Referto risonanza magnetica cranio-rachide cervicale

Salve a tutti, ho ritirato oggi il referto della risonanza magnetica effettuata a causa di alcuni fastidì che presento dopo la gravidanza (sensazioni di spilli mano sinistra e piede sinistro)
Dopo elettromiografia negativa la neurologa voleva chiudere il cerchio con la risonanza per escludere le malattie peggiori credo.

Sembra tutta negativa tranne per queste
Areoli di glicosi a specifiche... mi spaventa un po’ in attesa di vedere la mia dottoressa vorrei capire di cosa si tratta e se mi devo preoccupare o meno!
Grazie in anticipo


RM ENCEFALO CON MDC
RM COLONNA CERVICALE CON MDC~
Esame eseguito con apparecchiatura 1.5T prima e dopo somministrazione ev di mdc (Claricyclic, 12 ml).
Per lo studio dell'encefalo sono state acquisite sequenze multiplanari T1, T2, FLAIR, DWI, eSWAN, T1FSPGR.
Per lo studio della colonna cervicale, sequenze sagittali e assiali, anche con tecnica di soppressione del segnale del tessuto adiposo.

ENCEFALO
IV ventricolo normale, mediano.
Sistema ventricolare sovratentoriale di ampiezza nei limiti, in asse, minimamente asimmetrico per prevalenza destra, variante anatomica.
Normalmente rappresentati gli spazi subaracnoidei.

Non sono evidenti aree di alterato segnale di significato patologico acuto né patologici enhancement nel parenchima cerebrale in sede sovra e sottotentoriale.

Puntiforme areola di aspecifica gliosi sottocorticale frontale a destra.

COLONNA CERVICALE
Tendenza alla cifosi cervicale.

Non evidenti alterazioni di significato patologico a carico dei segmenti scheletrici esaminati.

Non sono evidenti ernie o significative protrusioni discali; minima sporgenza posteriore del disco C4-C5.
Canale vertebrale di calibro regolare.
Normale ampiezza dei forami di coniugazione.

Non sono evidenti alterazioni di segnale o patologici enhancement nel midollo spinale cervicale.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Gentile Utente,

"Puntiforme areola di aspecifica gliosi sottocorticale frontale a destra", proprio perché isolata e aspecifica spesso non ha significato clinico.
Mi sento di tranquillizzarLa.
Ovviamente faccia vedere l’esame alla neurologa che l’ha richiesto.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille per la celere risposta!
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 67,8k 2k 23
Di nulla.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test