Utente 338XXX
Da novembre come vecchio consulto ho iniziato ad avere dolori sciatalgia bilaterali che ora sono diventati bruciore polpacci parte posteriore delle gambe e polpacci. Volevo chiedere se con elettromiografia effettuata giorni fa rileva sofferenze l4 l5 e l5 s1 sia possibile un coinvolgimento nervo pudendo ho brucioretti anche testicoli e nn vado bene nella defecazione . Grazie per una delucidazione

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

Lei ha effettuato un’EMG agli arti inferiori, per studiare il pudendo l'emg va fatta proprio nellla regione del pudendo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 338XXX

Ho fatto emg arti inferiori e da sofferenza rafdicolare l4 l5 e l5 s1 al pudendo la feci nel 2014 per dolori strani riferibili al pudendo e la feci al Careggi dall equipe di de scisciolo che risulto negativa. Ho in l4 l5 protusione discale ampio raggio impronta il sacco durale in l5 s1 ernia discale mediana sottolegamentosa che impronta le tasche radicolari s1 . Mi porto dietro dolori sciatalgici sulle gambe da novembre ultimamente mi sono tornati come avevo nel 2014 poi spariti sensazioni di sconfort e brucioretti ai testicoli e alvo stitico e tutti i fastidi che ne conseguono. So da persone purtoppo affette da pudendo che se i dolori e problemi scompaiono come a me
successo x 3 anni probabilmente nn é direttamente coinvolto il nervo. Leggendo ho scoperto che sciatico e pudendo in molte varianti anatomiche sono collegati quindi da come ho letto se si infiammano gli sciatici si infiamma il pudendo

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è l'ernia discale L5-S1 il reperto più significativo, quello che Le causa anche la sciatalgia. Si rivolga ad un neurochirurgo per fare visionare direttamente le immagini dell’esame e per avere una correlazione clinica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 338XXX

Grazie per l attenzione.
Quindi lei ritiene che i mie disturbi possano venire da quest ernia

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la lombosciatalgia con elevata probabilità.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro