L'anestesia può peggiorare malattie del sistema nervoso?

Buongiorno,
da alcuni mesi convivo, dopo un periodo di forte stress, con alcuni sintomi che per fortuna sono in attenuazione, come miochimie palpebrali frequenti e sporadiche fascicolazioni corporee.
Un mese prima della comparsa di questi sintomi ho fatto un intervento chirurgico, per cui ho messo l'intervento, e lo stress relativo, tra le cause di questi piccoli disturbi.
Sono da sempre una persona molto ipocondriaca, e inoltre ho perso recentemente mia madre.

Prossimamente dovrò affrontare un secondo intervento chirurgico, e la mia domanda è se l'anestesia potrebbe in qualche modo provare un sistema nervoso già scosso e portarmi a un peggioramento dei sintomi o addirittura scatenare qualche disturbo come distonia, o addirittura Parkinson, là dove invece sto migliorando.
Grazie, cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Signora,

no, l'anestesia non scatena malattie neurologiche.
Per peggioramento dei sintomi intende le miochimie palpebrali e le sporadiche fascicolazioni? In tal senso, essendo queste causate da stress, soprattutto le prime, potrebbero teoricamente accentuarsi proprio per lo stress dell'intervento chirurgico ma non certamente per l'anestesia.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Gentilissimo Dott. Ferraloro,
grazie infinite per la sua risposta ai miei dubbi.
Cordiali saluti
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Di nulla. Signora.

Buona serata

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno Dott.Ferraloro,
le scrivo perché mi è successo che ho cominciato a preoccuparmi moltissimo per l'intervento, in particolare la mia paura (irreale, come mi ha spiegato) di poter "accendere" un Parkinson con lo stress dell'intervento. A questa paura si sono accompagnati dei sintomi fisici, prima degli spasmi notturni e ora, passati questi ultimi, mi capita che, appena sveglia, non appena apro gli occhi, mi sento invasa da un'ondata di tremore, talmente breve però (2,3 secondi) che non saprei neppure dire se interno o reale. Durante il giorno nessun sintomo. Può esordire così il Parkinson? Faccio molti incubi in cui sogno di essermi ammalata. Aggiungo che l'unico motivo per cui ho paura del Parkinson è perché la nonna materna aveva diagnosi incerta tra Parkinson e tremore essenziale. Grazie infinite per il tempo che mi potrà dedicare, cordiali saluti
[#5]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 66,6k 2k 23
Gentile Signora,

escludo assolutamente un inizio di Parkinson in quanto la sintomatologia non si presenta secondo i tempi e le modalità che Lei riporta, né l’intervento chirurgico può "accenderlo".
Il Suo, fortunatamente, è solo un disturbo d’ansia che andrebbe affrontato se dovesse persistere e se queste paure sono frequenti ed "ingombranti".
Stia tranquilla.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie di cuore Dottore per queste pronte rassicurazioni; sto cercando di trattare l'ansia ma queste paure sono molto intense.
Cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio