Effetti collaterali matever

Buongiorno, gentili dottori.
Ho avuto diagnosi di epilessia lobo temporale (confermata da due Eeg, uno standard e un altro con deprivazione di sonno) e la neurologa mi ha prescritto Matever 500, da prendere mattina e sera.
Così sto facendo, da un paio di settimane (ho iniziato due martedì fa).
Effettuato dosaggio del farmaco, sempre prescritto dalla neurologa, referto ritirato oggi con il valore di 12, 20 ug/ml.

La mia domanda si riferisce essenzialmente, come dal titolo, agli effetti collaterali, che sono più o meno questi: sonnolenza ma non sempre (e comunque me lo aspettavo già), capogiri, più che altro come se fossero vertigini.
E' vero che io soffro già di mio di cervicale, per cui potrebbe accentuarsi per colpa di questo, ma in ogni caso è l'effetto che avverto di più.

Chiaramente sentirò la mia neurologa, per aggiornarla, ma volevo sapere da voi quanto durano, in genere, gli effetti collaterali di questo farmaco/principio attivo, se è il caso di avere pazienza o se cambiare proprio farmaco.

Grazie.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 75.3k 2.3k 20
Gentile Signora,

sonnolenza e capogiri sono tra gli effetti collaterali più frequenti del levetiracetam (matever e atri).
Solitamente questi, quando si presentano, regrediscono spontaneamente dopo un paio di settimane di assunzione.
Se dovessero persistere o dovessero essere invalidanti lo riferisca alla neutologa.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro