x

x

Aiuto insonnia

Buongiorno a tutti, vi scrivo perché ho un problema che non riesco a spiegarmi...

Praticamente dallo scorso sabato ho iniziato ad avere un insonnia improvvisa, fino al giorno prima dormivo e poi in un colpo ho iniziato a fare ben 4 giorni insonni...
Per due notti son riuscito a dormire, una ho dormito e mi son svegliato nel pieno della notte per poi riprendere a dormire,
E l'altra ho dormito completamente anche se ogni 3 ore mi svegliavo e mi riaddormentavo quasi subito...

Ero convinto quindi che fosse passata l'insonnia...
Invece sta notte è tornata, non ho proprio dormito, mi sono addormentato verso la mattina, credo 2 ore... 2 ore mezza... (perché mi ricordo di aver sognato)
Da 3 giorni prendo melatonina

La mia domanda è:
È possibile che sia un insonnia transitoria?
Se si, sparisce da sola?

Perché ho dormito 2 giorni e il resto no...?

Premetto che da un mese ho cambiato abitudini e ho avuto stress ma non ho mai smesso di dormire...

Cosa può essere?

Grazie mille
[#1]
Dr. Paolo Mancino Psicologo 48 3 2
Salve.
Forse mi sto intromettendo nel campo neurologico dal momento che sono uno psicologo (di lunga data) e lei si sta rivolgendo a neurologi. Mi scuserà, ma ne ho viste e sentite tante in questi casi di insonnia o disturbi del sonno in conseguenza di un periodo di forte stress.
Mi sembra inoltre, naturale una tale reazione dell'organismo. Una reazione che ci fa comprendere che il rimedio più importante sarebbe quello di dirigere la nostra attenzione a modificare certe nuove abitudini o, almeno contrastarle con comportamenti più sani in contrasto allo stress. D'altra parte non è così che fa una persona che riflette sulla propria vita?
Purtroppo, però, accade che si vuole TUTTO E IL CONTRARIO DI TUTTO e si forza la Natura per ottenere qualcosa che, magari si ottiene, ma a quale prezzo?
Allora bisogna fare una scelta. Una persona saggia farebbe così. Ma sempre più spesso si chiede di proseguire poichè non si può rinunciare. I medici somministreranno i farmaci per
"piegare" l'organismo alle nuove necessità. I farmaci non "dialogano" con l'organismo, lo piegano, perciò bisogna prepararsi ad affrontare la sua risposta. Potrebbe allora accadere quello che vedo oramai tutti i giorni. I farmaci sono utilissimi ma il loro abuso - come penso sarebbe in questo caso - porterebbe alla situazione di forzatura a cui l'organismo dovrà rispondere con i mezzi che ha a disposizione.
Lei voleva una risposta breve ma, purtroppo, non poteva essere adatta nel suo caso.
Buona giornata

Dr. Paolo Mancino

[#2]
dopo
Utente
Utente
cioÈ cosa devo fare?
Io non mi sento ansioso, non mi sento in situazioni stressanti, anzi, questa insonnia mi sta facendo preoccupare lei, mi sta stressando lei.
Anche perché non ho mai avuto problemi del genere
alla mattina son distrutto e arrabbiato perché voglio dormire e NON dormo purtroppo
Mi ero rassicurato avendo dormito 2 notti, mi son detto che finalmente era passato.
Invece ieri sera non ho dormito...
Eppure ieri sera ero sul divano e stavo per dormire.
Sono andato in camera a letto e ho cominciato a sudare e non dormire..
Cosa faccio?