Utente
Buonasera, scrivo per un consulto sui seguenti sintomi.

Ogni volta che mi alzo, prendo uno spavento improvviso o addirittura se mi stiracchio, per circa trenta secondi avverto una sensazione di forte pressione dall’interno verso l’esterno a tutta la testa, come se volesse esplodere (senza dolore) e a tutto ciò si associa una sensazione di battiti cardiaci potenti e leggermente lenti.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

probabilmente è una sensazione causata da tensione muscolare a livello dei muscoli pericranici, almeno come impressione a distanza. Se il disturbo è frequente o molto fastidioso effettui una visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentilissimo dottore , grazie per la risposta. Essendo che soffro spesso di cefalea ho eseguito circa un anno fa una visita neurologica e una RM all’encefalo senza mezzo di contrasto( prescritta dal neurologo ). Entrambe con esito negativo , solo delle minuscole aree iperintense nella corona radiata che esercitano una leggera trazione nei ventricoli laterali, considerate normali. In tale periodo non avevo però questi sintomi , ci tengo a sottolineare che dopo qualche mese dalla visita e dall’esame ho avuto un incidente automobilistico e sono stato costretto a tener il collare per qualche tempo a causa di una riduzione della fisiologica lordosi cervicale( dopo quell’accaduto è comparso questo sintomo ).Io temevo potesse essere un aumento di pressione improvviso ma comunque la mia pressione a riposo è sempre regolare. Nelle giornate di maggiore stress mi capita più spesso, vorrei solo capire se è una cosa fisiologica o meno.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

il trauma cervicale che ha subito può avere un ruolo determinante nell'insorgenza della sintomatologia descritta potendo causare, come Le dicevo precedentemente, tensione muscolare.
Non è ovviamente normale ma non assume gravità clinica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
L’unica cosa che mi spaventa è che io la percepisco come una sensazione interna , come fosse una questione di circolazione. Comunque la ringrazio per la disponibilità, arrivederci.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

anche se fosse un disturbo circolatorio non sarebbe nulla di grave in quanto di tipo neurovegetativo.
Ma sospetto maggiormente un'origine da tensione muscolare.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Una soluzione per limare queste risposte eventualmente neurovegetative? O nel caso si trattasse di tensione muscolare? Con questo non le chiedo più nulla , mi scuso tanto se mi sono dilungato e la ringrazio ancora.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

non possiamo consigliare farmaci a distanza, deve rivolgersi al medico curante o ad un neurologo.

Buonanotte
Dr. Antonio Ferraloro