Utente
Salve scrivo per mia madre 61 anni ha effettuato una risonanza magnetica per controllo NF1, ma anche per forti mal di testa specialmente la mattina.

Sporadici nuclei glio-vascolari in sede bi emisferica cerebrale.

Non si osservano alterazioni del segnale del tessuto nervoso da riferire a lesioni in fase acuta/subacuta
Sistema ventricolare sopra-tentoriale in sede, di dimensioni regolari
In asse le strutture della linea mediana
Normorappresentati gli spazi liquorali pericerebrali e pericebellari.

Non evidenzia di aree di anomalia impregnazione a sede intra ed extra-assiale
A sede cutanea/sottocutanea occipitale sinistra si apprezza disomogeneità testuale che mostra impregnazione post-contrastografica compatibile anche con neurofibroma.


Il medico curante dice che va tutto bene.
Il medico della neurofibromatosi dice di andare dal neurologo.

Mia mamma come scritto prima soffre spesso di mal di testa, e soprattutto dimenticata alcune cose sempre più spesso.
Gas acceso, frigorifero aperto, se ha effettuato una chiamata o meno.
La settimana scorsa si è svegliata in piena notte credendo fosse giorno.

I nuclei glio vascolari sono preoccupanti?

Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

i reperti riscontrati alla RM encefalica sono indicativi di vecchie piccole ischemie cerebrali passate probabilmente inosservate.
Le cause possono essere diverse, ipertensione arteriosa, diabete, colesterolo elevato, problemi cardiologici (frequente il forame ovale pervio), ecc.
Una visita neurologica a mio avviso è indicata ma senza eccessive preoccupazioni.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro