Esito risonanza magnetica

Da circa 10 giorni accusi un intorpidimento alla parte sinistra del corpo.

Dopo una visita neurologica mi è stata prescritta una risonanza.

Questo è l'esito:

RM cervello e del tronco encefalico s/C M.
C

L’indagine ha evidenziato la presenza di multiple areole di alterata intensità di segnale, spiccatamente ipertense in tutte le sequenze effettuate, localizzate in corrispondenza della sostanza bianca sovra-tentoriale periventricolare

RM Colonna cervicale con MDC
L’indagine di RM ha evidenziato una localizzazione della malattia di base in fase attiva al passaggio C4-C5 ove è evidenziabile impregnazione patologica dopo somministrazione di mcd per via endovenosa.


Sono in attesa di rivedere il neurologo.
Volevo sapere se si tratta di sclerosi.

Grazie a chi vorrà rispondere.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,1k 2k 23
Gentile Utente,

ha già una diagnosi di sclerosi multipla? In alternativa, qual è la malattia di base menzionata nel referto? Quanti anni ha?

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dopo aver scritto mi sono accorta di aver dimenticato una parte, ovvero: i reperti descritti sono compatibili in prima ipotesi con malattia di tipo demielinizzante. Ho 41 anni.
Domani vedrò il neurologo.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,1k 2k 23
Gentile Signora,

l’ipotesi di malattie demielinizzante è possibile, solo come ipotesi però.
Ma il referto fa capire che Lei ha già una "malattia di base" nota.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio della risposta, potrebbe essere più chiaro. Non capisco che cosa intende per "malattia di base", nota. Io finora non sapevo di avere alcuna patologia. Mi sono sottoposta alla risonanza perché da circa 10 giorni ho iniziato ad accusare dei sintomi strani.
Ho riletto il referto. E parla di "malattia di base", non avevo capito.
Grazie della risposta
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,1k 2k 23
Non so a cosa si riferisce la malattia di base, vedo che anche Lei la sconosce.
Lo faccia notare al neurologo.

Cordialità

Dr. Antonio Ferraloro

Sondaggio su Vaccino anti-Covid (6 mesi dopo) Partecipa