Non ricordo i nomi , problema o ansia?

Salve dottori volevo parlarvi di un problema che mi sta affliggendo da un po’ . La faccio breve , un annetto fa ero ad una festa con dei parenti (che non vedo tutti giorni , anzi una / due volte l’anno) e mentre stavo per pronunciare il nome di una mia zia vuoto totale , non mi veniva il nome . Al che mi sono spaventato tantissimo, cavolo ho 28 anni e non ricordo il nome di una zia . Il lapsus è durato poco perché poi me lo sono ricordato . Ma la cosa mi è rimasta impressa tanto che ho iniziato a farci caso facendo degli auto test di persone che magari non frequento ma che il nome dovrei ricordarlo , e parecchie volte ricordo i volti e i nomi li ho sulla punta della lingua ma non li ricordo . Appena mi danno un indizio (tipo la prima lettera ) me li ricordo però. Ne ho parlato con il mio medico oggi e mi ha chiesto se a volte mi sento smarrito o dimentico cose da fare, ma la mia risposta è no (almeno non mi sembra) . Mi succede con i nomi e magari con qualche nome di luogo tipo il nome di una piazza ma quella la attribuisco a distrazione.
Mi ha detto che il mio preoccuparmi di questa cosa mi ha creato ansia da prestazione e di non preoccuparmi . Dottori ora magari in questa sezione di neurologia che è più specifica mi consigliate un approfondimento o magari è davvero ansia da prestazione è più mi scervello a ricordare il nome più non me lo ricordo?!

Spero di essere stato chiaro. Ringrazio in anticipo per il tempo dedicatomi e buon lavoro .
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

a 28 anni mi sentirei di concordare col Suo medico curante, infatti in questi casi è tipico il racconto che fa, più pensa al problema più difficile è ricordare. Probabilmente se non ci fosse stata quella "prima volta" non sarebbe in seguito sorto il problema.
Questa è l’impressione che si ricava a distanza, per un parere più attendibile può effettuare una visita neurologica.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore,
non apro un'altra discussione inserendo una nuova domanda. Pertanto continuo a scrivere qui sperando che lei legga.

Innanzitutto buongiorno.
Il resoconto di tutto questo tempo che è passato è discretamente buono.
Le dimenticanze in generale sui nomi ci sono ma se mi fermo magari a riflettere li ricordo o se non li ricordo ci passo oltre (ovviamente su persone che non vedo sempre).

Di altre dimenticanze tipo "dove ho poggiato il telefono per casa" ce ne sono parecchie ma magari è solo sbadataggine o sono un po pensieroso per altro e quindi distratto.

ieri però mi è successa una cosa. dopo la palestra la mia istruttrice mi ha chiesto il numero di telefono per aggiungermi ad un gruppo whatsapp. beh dottore non c'era niente da fare. Non riuscivo a ricordare il mio numero. Sbagliavo le cifre al centro tanto che alla fine mi sono fatto dare il suo di numero per tagliare la testa al toro.
Dovrei approfondire dottore? Ora me lo ricordo perfettamente ma ieri al momento non c'era verso.


grazie buona giornata e buon lavoro
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

come Le dicevo precedentemente, alla Sua età questi problemi riconoscono generalmente un’origine psichica, tuttavia per maggiore Sua tranquillità può effettuare una visita neurologica ed eventuali test neuropsicologici.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test