Utente
Buongiorno ho 42 anni e da circa 15 giorni avverto una sensazione di debolezza muscolare alla coscia destra ho provato antidolorifici pomate ecc... la mia paura piu grande é che si tratti di sclerosi multipla anche perché questa sensazione é sorta dopo che una mattina ho avvertito formicolio allo stesso piede per circa un ora poi passato.
Ho passato un periodo di forte ansia e stress per problemi famigliari sfociato in spasmi muscolari e sensazioni di punture di spillo a piedi e mani.
Premetto che ad agosto 2018 ho effettuato una risonanza magnetica all encefalo con mezzo di contrasto risultata negativa per delle continue cefalee.
10 giorni fa Ho effettuato una visita neurologica con elettroneurografia nei limiti della norma.
Cosa mi consigliate di fare?
La risonanza é da ripetere oppure no?
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ha effettuato una visita neurologica appena 10 giorni fa, mi pare di capire con esito negativo, conferma?
Il neurologo ha consigliato la RM?
Cosa ha ipotizzato?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottor Ferraloro e grazie per la celere risposta.
Ho effettuato una visita 10 giorni fa e il neurologo mi ha detto che per togliermi qualsiasi dubbio sulla mia preoccupazione dovrei fare una rm con contrasto all encefalo.
Quello che nn ho detto al medico é che io ne avevo gia fatta una ad agosto 2018 e se in tal.modo posso escludere le mie preoccupazioni sulla sclerosi multipla.
Grazie in anticipo per la Sua disponibilita

[#3] dopo  
Utente
Scusi mi sono dimenticato di dirle che secondo lui é tutta una somatizzazione dello stato ansioso.

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

perché ha effettuato la RM nel 2018?
Dr. Antonio Ferraloro

[#5] dopo  
Utente
Per delle continue cefalee sempre su consiglio del neurologo ma é risultato tutto negativo

[#6]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

la RM encefalica potrebbe essere ancora negativa ma, qualora dovesse effettuarla, sarebbe utile estenderla anche alla colonna vertebrale sia per studiare il midollo spinale che per valutare eventuali problematiche lombosacrali che potrebbero essere all’origine della sensazione che avverte all'arto inferiore, sempre che non siano di origine psicosomatica come Le ha detto il neurologo.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#7] dopo  
Utente
Grazie per la Sua consulenza dottore
Quindi lei mi consiglia di effettuarla siw encefalo che lombosacrale?
Grazie ancora

[#8]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Se la farà è meglio effettuarla completa.
Dr. Antonio Ferraloro

[#9] dopo  
Utente
Grazie di tutto Dottore le farò sapere

[#10]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro