Utente
Salve! È da due settimane che ho mal di testa giornaliero! Il dolore è lieve medio è come un peso o pressione che colpisce radice del naso, fronte e tempie! A volte si presenta come fitte unilaterali! Ho preso solo due volte antidolorifici perché il dolore è appunto non forte da impedire le mie attività e quasi sempre è passato da solo per poi ripresentarsi il giorno dopo! Le poche volte che ho assunto medicinali il dolore è passato o alleviato molto, tuttavia il fatto che si presenti tutti i giorni mi preoccupa non poco! Può trattarsi di un tumore?
O è un timore infondato?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

le caratteristiche che descrive non fanno pensare problemi tumorali, è probabile che sia una cefalea tensiva, ovviamente è solo un’ipotesi a distanza.
Ne parli inizialmente col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile dottore, ma il fatto che il dolore si affievolisca con il farmaco fa escludere il tumore? Nel tumore il dolore è continuo o intermittente?? Perché per due giorni non consecutivi il dolore non è venuto! Scusi per le domande, ma sto vivendo nell’angoscia perché questo tipo di dolore non lo avevo mai avuto e ora non vivo più a pensare che potrei avere qualcosa di serio

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

ovviamente una cefalea di tipo tumorale non regredisce con un semplice antidolorifico. L'entità è severa e non lieve-moderata. E' continua. Non ha nessuna caratteristica del dolore neoplastico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gentile dottore, oggi sono stata dal mio medico che mi ha prescritto una visita neurologica. Purtroppo il dolore non è ancora scomparso, rimane intermittente. Magari non ce L ho per due o tre ore ma poi si fa risentire come fitta o dolore sordo! Il dolore colpisce a volte anche un solo lato e a volte tende a darmi pressione agli zigomi e arcata dentale superiore! Ho notato che è influenzato dai movimenti, diminuisce se mi muovo e diminuisce se faccio pressione nella zona dolente! È cefalea tensiva secondo lei? La cefalea tensiva è sempre primaria? Mi devo preoccupare?

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

sì, le caratteristiche descritte sono compatibili con la cefalea tensiva, la quale è primaria ma spesso riconosce dei fattori scatenanti, per es. stress, posture prolungate o poco corrette, ecc.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Scusi se la disturbo ancora dottore, ma su internet un medico ha scritto che nel tumore il dolore è intermittente e non continuo e che non è forte! Io praticamente ormai ho il dolore che va e viene per tutto il giorno e non è localizzato in un punto preciso! Anche gli antinfiammatori ora fanno poco , li ho presi per due giorni e tutto è tornato dopo poco tempo! Nel tumore il dolore è localizzato? Scusi per tutte queste domande ma ho paura

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le ripeto che non ha caratteristiche di un dolore neoplastico.
Nella cefalea tensiva non è raro che gli antidolorifici siano poco efficaci.
Concordo comunque per la visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Salve dottore! Ieri ho effettuato la visita neurologica! La visita ha avuto esito negativo! La neurologa ha ipotizzato cefalea tensiva e possibile sinusite, per cui mi ha prescritto una tac massiccio facciale con mezzo di contrasto ! Per il momento non ha prescritto rmn encefalo, stava per prescriverla , poi ha detto di aspettare L esito della tac! Al momento non ha prescritto nessuna terapia! La visita neurologica normale esclude tumori ?

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,

una visita neurologica negativa può escludere tumori sintomatici in quanto per essere tali devono avere dimensioni notevoli e queste causano alterazioni dell’esame neurologico.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro