Utente
Salve dottori,
Ho un problema da 20 giorni e cioè da quando è iniziato il mio calvario del parto.
Ho partorito d'urgenza alla 34 per sofferenza fetale.
Il cesareo è andato bene ma il mio piccolo è finito in Tin con una crisi di aritmia poi risolta.
Ecco da quel giorno io non ho chiuso occhio ho avuto anche un altro ricovero post cesareo per una febbricola con PCR a 70 curata in ospedale con antibiotici i medici associano il tutto ad una brutta mastite.

Il mio piccolo adesso è con noi a casa finalmente ma io non dormo perché allatto ogni 3 ore... Anche la notte, il dolore è continuo leggero ma c'è.
Ho anche un dente da devitalizzare non so se possa dipendere da quello... diciamo che convivo con il fastidio al dente da un bel po'.
Complice il parto e gli ormoni ho paura di avere chissà quale male alla testa... il curante mi rassicura gli esami ematici sono nella norma dalla dimissione appunto di una settimana fa.

Grazie

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

considerato lo stress del parto, del problema del piccolino, della mancanza di un sonno normale e ristoratore, il dolore alla testa che riferisce lo possiamo considerare quasi "normale", sarebbe cioè la reazione dell’organismo allo stress psicofisico a cui è stata sottoposta e che ancora comunque non si è risolto considerato il problema del sonno, il tutto si può manifestare sotto forma di cefalea tensiva.
Se il problema dovesse persistere si rivolga ad un neurologo esperto in cefalee, serenamente però e senza preoccupazioni.
Un bacio al piccolino.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille dottore l'aggiorno sul fatto che ho fatto una visita neurologica e il neurologo mi ha detto che si tratta di cefalea tensiva... Il mio bambino non dorme la notte complice anche il fatto che mangia sia a mezzanotte che alle 03! Essendo prematuro.. purtroppo sto diventando anche ipocondriaca e mi sento di avere chissà quale male ... Fisicamente oltre al mal di tempia ho uno stordimento e mi sento lenta .. sintomi che ho riferito al medico durante la visita. Mi ha fatto test dei riflessi mi ha fatto camminare ecc .. non ha voluto farmi fare una risonanza magnetica... Dicendomi di stare tranquilla... Come faccio a placare la mia ansia ... E se dovessi avere un tumore?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

se ha la visita neurologica è negativa ed il collega non ritiene opportuno effettuare una RM può stare tranquilla.
I Suoi non sono sintomi di tumore cerebrale.
Se non placa l'ansia deve pensare ad affrontarla almeno con una psicoterapia, considerato che sta allattando e non può assumere farmaci.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro