Utente 166XXX
Buon Giorno. sono un ragazzo di 40 anni,ho avuto un incidente stradale su strada urbana circa 5 mesi fa, (scontro frontale ) mi è stata diagnosticata una distorsione del rachide cervicale 5 giorni di rip + ciclo di fisioterapia . mi girava la testa e avevo difficoltà nel camminare e debolezza alle mani e piedi,dopo circa un mese mi sono venuti i fischi alle orecchie ,ho fato l'audiometria e a b r, mi hanno trovato sordo agli acuti ,ho fatto la risonanza all'encefalo e mi hanno nelle sequenze lungo la presenza di alcune piccole aree di ipertensività negli spazzi sub corticali e nei centri semiovali , non riesco a camminare senza avere la sensazione di cadere o mettere il piede in vuoto, dopo 3 di sedute di fisioterapia il mio collo è ancora rigido e dolorante, le risonanze non rilevano nulla , il neurologo mi ha fatto fare lecocolor dopler dove risulta ridotta complicance flussimetrica durante la rotazione del capo dx sx , (insufficienza vertebro basilare )e mi a dato il fluxorten da circa un mese ma non ci sono molti miglioramenti , mi dicono che è tutto dovuto alla contrazione muscolare che persiste nell'ultima lastra mi hanno trovato note di spondilosi nel 3 inferiore e riduzione del forame di coniugazione di sn relativo a c2 c3 sto effettuando un ciclo di agopuntura con filtrazioni dei miorilassanti sul collo è normale che mi senta ancora male dopo 5 mesi il collo mi fa male e ho problemi di deglutizione salivare sulla rotazione del colo . mi sapreste dire cosa fare? , dovrei rip anche le risonanze?GRAZIE

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera

28% attività
4% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
MARSALA (TP)
PETRALIA SOPRANA (PA)
PALERMO (PA)

Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile utente, se le RM non hanno rilevato nulla, è probabile che sia tutto dovuto al colpo di frusta con contrazione protratta della muscolatura del collo e forse qualche risentimento al centro dell'equilibrio.
Secondo me potrebbe anche effettura una visita otorino per fare un esame nistagmografico per valutare se i centri dell'equilibrio sono a posto.
Per il resto, visto la positività dell'esame RX, potrebbe eseguire anche un esame RM della colonna cervicale per scopire se ci sono fattori di conflitto meccanico osseo o discale con le radici nervose.
Saluti.
Dr. Raffaello Sutera
Specialista in Radiodiagnostica
www.raffaellosutera.it

[#2] dopo  
Utente 166XXX

Gentile dottor Sutera, la ringrazio per la sua risposta tempestiva,provvederò subito a fare gli ulteriori esami da lei consigliati, spero al più presto di poterle dare i risultati . Cordiali saluti.

[#3] dopo  
Utente 166XXX

Gentile dottor Sutera ho effettuato da poco una risonanza del rachide cervicale : L'esame non ha dimostrato presenze ne di ernie ne compressioni , la sequenza assiale dimostra un circoscritto allargamento del canale ependimale localizzata all'altezza dello spazio c6-c7 del diametro di qualche millimetro , di possibile genesi traumatica. Cosa ne pensa ? Sto effettuando altre visite sulla mascella e un esame nistagmografico.Nel frattempo le porgo i miei cordiali saluti in attesa di una sua risposta.