Utente 252XXX
Gentili dottori,
Vorrei un consiglio sui sintomi che accuso da agosto dopo aver subito un tamponamento posteriore con conseguente colpo di frusta.
(In realtà anche prima soffrivo di dolore cervicale e ogni tanto vertigini che mi capitavano se magari cambiavo cuscino o materasso, ma poi si risolvevano da soli).
Subito dopo l'incidente ho avvertito una sensazione di tensione al collo e sono cominciate le vertigini.
Dalla radiografia non si evidenziavano fratture.
L'osteopata e il personaltrainer che mi segue hanno visto una rettilinizzazione del tratto cervicale (presente già in un'altra rx fatta all' età di 14 anni per una scoliosi).
Da allora l'osteopata mi tratta una volta alla settimana e devo dire che mi sento meglio dopo il trattamento, però dopo 1/2 giorni mi ritorna il senso di tensione al collo che si irradia fino alle scapole, dolore al tatto e se stiro il collo, sensazione di pressione alle tempie e agli zigomi, a volte mal di testa e quasi sempre capogiri di 1 max 2 secondi (la sensazione è quella di sbandamento, come se fluttuassi per una frazione di secondo, non è una vera e propria vertigine...il problema è che anche se dura per 1 secondo ne avverto di continuo anche ogni minuto, a volte se muovo la testa verso l'alto o di lato,a anche se sono ferma. Questo mi causa anche stordimento e difficoltà di concentrazione, ma non so se questi ultimi sono dovuti all'ansia o meno). La sensazione di capogiro si associa sempre a tensione e dolore al collo e tempie e/o zigomi. L'osteopata sente tensione al collo, ma anche ai muscoli del cranio e della mandibola visto che soffro di bruxismo notturno.
Sono molto spaventata da questi continui capogiri, ho paura che sia qualcosa di brutto al cervello, anche se il fatto che sento questa tensione un po' mi tranquillizza. La sensazione è quella di avere una casco della moto in testa e un bambino seduto sulle spalle. Quando non riesco a sopportare capogiri e altro prendo il paracetamolo e devo dire che anche se non svanisce, si attenua dell'80 per cento.
Vado regolarmente in palestra e eseguo gli esercizi con tranquillità, non ho problemi di coordinazione o altro.
Che ne pensate? Sarà cefalea tensiva? Soffro anche di emicrania con aura, per la quale nel 2015 ho fatto RM e AngioRm senza riscontrare nulla.
Grazie.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

l’ipotesi della cefalea tensiva è concreta associata a contrattura dei muscoli della regione cervicale.
Non vedo elementi che possano fare sospettare una patologia encefalica importante, consideri che il paracetamolo Le dà significativi benefici e questo ovviamente esclude malattie serie.
Anche il bruxismo può contribuire all'insorgenza della cefalea.
Farei anche una visita fisiatrica oltre che neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 252XXX

Grazie Dottore.
Stamattina ad esempio mi sono alzata molto più sciolta a livello del collo e senza capogiri. Il tempo è bello, c'è il sole...forse dipende anche dell'umidità?
La visita neurologica cosa potrebbe attestare? Ernie o altro?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

a volte le condizioni meteorologiche possono condizionare determinate situazioni, questo è possibile.
La visita neurologica l'ho consigliata per avere una diagnosi corretta ed un’adeguata terapia riguardo la cefalea.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente 252XXX

Ok grazie.
Ma è possibile che soffra sia di emicrania (a volte con aura o anche aura senza emicrania) sia di cefalea (tensiva)?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

certamente, è possibile e pure frequente, in questi casi si parla di cefalea mista.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente 252XXX

Grazie mille.
Vuol dire che non mi faccio proprio mancare nulla! : )
Buona e Serena Pasqua.
Saluti.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2007
Grazie, buona Pasqua anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro