Sospetta meralgia parestesica

Salve, qualche giorno fa avevo chiesto qui su medicitalia una consulenza per quanto riguarda una parestesia alla coscia sinistra.

Oggi ho fatto una elettromiografia dopo che il mio medico di base sospettava si trattasse di Meralgia Parestesica e questi sono i risultati dell'esame.

A riposo muscolare assente attività spontanea
In contrazione massima quadro di transizione dal m. gastrocnemio sx
Reclutamento nella norma dai restanti muscoli
Neurografia nella norma

Reperti indicativi di sofferenza neurogena nei territori dipendenti da S1 di sx.

Vi sarei molto grato se qualcuno potesse farmi chiarezza sui risultati.

Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
Gentile Utente,

la meralgia parestesica è causata da una compressione o intrappolamento del nervo cutaneo femorale o cutaneo laterale della coscia che origina dal secondo e terzo nervo lombare.
L'EMG invece ha messo in evidenza una sofferenza nervosa che origina da S1, questo innerva la parte posteriore della coscia e della gamba, mentre il nervo cutaneo laterale innerva la parte alta ed esterna della coscia.
Si dovrebbe effettuare una RM lombosacrale per trovare un'eventuale correlazione col reperto dell'EMG.


Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per avermi risposto subito, ma potrebbe anche essere che sia sbagliata la diagnosi di Meralgia Parestesica? Non per mettere in dubbio il parere della dottoressa ma solo per capire se effettivamente ho fatto un controllo per un motivo e poi abbiamo rilevato un'altro problema in teoria non correlato.
Oltre all' insensibilità qualche volta sento un prurito molto fastidioso che anche se gratto non passa.. comunque per farle capire meglio le spiego la zona del fastidio
Parte da sopra il ginocchio e finisce a metà della coscia ma non è tutta la parte frontale ma solo metà frontale fino al lato esterno della coscia sempre solo a metà, quindi la parte inferiore della coscia.
Avevo la richiesta in mano stamani per la visita neurologica e volevo approfittare della presenza della neurologa ,per l'elettromiografia, chiedendole qualcosa alla vista della richiesta mi ha detto che non c'è nemmeno bisogno.
La ringrazio ancora che mi sta dedicando un po' del suo tempo
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 74.8k 2.3k 20
La parte che descrive non è proprio tipica della meralgia parestesica però l'origine dell'innervazione è simile (L2 e L3) ma non è quella riscontrata all'EMG.
Come Le dicevo sopra, una RM lombosacrale e una visita neurologica possono chiarire il problema.

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Mi scusi ma mi accorgo solo ora della sua risposta. Comunque già ho fatto bla visita neurologica ma sto aspettando ancora per la risonanza magnetica
Buona giornata e la ringrazio per il suo tempo