Potenziale diagnosi moderata atrofia cerebrale da rm

Buongiorno.
Vorrei con gentilezza chiedere opinioni rigaurdo la potenziale diagnosi/causa della ''moderata atrofia celebrale'' riscontrata a mia madre.

Mia madre ha fatto la RM per via di alcuni episodi di confusione (scambiare persone) o dimenticare cose, e anche alcuni strani svenimenti mai spiegabili.

Il testo della RM e' il seguente.


''Moderata atrofia cerebrale, piu' evidenti in regione frontale ove si apprezza marcata dilatazione dei solchi corticali; nei limiti le formazioni ipoccampali.

Alcune alterazioni di segnale della sostanza bianca periventricolare ed a livello del giro frontale superiore dx, in parte su base vascolare ischemica cronica ed in parte da degenerazione Walleriana.

Non anomalie della linea mediana.

Normale il circolo di Willis.
''

Stiamo aspettando un consulto neurologico ma.
siamo preoccupati ed e' per questo che scrivo.
Apprezzerei molto avere delle delucidazioni riguardo a cosa questo possa essere dovuto... sperando in qualcosa di non grave.

Grazie.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 68,6k 2,1k 23
Gentile Utente,

alla Mamma è stata riscontrata una sofferenza cellulare che può causare regressione e perdita di gruppi di neuroni (cellule del sistema nervoso) cerebrali. Questa condizione può giustificare la sintomatologia descritta.
Deve rivolgersi ad un neurologo per avere una valutazione clinica e un approfondimento, per es. mediante test neuropsicologici.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test