Fascicolazioni in un punto preciso

Salve
Sono un ragazzo di 22 anni, abbastanza ansioso e ipocondriaco.
Avevo bisogno di un vostro parere riguardo a un disturbo che mi sta ormai condizionando da giorni.

Tre giorni fa mi sono comparse all'improvviso una mattina delle fascicolazioni al polso destro.
Riguardano esclusivamente un punto del polso e non ne presento altre in altri punti del corpo.
Tutt'ora sono presenti.
Ho notato che peggiorano in determinate posizione (ad esempio quando sono seduto con i gomiti sulla scrivania), mentre da disteso spesso scompaiono.
Leggendo su internet ho letto le peggio diagnosi riguardo questi sintomi (sla), secondo voi di cosa si può trattare?

Inoltre, non so se possa essere collegato, da quel giorno ho cominciato anche ad accusare delle fitte al petto nella zona sinistra.
Si tratta di pulsazioni in un punto specifico per la durata di una decina di secondi che perdurano per circa dieci minuti.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,2k 2,1k 23
Gentile Ragazzo,

si tranquillizzi e non vada a pensare malattie neurologiche importanti.
Il disturbo probabilmente è causato da particolari posture o da ansia e stress.
Anche le fitte toraciche sembrano non essere nulla d’importante.
Se dovessero persistere si rivolga al medico curante.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test