Utente 490XXX
Buongiorno.. da agosto dello scorso anno avverto costantemente un dolore bruciante che mi prende la schiena e l’anca... e lo sento in modo viscerale un dolore che non passa mai giorno e notte.. dopo mille visite mi hanno sempre detto che non avevo niente ma questo dolore non mi lascia mai... aggiungo che è iniziato dopo un’infiltrazione nella colonna per una presunta lombosciatalgia.. dopo pochissimi giorni il dolore ha iniziato a far parte di me e non mi ha più lasciata. Mi è sorto il dubbio sia un dolore causato da un herpes interno... posso rivolgermi a un neurologo in questo caso? O dovrei riferirmi ad un altro specialista? Grazie infinite!

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

teoricamente è possibile l’ipotesi di zoster interno (zoster sine herpete) in fase cronica. Ovviamente non Le posso dare certezze ma una visita neurologica è indicata.
Come orientamento generale potrebbe fare il dosaggio delle immunoglobuline (IgM e IgG).
Ne parli col neurologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 490XXX

Molte grazie per la tempestiva risposta! In realtà avevo già chiesto al mio medico di base se potevo fare qualche esame in più ma mi disse che era inutile... forse rivolgendomi al neurologo potrò sollevarmi un po’... non riesco nemmeno più a dormire la notte. Secondo lei se fosse davvero herpes in fase cronica potrò riuscire a stare meglio? La parola cronico mi spaventa un po’, anche il dolore che non passa mai...talvolta mi prende anche la zona anale e vaginale, può essere un sintomo anch’esso dell’herpes?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

se il dolore colpisce la schiena e l'anca è possibile anche nelle regioni che menziona.
Le ricordo però che non ha ancora una diagnosi.
Esistono diversi farmaci in grado di trattare il dolore neuropatico. Cronico in questo caso è utilizzato come opposto di acuto.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 490XXX

Gentilissimo Dottore la ringrazio molto... alla fine spero sia quello, almeno mi toglierei un grande peso e sarei sicura del problema che ho... spero di vedere la luce in fondo al tunnel. Grazie ancora! Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona serata e auguri
Dr. Antonio Ferraloro