Risonanza encefalo

Buonasera, sono una ragazza di 29 anni, 65kg.
fatto rm encefalo 15 gg fa.
Nessuno mi dice nulla di certo.

Rm encefalo: tecnica tse e flair per immagini t2 assiali, se t1 assiali, se t1 assiale sagittali e coronali dopo somministrazione ev di mdc.

Sistema ventricolare in asse di normale morfologia e segnale.


Multiple aree iperintense in t2 A livello di una sostanza bianca fronto-parietale-bilaterale con prevalenza destra, capsula interna sinistra, peritrigonale destra.

La somministrazione di mdc non determina impregnazioni patologiche.


Rm cervicale: tecnica tse per immagini, t2 sagittali, ge t2*assiali, tse t1 sagittali dopo sommimistrazione di Mdc.

Lo studio é stato esteso anche al tratto dorsale.

Area iperintense livello t2 a livello dei cordoni posteriori e laterali sinistra in corrispondenza di c2.
La somministrazione di Mac non determina impregnazioni patologiche.


Cd: i reperti descritti a livello dell encefalo e del midollo spinale sono riferibili a patologia infiammatoria immunomediana, attualmente senza segni di danno di barriera.


Indicata valutazione neurologica.

panico e l ansia dilagano, mi sono ricoverata il gg dopo, analisi del sangue, puntura lombare, campo visivo.

Devo aspettare 15 gg per i risultati.


Vi riporto i dati sul foglio di uscita del 29/02/20
Pev: nella norma rappresentanza e latenza nelle risposte p 100in entrambi i lati
Baer: morfologia regolare e replicabile.

nei limiti della norma la latenza delle singole risposte e laterze interpicco
Potenziali evocati: arti superiori nella norma rappresentanza e latenza delle risposte periferiche n9, midollari n11-n13 e corticali n20 per stimolazione di entrambi i lati
Arti inferiori: nella norma rappresentanza e latenza delle risp periferiche n9, midollari n22 e corticali p40 per stimolazione di entrambi i lati.


Negli ultimi giorni a letto, mi si addormenta qualche dito della mani.

Ho bisogno di informazioni in più, se sia una cosa terribile o "curabile
[#1]
Dr. Daniele Orsucci Neurologo 337 16
Se ho capito bene manca il dato ultimo del liquor, che è fondamentale per la diagnosi (isoelettrofocusing).
Il consiglio è di dare fiducia a colleghi che ti hanno ricoverato, hanno fatto tutti gli esami necessari.

Dott. Daniele Orsucci
Neurologo - Esperto Elaborazione Diete
Disponibile per visite on-line (orsuccid@gmail.com)

[#2]
dopo
Utente
Utente
Esatto,purtroppo il tempo passa e non vorrei che con l emergenza in corso Io non possa effettuare prontamente una eventuale terapia.
Comunque la ringrazio per la celere risposta.
[#3]
Dr. Daniele Orsucci Neurologo 337 16
Ma no, certamente le faranno sapere la risposta del liquor. A limite telefona lei in reparto di neurologia per avere indicazioni dopo 15 giorni dal ricovero, ma in questi casi non cambia molto iniziare la terapia un mese prima o un mese dopo (al di là dell'aspetto psicologico che comunque rimane fondamentale, ovviamente). Nel frattempo cercherei di stare tranquillo, nei limiti del possibile.

Dott. Daniele Orsucci
Neurologo - Esperto Elaborazione Diete
Disponibile per visite on-line (orsuccid@gmail.com)

[#4]
dopo
Utente
Utente
buongiorno, visto l impossibilita di recarmi in ospedale per l emergenza in corso, la dottoressa mi ha mandato per fax i primi due fogli del fascicolo.
Esami ematochimini: nella norma
Emocromo. nei limiti della norma. Linfociti; 1.25 x 10^3/uL(vn 1.50-4.50)
Assetto coagulativo PT INR 1.26(vn 0.80-1.2) Fibrinogeno 184mg/dl( vn 200-400) Resistenza Proteina C Attiva 1.92(vn>2.61)
Eleyytoforesi proteica nella norma
ormoni tiroidei: nella norma
25OH- VIT D: 15ng/ml (vn 30-100)
Antoimmunita(ana, anti DNA, ENA screening, anti Mirocondrio, cANCA, pANCA, antiCardiolipina, anti Fosfolipidi, antiGliandina, antiTransglutaminasi, antiEndomisio, ATA Tg,TPO): negativa
VES,TAS;TA test, Proteina C reattiva, immunoglobuline, complemento: nella norma
HBsAg, HCVab, anticorpi anti rosolia, CMV, Herpes Simplex I-II,Varicella,EBV VCA,EBC EBNA, HIV: negative le IgM, accetto Anti erpesSimplex 1/2 igM1.2(>1.1 positivo) anti parotite igM 1.1(0.9.-1.1dubbio)
VDRL,TPHAnegative
LIQUOR: Cellule: 11/uL; proteine 28mg/dl;Isoelettrocusing:presenza nel CSF di 26 frazioni diigG anomale assenti nel siero a pl 6.0-10.5
Indice di Link: 1.0(vn 0.30-0.70)
Conclusioni: Reperto immunopatico da sintesi intratecale di IgG oligoclonali
Sottopopolazioni linficitarie: nella norma

Diagnosi: Sclerosi Multipla

Dottore mi chiedevo, è da un po' di tempo che ho sanguimamento alle gengive mentre lavo i denti, sono attribuibili a qualche valore fuori norma che si evince qui?
[#5]
Dr. Daniele Orsucci Neurologo 337 16
In effetti c'è qualche piccolo scostamento dalla norma dei valori di coagulazione che non sembra particolarmente rilevante ma che forse converrebbe ricontrollare per verificare se reale o meno (senza un'urgenza esagerata).

Per quanto riguarda eventuali terapie a lungo termine per la SM, stai tranquilla perché non cambia assolutamente niente iniziarle un mese prima o un mese dopo. Ovviamente era meglio non avercela ma la maggior parte delle persone affette, oggi, conduce una vita perfettamente normale.

Dott. Daniele Orsucci
Neurologo - Esperto Elaborazione Diete
Disponibile per visite on-line (orsuccid@gmail.com)

[#6]
dopo
Utente
Utente
Speriamo dottore che non sia niente di grave.
La ringrazio cmq per la celere risposta

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test