosa o leggo è come se mi si fissasse è normale?
Grazie ancora.
Buon lavoro!

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

se non ci sono problemi oculistici può essere di origine ansiosa.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
La ringrazio tantissimo!
Saluti

[#11] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
Le riscrivo nuovamente in quanto ieri ho risentito il neurologo perché il senso di tremolio non migliora e quindi ha deciso di aumentare la dose di xanax( ora una da 0,25 al mattino e una verso le ore 17,30, anziché le due metà di prima). Visto che il tremolio dovrebbe migliorare, come mi diceva anche lei, con l assunzione delle gicce di Entact, lo xanax essendo un calmante non ha effetti su questo tremolio interno? Inoltre di notte mi sveglio alle 3 e inizia qs tremolio interno. Secondo lei è normale? Posso prendere qualcosa per dormire un pochino di più? La ringrazio ancora e mi scuso per queste altre tre domande che le sto ponendo.
Daluti

[#12]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

lo Xanax potrebbe migliorare il sintomo ma si tratterebbe di un miglioramento temporaneo, finito l’effetto del farmaco può finire anche l"eventuale beneficio.
L'entact invece dovrebbe essere più incisivo ma solo quando funzionerà a "pieno regime".
Negli stati ansiosi i disturbi del sonno sono frequenti.
Per dormire potrebbe assumere qualcosa ma è vietato consigliarlo online, ne parli col neurologo o col medico curante.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#13] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno,
Grazie ancora! Lo xanax infatti non ha alcun effetto sul tremolio, ma a quanto ho capito (come mi aveva già detto) il tremolio potrà perdurare anche per settimane in quanto e l entact che dovrà fare effetto. Corretto? Per dormire non vorrei medicinali. Posso chiedere se, acquistando anche al supermercato, la melatonina in pastiglie questa potrebbe avere degli effetti negativi visto che prendo entact e xanax? O meglio non prendere nulla?
Grazie, gentilissimo!
Buon lavoro

[#14]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

è preferibile eventualmente assumere preparati a base di erbe come camomilla e altre ma senza iperico (erba di San Giovanni).

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#15] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
grazie, proverò con delle tisane di camomilla. Importante allora che non ci sia questa erba.
Grazie ancora!
Saluti

[#16] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
Mi scuso ancora, ma vorrei raccontarle cosa mi è successo questa notte. Come tutte le notti mi sveglio con il tremolio (è normale svegliarsi già con il tremolio secondo lei?). Dopo un po’ mi alzo e iniziano a tremarmi le gambe ( si vedeva che tremavano), mi vengono i sudori caldi, dopo un po’ sento i brividi di freddo e come se respirassi a fatica. Dopo 15 minuti circa è migliorata la situazione, ma il tremolio interno quello perdura di continuo. Secondo lei cosa potrebbe essere? Io ho anche un lieve prolasso mitralico, non è che potrebbe essere correlato?
Grazie ancora.
Saluti

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

è evidente che non sia normale svegliarsi con la sensazione di tremore interno ma in soggetti ansiosi è possibile.
Un lieve prolasso mitralico, proprio perché lieve, non causa questa sintomatologia. Il problema respiratorio potrebbe starci ma l’entità del prolasso non lo rende probabile.
Ne parli comunque col Suo cardiologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno,
La ringrazio. Sentirò anche il cardiologo.
Ma l ansia, quindi potrebbe provocare questo tremolio continuo(oggi peggiore degli altro giorni), questo senso che ho avuto questa notte e senso di nausea continuo? Grazie ancora Dottore.
Buon lavoro!

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

è un’ipotesi, ovviamente senza alcuna pretesa diagnostica.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
Lei cosa mi consiglierebbe di fare dopo quanto le ho scritto? Grazie ancora!

[#21] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
leggendo il bugiardino di entact tra gli effetti collaterali comuni vedo ansia, tremori, sudorazione, nausea,... oltre all agitazione che è non comune...(io le ho tutte) secondo lei è possibile che un farmaco che serve per risolvere tremori e ansia li peggiori? Le scrivo perché sono assolutamente ignorante e probabilmente ho interpretato male io il foglietto illustrativo. Grazie ancora! Saluti

[#22]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

quello che Lei ha letto è corretto, l'entact può causare questi effetti collaterali, non posso sapere se sia il Suo caso.
Solitamente gli eventuali effetti collaterali di questi farmaci si manifestano nei primi giorni di terapia per regredire spontaneamente dopo un paio di settimane a dosaggio pieno.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#23] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore grazie,
Cosa potrei fare, secondo lei, visto che riesco a dormire solo 2 ore a notte e non riesco a mangiare praticamente nulla a causa della nausea? Fiori di bach remede rescue potrei oppure contenendo brandy ed altre erbe andrebbe in contrasto con enctact? Grazie ancora e scusi!
Saluti

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non conosco i fiori di Bach per cui non posso rispondere alla Sua domanda. Riguardo eventuali prodotti da assumere per dormire, non potendo consigliarli online, si rivolga al medico curante o allo specialista che La segue.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente 199XXX

Grazie ancora gentile Dottore!
Saluti

[#26] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
Le riscrivo per avere un suo parere. 20 giorni fa sono andata dal cardiologo, come avevamo detto, e lui mi ha cambiato la cura in quanto enctact mi dava troppi effetti indesiderati e non riuscivo a mangiare. Mi ha dato xanax 0,5 mattino e sera e inderal 40 mg un quarto al mattino e un quarto alla sera. Poi mi ha fatto fare le analisi del sangue e sono usciti i seguenti valori fuori norma:
Vitamina D3 7,46 e al di sotto di 10 c è scritto deficit
Colesterolo 206 limite 190
Colesterolo ldl 147 ideale fino a 115
Ft3 0,67 e dovrebbe essere almeno 0,7
Ft4 1,14 e dovrebbe essere almeno 2,0
Filtrato glimerurale 58 e dovrebbe essere almeno 60.
Dopo gli esami mi ha aggiunto supermag per un mese e didrogyl 10 gocce.
Tra 10 giorni rifarò le analisi.
Per dormire prendo anche una pastiglia di melatonina retard.
Il problema ovviamente non è risolto.
Vorrei cortesemente farle tre domande:
1- cosa ne pensa lei di quanto ho scritto?
2- le pastiglie le prendo sempre più o meno agli stessi orari tranne il sabato e la domenica, che al mattino li prendo più tardi. È normale che proprio quando li prendo più tardi mi sveglio con il tremolio interno e poi non passa fin dopo pranzo?
3- sempre secondo lei, con questa cura dopo quanto si dovrebbero vedere dei veri miglioramenti diciamo?
Mi scuso ancora per le troppe domande gentilissimo Dottore e la ringrazio.
Saluti

[#27]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

1. Dopo avere ripetuto gli esami del sangue, in base ai risultati, ci potrebbe essere l’indicazione alla visita endocrinologica.
L'inderal è indicato per il tremore essenziale, evidentemente il neurologo (o il cardiologo come ha scritto Lei) si è orientato su questa diagnosi.
2. È normale in quanto mancano i farmaci che Lei prende in ritardo.
3. Veri miglioramenti riguardo cosa?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#28] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
Grazie! Mi scusi, ma come avrà capito sono molto ignorante in materia. L endocrinologo cosa cura? Il tremolio essenziale vuol dire dovuto allo stress? L enctact invece cosa curava? Ho un po’ di confusione...
Veri miglioramenti intendo dello stress visto che il cardiologo e il neurologo han detto che secondo loro dipende dallo stress. lei cosa ne pensa? Un’ altra domanda: potrebbe esserci una connessione con il fatto che alcune volte l orecchio sinistro mi batte, come se pulsasse?
Mi scusi, ma preferisco chiedere piuttosto che andare su internet a leggere risposte che poi non capisco.
Grazie!
Saluti!

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'endocrinologo lo consigliavo qualora dovesse riscontrare ancora valori fuori norma degli indici di funzionalità tiroidea (FT3, FT4), è lo specialista per le malattie delle ghiandole endocrine come la tiroide.
Tremore essenziale non vuol dire causato dallo stress, la causa non è nota ma lo stress e le emozioni possono accentuarlo.
L'entact è un antidepressivo ma viene utilizzato anche nei disturbi d'ansia, negli attacchi di panico, ecc.
Non vedo correlazioni con l'orecchio.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
Grazie ancora per le risposte. Il mio tremolio è interno e lo sento io, ma non si vede. L altro giorno il cardiologo che mi segue e che mi ha dato la cura mi ha comunque fatto chiudere gli occhi e ha visto che le palpebre facevano un certo movimento(non saprei dirLe di più) e mi ha detto che lo stress è bello forte. Il neurologo mi aveva detto che avevo i livelli di serotonina bassi e il cardiologo che mi sta seguendo ora e mi ha dato la cura (inderal e xanax) mi dice stress. Sono la stessa cosa? Lei cosa pensa di tutti i miei sintomi abbinati anche agli esami? Importante che questo tremore non sia nulla di grave e che non provochi cose negative. Lo chiedo a Lei, anche se a distanza, ma la vedo molto molto competente.Grazie ancora gentilissimo Dottore! Saluti!

[#31]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

l'ipotesi ansiosa è concreta, soprattutto se il tremore è interno e non visibile all'esterno. Non penso che ci sia nulla di grave.
Stia tranquilla.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#32] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
La ringrazio ancora! Spero solo che la situazione ritorni alla normalità a breve con le medicine. Sono però consapevole, e Lei me lo confermerà forse, che di solito i tempi di ripresa sono molto lunghi. Parlo, ovviamente, come dico sempre, da persona ignorante in materia, che scrive ciò in base a quanto le è stato detto da persone che hanno avuto problemi di ansia e/o depressione. La ringrazio davvero tanto perché non si trovano facilmente persone che rispondono a tante domande come sta facendo Lei.
Grazie ancora.
Buona serata!

[#33] dopo  
Utente 199XXX

Buonasera Dottore,
Posso chiedere un parere? oggi una amica erborista mi ha detto che un buon prodotto per ansia e tremolio è il mio-inositolo. Secondo lei ha delle controindicazioni e delle controindicazioni prendendo io inderal? Ne ho presa una dose nel pomeriggio e ora ho nausea forte e senso di vomito così come quando ho preso entact. È possibile secondo Lei? Meglio se non lo prendo, vero?
La ringrazio come sempre per la sua gentilezza!
Grazie!
Saluti

[#34]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

solitamente il mio-inositolo è ben tollerato e non causa effetti collaterali, in alcuni casi può dare nausea e vomito, spesso limitato ai primi giorni di assunzione.
Non sono segnalate interazioni negative con l'inderal.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#35] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
La ringrazio, in effetti mi ha dato nausea, senso di vomito e una leggera dissenteria già la prima volta che l ho preso. Mi ha detto che dovrei prenderne 2 mini cucchiaini 3 volte al giorno. Il problema è che non riesco a mangiare dal troppo senso di nausea e vomito! Lei cosa mi consiglia?
Grazie!
Buon lavoro

[#36]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

se il prodotto non è stato consigliato dal medico e Le causa questi effetti che non la fanno nemmeno mangiare è consigliabile sospenderlo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#37] dopo  
Utente 199XXX

Gentilissimo Dottore,
grazie davvero!
Buon lavoro

[#38] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
La disturbo nuovamente per un consiglio: purtroppo non riesco a gestire il tremolio, questo friggere dentro e questa agitazione nonostante le pastiglie.inoltre dormo in totale un tre ore a notte e il mio stomaco non regge quasi più le pastiglie perché ho nausea forte e quindi mangio poco e non ho fame (ho perso anche un po’ di peso) e sono stanchina... in più la sera, dopo che prendo le pastiglie mi viene freddo freddo e quando mi metto a letto non riesco ad addormentarmi(nonostante metta 4 coperte) perché ho troppo freddo e ci vanno un paio di ore per addormentarmi. Lei cosa mi consiglia? Da chi potrei andare? Grazie! Saluti

[#39]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Faccia i dosaggi ormonali per valutare la funzionalità tiroidea, come Le dicevo precedentemente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#40] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
Esami del sangue per la tiroide ho fatto a metà mese TSH, FT3 ed FT4 ed erano tutti e tre nei range. Lei cosa pensa? Grazie!
Saluti

[#41] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore, disturbo chiedendo nuovamente un suo parere. 15 giorni fa ho deciso di andare da uno psichiatra. Mi ha fatto un po’ di domande e ha concluso che è ansia, attacchi di panico e un po’ di depressione. Visto che però inconsciamente non accettavo le medicine tipo enctact mi da dato la seguente terapia: per 15 giorni lo xanax a pieno(20 gocce al mattino e 20 alla sera) per poi togliere 1 goccia ogni 3 giorni e daparox partendo da 3 gocce al giorno per arrivare a 20 gocce al giorno dopo un mese. Ora sono a 10 gocce al giorno di daparox da 2 giorni e da oggi a 19 gocce per 2 volte al dì di xanax. Penso sia normale che ci sia ancora il tremolio, ma secondo Lei, è normale che di notte dormo poco e mi sveglio tipo verso le 3 o le 4 con questo tremolio (corpo come agitato e se friggesse) e poi non passa fino a quando non prendo le medicine? A volte poi neanche le medicine lo attenuano tanto. Inoltre, a suo parere, questo tremolio potrebbe creare qualche danno? Mi scusi ancora. Buon lavoro!

[#42]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

la terapia prescritta è congrua con la diagnosi formulata.
Ovviamente non può avere ancora benefici in quanto la dose del daparox è ancora a metà di quella prescritta. Una volta arrivata a 20 gocce devono trascorrere almeno 3-4 settimane per vedere i primi benefici.
Il tremolio non causa nessun danno.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#43] dopo  
Utente 199XXX

Buonasera Dottore,
la ringrazio davvero tanto! Quindi dopo un mesetto dalla dose piena si dovrebbero vedere i primi miglioramenti. Speriamo davvero perché è proprio fastidioso e stancante visto che non riesco tanto a dormire. Grazie ancora.
Buon lavoro!

[#44] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
mi scusi, ma volevo farle un’altRa domanda: secondo lei è normale che di notte il tremolio peggiori? (Di notte mi sveglio pensando al lavoro che è stata la causa principale). Inoltre, l aumento del daparox potrebbe accentuare di più agitazione e tremolio e stanchezza?
Grazie ancora.
Buon lavoro

[#45]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

il tremolio si accentua ogniqualvolta Lei pensi al lavoro che, come scrive, è stata la causa principale del problema.
In effetti ogni aumento del daparox può accentuare lo stato ansioso, poi questo effetto si esaurirà gradualmente dopo qualche settimana da quando assumerà la dose massima.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#46] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore (dovrei scrivere super gentilissimo),
La ringrazio davvero tantissimo.
Buon lavoro!

[#47] dopo  
Utente 199XXX

Buonasera gentile Dottore,
la disturbo nuovamente per chiedere una info. Ora sono a 15 gocce per 2 volte al giorno di xanax e daparox 10 gocce al mattino e 10 alla sera da 2 giorni. 10 giorni fa invece ho iniziato a prendere 10 al mattino e 5 alla sera. Secondo lei è normale che è una decina di giorni che il corpo, soprattutto di notte, fa dei movimenti involontari (le parti del corpo in effetti si muovono) e ha degli spasmi numerosi? Secondo lei da cosa potrebbe dipendere? Il tremolio ovviamente si è accentuato prendendo la dose piena, ma questo lo sapevo, mentre gli spasmi continui mi spaventano. La ringrazio tantissimo!
Buon lavoro

[#48]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

i movimenti che descrive possono essere causati dall’aumento del dosaggio del daparox e dovrebbero regredire dopo un paio di settimane, se non avvenisse si rivolga allo specialista che La segue.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#49] dopo  
Utente 199XXX

Buonasera Dottore,
la ringrazio molto. Gli spasmi essendo tantissimi e visto che sono durati tante ore durante la notte passata(soprattutto) mi hanno spaventata. Quindi, se non ho capito male, anche questi, come il tremolio e la nausea, sono effetti causati dal farmaco e dovrebbero migliorare dopo qualche settimana quando il farmaco va a regime. Spero di aver capito giusto.
Grazie Dottore.
Buona serata!

[#50] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
visto che è sempre gentilissimo, La informo su quanto mi ha detto la dottoressa. Mi ha detto di ridurre lo xanax di una goccia ogni 2 gg(ora sono a 22 gocce), anziché ogni 3. Il daparox sempre 10 gocce al mattino e 10 alla sera e in più mi ha aggiunto il surmontil gocce 10 gocce per arrivare tra una settimana a 25 gocce. Cosa ne pensa? Ovviamente mi sento ancora, soprattutto in certi momenti e certi giorni tipo oggi, friggere , una specie di friggere dentro. La cosa che le chiedo è se è normale, secondo Lei, se ho la mano sospesa o qualcosa in mano che questa tremi un pochino anche alla vista. Me lo fa soprattutto la mano sinistra. Inoltre, secondo Lei, uno di quegli orologi che misurano passi, frequenza, ossigeno, pressione e altro ogni 5 minuti possono aver influito sul tremolio sia interno che esterno?
Grazie mille!
Buon lavoro

