Utente 132XXX
Salve. Vorrei avere un consulto riguardo ad un eeg fatto a mia figlia che ha 10 anni.
Ecco il referto
Attività di fondo alfa bilaterale, simmetrica discretamente modulata e reagente all'apertura degli occhi. Sporadica attività theta puntuta sulle regioni fronto temporali sinistra e medio posteriori destra.
All'IPn incremento dei ritmi lenti con incremento dell'ampiezza e tendenti alla diffusione emisferica a destra mentre a sinistra gli elementi diventano più puntuti e ipervoltati.
Conclusioni: anomalie di non chiara natura irritativa.
Premetto che mia figlia soffre spesso di improvvisi mal di testa forti anche notturni e che la disabilitano oltre che la immobilizzano, la rendono molto pallida con seguenti forti giramenti di testa ma soprattutto sente la necessità di addormentarsi per poi svegliarsi dopo un paio d'ore con sintomi scomparsi del tutto.
Cosa mi consigliate? Ma soprattutto cosa può essere tutto ciò?

[#1] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La sintomatologia da lei riferita e il reperto eeg possono far supporre una diagnosi di Emicrania, che però deve essere confermata o esclusa da un neurologo o da uno specialista in neuropsichiatria infantile mediante una visita diretta.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#2] dopo  
Utente 132XXX

Io spero che sia solo emicrania...ma ho qualche dubbio...non so se sia il suo carattere ma a volte capita che le devo ripetere più di qualche volta la stessa cosa prima che mi comprenda oppure a scuola non è coerente e costante a livello di concentrazione...in famiglia abbiamo diversi casi di emicrania, di cefalea ma anche piccolo angioma (mio fratello), cisti (figlio di mio cugino), epilessia (mie cugine), anomalie a livello di vene fino a tumori di cervello...insomma abbiamo una situazione un po' complicata...domani farà la visita neuropsichiatrica infantile..

[#3] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
La presenza di familiarità rafforza la diagnosi di emicrania. Ci faccia sapere l'esito della visita.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#4] dopo  
Utente 132XXX

Sicuramente soffrirà anche di emicrania, ma mentre faceva eeg l'infermiera mi ha chiesto se ci fosse qualcuno in famiglia che soffrisse di epilessia. Inoltre nel momento in cui respirava profondamente aveva dei forti giramenti di testa oltre ad avere un eeg sballato

[#5] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Confermo che le anomalie eeg refertate sono spesso presenti quando c'è un terreno emicranico.
I giramenti in corso di iperpnea sono normali.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-

[#6] dopo  
Utente 132XXX

La ringrazio tanto. Le farò sapere il risultato della visita!

[#7] dopo  
Utente 132XXX

Visita fatta...attendiamo ricovero per definire la diagnosi che oscilla tra emicrania ed epilessia..le hanno inoltre trovato cranio molto grande oltre al peso e alla statura.

[#8] dopo  
Utente 132XXX

Buongiorno! Può un'emicrania o una cefalea passare dopo un'ora/un'ora e mezzo senza prendere alcun antinfiammatorio con conseguente sonno profondo

[#9] dopo  
Dr. Paolo Carbonetti

28% attività
20% attualità
16% socialità
VITERBO (VT)
TERNI (TR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
sì,è possibile.
Dr. Paolo Carbonetti
Specialista in Psichiatra
Specialista in Psichiatria Forense
Viterbo-Terni-