Utente 224XXX
Salve , chiedo gentilmente qualche piccola info.

ad ottobre 2011 attraverso una risonanza magnetica encefalo hanno rilevato una gliosi riparativa aspecifica nella parte sottocorticale destra.

la risonanza magnetica è stata richiesta dall'oculista a seguito di una quadrantopsia rilevata all'occhio sinistro.

detto ciò... il mio endocrinologo/ematologo... mha detto che secondo lui bisognerebbe andare a fondo nella questione della gliosi e perciò mi ha chiesto di andare a fare una TAC ENCEFALO CON MEZZO DI CONTRASTO ( premetto che io non ho mai fatto tac a mezzo di contrasto ma solo una fluorangiografia a 15 anni... ora ho 28 anni... e prima di farmi la fluorangiografia mi fecero anche una puntura... non ricordo di cosa però )

siccome ho un pò paura... perchè non l'ho mai fatta... e so che non è un esame semplice...

mi hanno richiesto i seguenti esami :


ELETTROCARDIOGRAMMA

PROTEINEMIA ED ELETTROFORESI

EMOCROMO CON FORMULA

GLICEMIA

AZOTEMIA

CREATINEMIA

BILIRUBINA

TRANSAMINASI

FT3 – FT4

RX TORACE (solo per i pazienti di età superiore ai 60 anni)


di portare la mia cartella clinica

IN CASO DI ALLERGIA ACCERTATA O SOSPETTA, E’ NECESSARIO COLLOQUIO CON UNO DEI MEDICI DELLA NOSTRA STRUTTURA PRIMA DI PRENOTARE L’ESAME.

*************************************************************************************

IO SONO MOLTO ALLERGICA ALL'ACARO E UN PO' ALL'ULIVO.

QUESTO POTREBBE ESSERE UN PROBLEMA PER L'ESECUZIONE DELLA TAC A MEZZO DI CONTRASTO... ?

HO PAURA... :(

grazie anticipatamente per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Non è un problema la allergia agli acari all' ulivo per effettuare la TAC con contrasto; da questo punto di vista può stare tranquilla.

Tuttavia, se i motivi per cui si deve sottoporre alla TAC sono quelli che ci dice, mi permetto di dire che la richiesta di TAC con mezzo di contrasto dopo aver fatto la RM mi sembra una richiesta non consona.

Mi permetto di dire questo perché Lei è una ragazza giovane e sottoporsi senza un motivo valido a raggi X è sbagliato.

(Tra l' altro come anche indicato dal collega Neurologo nel suo precedente consulto, la RM che mostra una piccola area di gliosi, rientra nello spettro della normalità).

Cordiali saluti
Dr. Eytan Raz

[#2] dopo  
Utente 224XXX

La risonanza magnetica encefalo è stata fatta senza mezzo di contrasto e l'ematologo dice che a lui non piacciono TAC e RISONANZE senza contrasto... che non delineano bene eventuale problema...

ma possibile che la risonanza encefalo non dica nulla ?

al san raffaele di milano , dove mi tengono sotto controllo per l'occhio... non mi hanno richiesto nessuna tac...

secondo lei perchè l'ematologo mi ha chiesto la tac a mezzo di contrasto ?

in tutta onestà non mi va di farla... :( se non me l'hanno nemmeno chiesta al san raffaele di Milano... reparto " neuroftamologia " inizio ad essere dubbiosa...

fare la tac a contrasto dopo 3 mesi dalla risonanza è rischioso ? parlo dei raggi eh ...

grazie mille per la sua gentilezza...

[#3] dopo  
Utente 224XXX

Ho deciso di mia volontà di annullare la prenotazione per la tac encefalo con mezzo di contrasto...

spero di aver fatto giusta decisione...

non voglio altri raggi... ho solo 28 anni ed ho già fatto una risonanza magnetica encefalo ( senza mezzo di contrasto )

direi che basti...

ripeto... spero di aver preso giusta decisione...

[#4] dopo  
Dr. Eytan Raz

36% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Il mio parere è che, se è necessario uno studio con contrasto per approfondire qualcosa come una piccola area di gliosi, va fatta la RM con contrasto e non la TAC con contrasto.

Sul bisogno di approfondire un reperto del genere ho già commentato.

Non la conosco personalmente dal punto di vista clinico, ma dal referto della RM che ho letto (senza l' ausilio di poter vedere le immagini) reputo che non ci sia bisogno di approfondire con ulteriori studi di neuroimaging.

Cordiali saluti
Dr. Eytan Raz

[#5] dopo  
Utente 224XXX

La ringrazio per i suoi consigli.

giusto per precisare... ho fatto un upload d'immagine di ciò che è riportato nel referto della risonanza magnetica senza contrasto , lo trova qui :

http://i54.tinypic.com/303fm9s.jpg

grazie per il tempo che mi sta dedicando...

per quanto riguarda il punto di vista clinico... se ha un altro pò di tempo da dedicarmi...

la riporto attraverso un link ad un consulto richiesto qualche mese fa ad un oculista... perchè per l'appunto... tutto è partito da un oculista...

ecco il link al consulto :

https://www.medicitalia.it/consulti/Oculistica/245228/Paura-del-glaucoma-o-problemi-al-cervello-risonanza-magnetica-eseguita-consulto

c'è scritto tutto ... da come è cominciata e da come sono andata a finire a fare dei controlli nel reparto neuroftalmologia del San Raffaele di Milano...

e dove tornerò a febbraio per altri esami...

mah... è dall'età di 15 anni che corriamo a destra e sinistra... senza effettivi risultati... ma pare che al san raffaele di milano pian piano stiano arrivando alla soluzione dell'enigma...

grazie per la sua pazienza