[#51]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

gli strumenti di misurazione a cui si riferisce non possono causare la sintomatologia descritta.
Il tremore esterno è da valutare direttamente ma anche i farmaci teoricamente potrebbero causarlo.
La terapia è congrua al Suo problema.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#52] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
La ringrazio... la mano se poggiata da qualche parte, tipo su un tavolo, non trema, mentre se tengo in mano qualcosa, soprattutto la sinistra trema. Mi ero dimenticata di scrivere il fatto che se poggiata tipo sul tavolo non trema. Questo cambia qualcosa secondo Lei? Grazie ancora!
Saluti

[#53]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

il tremore se non si osserva direttamente non si può giudicare, ci sono molte variabili da considerare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#54] dopo  
Utente 199XXX

Buonasera Dottore,
La ringrazio nuovamente!
Saluti

[#55] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
mi scusi, una domanda che ho dimenticato di fare alla dottoressa: che differenza c è tra il daparox e il surmontil? Dopo quanto assieme fanno effetto? È normale che un po’ mi rendano stancuccia e sono fiacca? Grazie tante gentilissimo dottore.
Buon lavoro

[#56]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

sono due antidepressivi che appartengono a due classi farmacologiche diverse, il daparox è un SSRI mentre il surmontil è un triciclico.
I primi benefici si possono cominciare a vedere dopo 3-4 settimane.
La stanchezza ed eventuali altri effetti collaterali solitamente appartengono alle prime settimane di terapia, poi dovrebbero regredire spontaneamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#57] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
SSRI vuol dire che serve per alzare l umore, mentre triciclico cosa vuol dire? Mi scusi, ma non l ho capito. Il daparox lo prendo a pieno (10 gocce al mattino e 10 alla sera) da 15/20 giorni, mentre il surmontil lo prendo da una settimana 10 gocce alla sera(poi dovrò prendere tra 10 gg 10 al mattino e 15 alla sera). Anche il surmontil per fare effetto devono passare 3 o 4 settimane?
Grazie ancora!
Saluti!

[#58]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

entrambi migliorano il tono dell'umore e mediamente hanno lo stesso "tempo di attesa".

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#59] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
la ringrazio tantissimo! Allora anche il surmontil ha effetto dopo un tot di settimane e quando sarà a pieno. Speriamo che anche gli effetti collaterali passino senza problemi! Grazie ancora gentilissimo Dottore e buon lavoro.
Saluti

[#60] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno gentilissimo Dottore,
Le scrivo nuovamente per chiedere un’infoRmazione. Premetto che ora prendo, rispetto a 15 giorni fa, il solito daparox sempre 10 gocce mattino e 10 alla sera, surmontil ne prendo 15 alla sera, anziché 10 e xanax 5 per 2 volte al giorno, anziché 10 per 2 volte al giorno perché lo devo togliere riducendo di una goccia ogni 2 gg. Il problema è che sembrava andar meglio, invece questa notte ho avuto il tremolio interno come all inizio e praticamente tutta la notte gli spasmi. Ancora ora ho il tremolio. Questi spasmi a volte prendono solo una parte del corpo (gamba, gluteo, dita, ecc), a volte la parte sopra del corpo e a volte tutto il corpo. In questi ultimi due casi lo spasmò è forte, come una grossa scossa o come quando viene un brivido di freddo che ci si muove tutto. Spero di essermi spiegata. Lei cosa ne pensa Dottore? È normale secondo Lei? La ringrazio. Buona giornata.

[#61]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Cosa intende per "spasmi forti"? C’è lo spostamento dell’arto o è solo un problema di guizzi muscolari?
Dr. Antonio Ferraloro

[#62] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
Gli spasmi forti li ho di notte e praticamente intanto che dormo involontariamente mi si muove il corpo. È come quando uno sogna di cascare dal letto. Non so se così si capisce meglio. Io direi che mi si muove il corpo, però ad esempio, quando si sogna di cascare dal letto non so se effettivamente il corpo si muove o se è solo uno spasmo muscolare. Io direi che c è uno spasmo veloce e involontario che mi fa muovere il corpo e mi sveglio all improvviso. Lo spasmo è veloce perché mi sveglio subito perché mi sento il corpo muovere. Spero di essermi spiegata visto che in materia sono molto ignorante! Grazie Dottore.
Buon lavoro

[#63]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

probabilmente è una banale contrazione muscolare, non dia peso.
Dr. Antonio Ferraloro

[#64] dopo  
Utente 199XXX

Gentile Dottore,
La ringrazio tanto. Mi facevano strano tutti questi movimenti notturni. Secondo Lei quindi non mi muovo? Come al solito non ho capito. Invece il tremolio secondo Lei è normale? Grazie ancora! Mi scusi.
Saluti

[#65] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
In base alla sua domanda di ieri oggi le rispondo con certezza, cioè gli spasmi forti (quelli dove mi muovo tutta o solo la parte superiore del corpo) sono abbinati proprio allo spostamento degli arti e del corpo. Cosa ne pensa? Grazie molte, sempre stra gentile. Buona giornata! Saluti

[#66]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

potrebbe effettuare un EEG con registrazione nelle 24 ore, ne parli col neurologo.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#67] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
cosa è un EEG? Posso chiedere una sua opinione sulla questione? Domani sentirò la psichiatra che mi dirà che sono io che me le provoco o dovute ai farmaci. Grazie ancora. Buon lavoro

[#68]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

EEG significa elettroencefalogramma, un esame per valutare l’attività elettrica cerebrale.
È probabile che la sintomatologia sia di origine ansiosa, l'EEG può permettere di escludere un’eventuale origine da attività elettrica cerebrale alterata.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#69] dopo  
Utente 199XXX

Gentilissimo Dottore,
grazie, ma come dico sempre sono ignorante in materia e per evitare di andare su internet a guardare chiedo. Un’ attività elettrica cerebrale alterata cosa si intende? Il tutto è iniziato dopo aver preso il daparox e si è accentuato con l aggiunta del surmontil. Inoltre può essere utile il fatto che un paio di mesi fa ho fatto elettromiografia agli arti superiori con esito negativo? Grazie ancora Dottore!
Buon lavoro

[#70]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Un'alterata attività elettrica cerebrale può causare scariche elettriche che possono a loro volta provocare clonie agli arti, cioè movimenti improvvisi agli arti.
Comunque se tali movimenti si sono verificati dopo l’associazione di daparox e surmontil è probabile che la causa sia farmacologica.
L'elettromiografia è ininfluente a tal proposito.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#71] dopo  
Utente 199XXX

Grazie ancora Dottore e buona giornata!

[#72] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno Dottore,
Mi scuso ma la mia dottoressa è in ferie e vorrei porle una domanda. Io sto ancora prendendo le gocce di daparox e di surmontil, ma ora mi è venuta un’afta in bocca da 5 giorni , sulla quale metto alovex gel, e una bella tosse e mal di gola. Di solito per far passare la tosse forte l unico rimedio era il bentelan. Vorrei sapere se posso prenderlo o se va in conflitto con le altre medicine. Se no, cosa potrei prendere? Non so se c entra, io lo dico sempre, ma ho un lieve prolasso mitralico. Grazie gentile Dottore. Buon lavoro

[#73]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

non si possono consigliare farmaci a distanza, è vietato.
Ne parli con il sostituto della Sua dottoressa o con il medico di Guardia Medica.

Buona domenica
Dr. Antonio Ferraloro

[#74] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno,
La ringrazio. Il mio medico di base dice che si può prendere, ma la dottoressa che mi segue è in ferie e visto che Lei è più competente in materia preferivo un suo parere. La ringrazio tanto.
Buona giornata e buon lavoro!

[#75] dopo  
Utente 199XXX

Buongiorno gentile Dottore,
Per la mia tosse (dottore ha detto faringite dopo che mi ha sentito i polmoni. La gola non l ha guardata, ma sentendomi tossire e con la voce rauca ha detto faringite)ho preso tre giorni lo zitromax e ora per 3 giorni 1 bentelan da 1 al giorno. Ho avuto una fortissima tosse che ora è migliorata. La cosa che mi preoccupa ora è che da due giorni se tossisco, se mi soffio il naso o se mi abbasso la testa per prendere ad esempio qualcosa mi viene male dietro la nuca (per qualche secondo o fino a quando non mi alzo se sto raccogliendo qualcosa), sopra la cervicale e mi sento tipo la testa pesante in quella zona. Secondo lei cosa potrebbe essere? La ringrazio tantissimo Dottore.
Buona giornata

[#76]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

è probabile che in base ai movimenti che effettua si viene a creare una marcata tensione muscolare che può causare il dolore. Cessata la causa regredisce il dolore.
È solo un’ipotesi.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#77] dopo  
Utente 199XXX

Buonasera Dottore,
La ringrazio davvero tanto. Lei cosa mi consiglia? Grazie davvero.
Saluti