Utente
Salve.
Sono una ragazza di 20 anni e circa da gennaio di quest’anno ho iniziato ad avvertire una sorta di tremori interni alle gambe e ai piedi, specialmente le dita.
Molto spesso sono anche visibili delle vere e proprie contrazioni.
I sintomi li avverto soprattutto a riposo e per qualche mese ho anche sofferto di tremore agli occhi, dopodiché i sintomi sono scomparsi in concomitanza con gli esami neurologici svolti al riguardo; la rm cerebrale e la visita neurologica non hanno rivelato anomalie, ma nelle ultime settimane sono tornate le fascicolazioni alle gambe, di nuovo persistenti come prima e anche un principio di tremori agli occhi.
Quali altri tipi di esami dovrei svolgere per scoprirne la causa?
Può trattarsi di sclerosi multipla?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazza,

ha già effettuato gli esami diagnostici necessari, tutti con esito negativo.
La sintomatologia non è tipica di sm, stia tranquilla.
Piuttosto un’ipotesi che possiamo avanzare a distanza è quella ansiosa. Il neurologo cosa Le ha detto?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille per il Suo riscontro dottore. Anche il neurologo a cui mi sono rivolta ha avanzato una diagnosi simile, aggiungendo che oltre all’ansia potesse trattarsi di un cattivo ciclo del sonno, per cui mi ha prescritto il Saffril per un paio di mesi, ma sinceramente non ho riscontrato miglioramenti sia riguardo al sonno (mi addormento molto tardi e al massimo per sei ore) sia per quanto riguarda i sintomi già descritti, perciò mi sono spaventata. È vero che sono una persona ansiosa, ma lo sono sempre stata, per cui non giustifico l’improvvisa comparsa di questi sintomi, non è che stia vivendo un periodo particolarmente stressante.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazza,

una sintomatologia ansiosa può insorgere indipendentemente da un eventuale periodo stressante e anche se non si ha la consapevolezza di essere ansiosi.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro