Utente
Buongiorno dottori sono un ragazzo di 18 anni e devo dire che in questi giorni mi sta capitando di subire traumi cranici lievi alcuni proprio lievi... volevo chiedervi se questi traumi lievi potrebbero causarmi epilessia... sono un po' preoccupato.

grazie cordiali saluti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

si tranquillizzi, i traumi cranici lievi non sono causa di epilessia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
grazie dottore per la sua risposta...volevo chiederle un'altra cosa...siccome sto in un periodo di stress/ansia e sto avendo anche alcuni sintomi fisici anche alla testa...la mia domande è se io ne esco fuori questi sintomi non li avrò più? o continueranno ad esserci anche se non ho più ne ansia ne stress? Grazie buona giornata

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il decorso è variabile da un soggetto all’altro, in alcuni soggetti, cessata la causa, regrediscono anche i sintomi, in altri persistono e devono essere affrontati mediano approcci vari, per es. psicoterapeutico, farmacologico o associati.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
buona sera dottore come al solito la ringrazio per la risposta...volevo chiederle un' altra cosa...oggi in particolare oggi pomeriggio mentre ero sul letto col cellulare ad un certo punto faccio per girare la testa a destra e sento che la mia testa si era come addormentata non sentivo bene la sensibilità...mi sono preoccupato molto in quanto è la prima volta che mi capita una cosa del genere....tutt' ora ho questo sintomo però lo avverto solamente quando appoggio la parte destra della testa a qualche parte. E' qualcosa di grave cosa potrei fare? Potrebbe centrare con stress e ansia?
grazie cordiali saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

ritengo non sia nulla d’importante, probabilmente alcune posture hanno causato il disturbo, passerà spontaneamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
buongiorno dottore oggi ho leggermente un pò di intorpidimento ed ho avvertito che l'orecchio destro è un pò tappato...lei cosa mi consiglia di fare...io vorrei fare una radiografia all'encefalo e al rachide cervicale più in la però...lei mi consiglia di farla subito o potrei aspettare? Come mi potrei muovere? Ho un pò di paura ancora potrei avere qualche crisi epilettica...
Grazie cordialità

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

se vuole fare degli esami diagnostici per Sua tranquillità la radiografia alla testa non è indicata.
L’esame di prima scelta in questi casi è la RM, anche da estendere alla colonna cervicale.
Non avrà crisi epilettiche per il lieve trauma riportato.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno dottore intanto la ringrazio per le sue risposte....volevo chiederle un'altra cosa....quando sono agitato o sto in ansia anche quando sto stressato mi capita di avvertire una pesantezza al centro della fronte che poi passa....dovrebbe essere una cefalea tensiva...volevo sapere come si potesse curare visto che sono ancora nello sviluppo senza prendere farmaci ma con dei rimedi naturali....grazie cordiali saluti

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Esistono degli integratori che a volte hanno una buona efficacia ma non si possono consigliare a distanza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno dottore volevo chiederle un'altra cosa da un po' di tempo sto notando dei lievi tremori alle mani (esterni) anche quando prendo degli oggetti....questi tremori si accentuano quando sto sotto ansia/agitazione ma non in maniera eccessiva...siccome sto vivendo un periodo di ansia/stress in particolare del disturbo ossessivo e altre forme di ansia/agitazione...questo lieve tremore scomparirà quando ansia e stress saranno terminati? Io sto facendo la terapia cognitiva-comportamentale presso una psicologa/psicoterapeuta. O dovrei fare qualche altra cosa per eliminare questo lieve tremore? Io vorrei evitare di prendere farmaci...
Volevo aggiungere anche che quando facevo nuoto tutto ciò non lo avevo parlo prima del covid...è come se dentro di me c'è troppa energia che devo sfogare e con il nuoto lo facevo molto bene...è come se mi mancasse tanto il nuoto sotto questo punto di vista...
Grazie e buona giornata

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

è un tremore causato da ansia e stress, almeno da quanto scrive.
Una volta passato questo periodo dovrebbe regredire spontaneamente.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
grazie dottore per la risposta....quindi si tratterebbe di tremore fisiologico?
Non penso si tratti di un tremore essenziale in quanto il mio medico che è molto bravo mi ha effettuato pochi giorni fa una visita neurologica dalla quale non ha riscontrato nulla....però ci sarebbero tipo sintomi che ora vedendo su internet mi fanno pensare ad un tremore essenziale in quanto mi capita di avvertire il tremore quando ad esempio faccio il pugno e quando apro la mano molto lentamente tremano un po' le dita...quando magari tengo il telefono in mano con una sola mano inizio un po' a tremare anche però questo non sempre...lei cosa ne pensa? Cioè secondo me è un tremore fisiologico aumentato da ansia e stress....non saprei....mi faccia sapere...Volevo inoltre aggiungere che questo tremore è incominciato dopo un po' di tempo da quando è iniziato per me questo periodo di stress/ansia.
Grazie e buona serata

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le confermo la risposta #11, almeno questa è l’impressione che si ricava a distanza leggendo il Suo post.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Buona sera dottore le volevo chiedere un altra cosa...siccome da me le strade fanno pena...io uso la moto e delle volte mi capita di prendere delle buche a forte velocità le quali si sentono sul mio corpo ed anche alla testa...qui avverto come una pressione sulla parte superiore della testa e dopo un po ma alcune volte mi viene un mal di testa sempre sulla parte superiore che pero passa dopo pochi secondi...secondo lei c'è il rischio di una commozione cerebrale?? Volevo aggiungere che io ho il tratto cervicale molto infiammato avverto tensione...i miei muscoli nel tratto cervicale sono molto deboli....non so potrebbe centrare qualcosa questo?
Grazie e cordiali saluti buona serata

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

nessun pericolo di commozione cerebrale, stia tranquillo.
Probabilmente il fugace mal di testa (pochi secondi) è causato da tensione muscolare.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro