Utente 226XXX
Salve... Vi chiedo di leggere questo messaggio con attenzione in quanto vorrei davvero un parere medico specifico.

Sono una donna di 28 anni , premetto che porto gli occhiali da quando avevo 4 anni a causa di astigmatismo mentre dall'età di 15 anni ho notato un disturbo visivo all'occhio destro , in pratica dove puntavo lo sguardo l'immagina viene risucchiata verso l'interno mentre nel campo visivo vedo tutto... nel '99 ho fatto vari esami , tra cui campo visivo ( positivo ad entrambi gli occhi ) , OCT ( dove è stato rilevato un foro maculare ) , fatta fluorangiografia al san raffaele di Roma... insomma... fatto sta che nessuno ha trovato rimedio a questo benedetto foro e mi hanno detto che devo tenermelo... bene... dicevo sempre tra me e me... " meno male che ho l'occhio sinistro che va bene " invece... mi reco giovedi 13/10/11 dall'oculista e mi dice che per sicurezza visto che non lo facevo dal 99... devo fare un campo visivo , un RNFL e OCT , dopo questi esami... l'oculista mi dice che l'occhio destro e peggiorato ( bella notizia ) ma la BRUTTA NOTIZIA è che ho una QUADRANTOPSIA all'occhio sinistro e quindi un quarto di capo visivo superiore dell'occhio sinistro non funziona compreso una piccolissima parte dell'altro quarto superiore... ORA SONO SPAVENTATA AL 100 % non voglio diventare ipovedente... o quasi cieca... CI VEDO DALL'OCCHIO SINISTRO E VOGLIO CONTINUARE A VEDERCI !!!

L'OCULISTA DICE CHE SECONDO LUI E' UN GLAUCOMA ( PUR AVENDO PRESSIONE DELL'OCCHIO BASSA ) ma vuole una risonanza magnetica per escludere altre eventuali cause.

Ho fatto la risonanza magnetica come dall'oculista detto ( senza contrasto ) e il risultato è quello mostrato nell'immagine jpg a questo link ( informazioni personali oscurate ovviamente ) :

http://i54.tinypic.com/303fm9s.jpg


inoltre per una maggiore chiarezza allego immagini jpg di tutti gli esami, prescrizione lenti ed esami importanti fatti nel 1999 , nel 2008 nel 2011, sono tutti ordinati e nominati quindi di semplice consultazione sia dell'occhio destro che del sinistro:

http://img3.imageshack.us/img3/9717/angiografiaretinica1999.jpg
http://img843.imageshack.us/img843/3975/campovisivo1999od.jpg
http://img690.imageshack.us/img690/8666/campovisivo1999os.jpg
http://img249.imageshack.us/img249/4434/oct2008.jpg
http://img27.imageshack.us/img27/7884/campovisivo2011od.jpg
http://img546.imageshack.us/img546/8161/campovisivo2011os.jpg
http://img823.imageshack.us/img823/6381/cheratometriaod.jpg
http://img543.imageshack.us/img543/807/cheratometriaos.jpg
http://img850.imageshack.us/img850/6579/octod2011.jpg
http://img10.imageshack.us/img10/6563/octos2011.jpg

http://img836.imageshack.us/img836/8113/prescrizionelenti2011.jpg
http://img585.imageshack.us/img585/4719/richiestarisonanza2011.jpg


chiedo gentilmente consiglio ad un oculista... sono davvero preoccupata , non voglio perdere la vista... ho paura di peggiorare...

mi sposo a Luglio... e sono davvero triste invece di essere felice..

Grazie anticipatamente

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le Consiglio di effettuare i Potenziali evocati visivi ed un GDX per studiare meglio il nervo ottico.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 226XXX

Grazie del consiglio dottore...

guardando in maniera generale il tutto... lei cosa pensa ?

potrei diventare cieca ?

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Spero di no, ma non posso dirle molto senza averla mai visitata.

Buona Serata
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 226XXX

ok... grazie lo stesso...

pensavo che da qualche esame postato potesse dirmi qualcosina in più...

grazie mille comunque dottore...

[#5] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Dagli esami le posso dire cose che già le sono state dette:
RMN normale, quindi per fortuna non ha la sclerosi multipla
FAG dice che ha un foro maculare in O. Destro
Campo Visivo, Topografia etc. come da referti.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#6] dopo  
Utente 226XXX

Grazie dottore...

per il foro... ancora non ho capito... c'è chi mi ha detto che è uno pseudo foro... chi è un foro... onestamente fin ora ancora non c'è stato un dottore " chiaro "...

pseudo foro o foro... ancora non s'è capito...
non c'è nessun laser o aggeggio che possa farmi recuperare la vista... siamo nel 2011 pensavo che la " scienza " avesse fatto passi da gigante in campo medico...

dall'oct... non sembrerebbe proprio un foro in quanto la parte sottile non è del tutto staccata... ho visto delle altre foto di oct con la stessa parte verde sottile " completamente aperta " inoltre... quando feci la fluorangiografia il liquido non è uscito...

a questo punto non è un foro...

ripeto... ovviamente sono ignorante in merito ma arrivata a un certo punto , visti i pareri medici contrastanti... la domanda del paziente sorge spontanea...

e comunque ho 28 anni ! non ho nessuna intenzione di diventare ipovedente , ho una vita davanti...

spero di trovare uno specialista che prenda a cuore il mio caso visto che fin ora nessuno l'ho ha fatto...

senza offesa dottore ma sembra che i medici abbiano solo la costanza di dire " sono 100 € o più " pare che la parte morale dell'essere medico alcuni l'abbiano dimenticata...

ripeto.. non è un offesa per lei , non la conosco... ma in base alle mie esperienze le dico solo quello che ho visto...

Cordiali saluti dottore e la ringrazio nuovamente...

[#7] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Nessuno le ha proposto una VITRECTOMIA per l'occhio destro?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#8] dopo  
Utente 226XXX

No dottore nessuno me l'ha mai proposto...

però essendo una donna molto curiosa e soprattutto mi piace capire... per non essere del tutto " ignorante " di fronte ad un medico...

ho letto della VITRECTOMIA sempre per il problema dell'occhio destro per lo pseudoforo... ho richiesto al mio oculista... proprio sulla VITRECTOMIA e lui ha detto di no... che a me non servirebbe...

bhò... io proprio non so...

gli ho detto della PEV e GDX e mi ha detto che basta l'esame RNFL e che PEV e GDX non servono... l'esame RNFL è meglio di PEV e GDX può visionarlo qui :

http://img12.imageshack.us/img12/5466/rnflodos.jpg

mi ha detto che ha notato un' atrofia sulla retina in base all'esame RNFL ... ha detto che è come una cicatrice... e che quindi la quadrantopsia possa divenire da questa atrofia... come potrebbe essere un glaucoma... lui non è sicuro...

ed ha aggiunto... " TU SEI LA TIPA DELLE COSE STRANE " cioè in pratica che tutto ciò che mi è successo agli occhi sia destro che sinistro è strano e inspiegabile... mi ha anche detto che in base all'esame della cheratometria che può vedere qui :

http://img823.imageshack.us/img823/6381/cheratometriaod.jpg
http://img543.imageshack.us/img543/807/cheratometriaos.jpg

io ho uno spessore corneale ADDIRITTURA maggiore rispetto al normale che a suo avviso è una cosa positiva... almeno una cosa ( ho pensato tra me e me )

***

comunque dottore... questa sera sono andata dall'oculista per mostrargli la risonanza magnetica...

e lui mi ha detto che è tutto ok per quanto riguarda il cervello... escludendo la neoplasia o distrofia... meno male...

mi ha fatto rifare il campo visivo e di nuovo la pressione oculare e.. il campo visivo risulta sempre in quadrantopsia l'occhio sinistro come può vedere qui :

http://img441.imageshack.us/img441/7799/campovisivo191011os.jpg
http://img202.imageshack.us/img202/3082/campovisivo191011od.jpg

mentre stasera per la pressione...è leggermente più alta all'occhio sinistro rispetto al destro.


perciò lui per sicurezza per il momento mi ha detto di mettere 1 sola goccia al giorno di VISTAGAN 0,5% monodose solo nell'occhio sinistro sempre alla stessa ora.

e mi ha prescritto un controllo fra 3 mesi.

lei cosa ne pensa in base a tutto questo " trambusto " ???

io non ci sto capendo più nulla... l'unica cosa che so è che non voglio diventare cieca e basta...

mi scusi dottore ma sono un pò arrabbiata per tutto questo... sentirsi dire " sei una tipa strana " di certo non l'ho voluto io...

[#9] dopo  
Dr. Lorenzo Galli

20% attività
0% attualità
0% socialità
BIELLA (BI)
TORINO (TO)
CINISELLO BALSAMO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Gentile Signora,
L'aspetto del Campo visivo computerizzato, in effetti, fa fortemente pensare ad un glaucoma. Anche le valutazioni fatte con i test di imaging delle fibre peripapillari vanno nella stessa direzione, quindi mi sembra assolutamente sensato l'operato del collega che le ha dato una terapia. Adesso il problema è vedere se la pressione si abbassa in maniera tale da scongiurare una ulteriore evoluzione: in parole povere, tanto più la pressione si abbassa, tanto meno il glaucoma va avanti. Giusto quindi anche il controllo tra tre mesi. Se si è un po' informata, e immagino di sì, saprà che i glaucomi di solito vogliono dire pressione alta dell'occhio che fa danni al nervo ottico. Non è sempre così. Deve sapere che esistono glaucomi a pressione "normale", Sono glaucomi in tutto e per tutto, ma i danni si creano a valori di pressione che apparentemente sono nei limiti normali, cioè tra 9 e 21 millimetri di mercurio. La particolarità di questi glaucomi è che spesso - ma non sempre - sono collegati a problemi di carattere circolatorio, tipo fenomeno di Raynaud, ma anche banalmente una ipotensione, magari notturna. Un Holter pressorio - esame che permette una valutazione della pressione arteriosa nelle 24 ore - potrebbe essere indicato.
Capisco la sua paura di diventare cieca. Sappia una cosa. Il glaucoma è una malattia curabile. Cronica, sì. Che non siamo in grado di guarire, anche. Che va controllata regolarmente, certo. Ma curabile, gestibile. Ci vuole un po' di impegno, ma, mi creda, si può fare.
Le auguro una buona serata
Dr. lorenzo galli

[#10] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Quanto le hanno trovato come pressione oculare?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#11] dopo  
Utente 226XXX

Salve dott. Orione , 18 nel sinistro e 14 nel destro

[#12] dopo  
Utente 226XXX

Dott. Galli , la ringrazio infinitamente...

questa sera la pressione dell'occhio sinistro misurata dall'oculista era di 18 nell'occhio sinistro e di 14 al destro... non voglio errare ma parlava di 18 e 14...

mettere 1 sola goccia di VISTAGAN 0,5% monodose solo nell'occhio sinistro per 3 mesi tutti i giorni come la vede come terapia per bloccare " eventuale " glaucoma ?

o devo avere paura che vada avanti comunque perchè magari il collirio non mi fa nulla ?

io è questo che non voglio... perchè rimanere cosi come sono... per me VA PIU' CHE BENE !

ma meno vista no :( proprio no !

[#13] dopo  
Dr. Lorenzo Galli

20% attività
0% attualità
0% socialità
BIELLA (BI)
TORINO (TO)
CINISELLO BALSAMO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Gentile Signora,
Purtroppo non esiste modo di verificare se un farmaco funziona, se non... Verificandolo, appunto.
Tra l'altro, il fatto che l'occhio destro sia stato trovato con 14 e il sinistro con 18, è un altro indizio a favore dell'ipotesi glaucoma: gli occhi sani, normalmente hanno la stessa pressione, con una differenza possibile di 1 - 2 millimetri di mercurio. 4 mmHg è già un dato significativo. Ovviamente continuo a parlare di ipotesi, perchè - come giustamente le ha già detto il collega dr Orione - la diagnosi si può fare solo con il paziente davanti.
Quindi, l'unica soluzione è avere pazienza.
Naturalmente, a disposizione.
La saluto cordialmente
Dr. lorenzo galli

[#14] dopo  
Utente 226XXX

Grazie dottor Galli. si certo lo so che ci vuole pazienza e ce la metterò tutta anche se non sono una tipa pazientosa... però c'è la metterò tutta...

oggi alle 14:00 ho messo la prima goccia di VISTAGAN all'occhio sinistro.

nessun fastidio avvertito... nemmeno bruciore... nulla.

ripeto l'unica mia paura è... ok... ammettiamo che ci sia il glaucoma all'occhio sinistro... e se la sola goccia di vistagan al giorno non funziona ?

continuo a peggiorare... giusto ? è questo di cui ho paura...

poi ho letto on line che il glaucoma se esce ad un occhio potrebbe anche uscire all'altro... e visto che ho uno pseudoforo maculare all'occhio destro... e mi esce anche il glaucoma ? sono fregata... mi scusi il termine ma ho talmente tanta paura mi creda...

ripeto , se rimango come sono ora sono felice , va bene... non vedo perfettamente ma almeno vedo... posso leggere... fare la grafica pubblicitaria... perchè nel mio caso un occhi compensa l'altro... nel destro vedo tutto il campo visivo mentre con il sinistro vedo nella parte centrale, ma peggiorare no... è questo che mi fa paura... non voglio perdere la vista centrale... e nemmeno completamente quella del campo visivo... almeno ho l'occhio destro per questo...

il glaucoma in quanto tempo può degenerare ?

3 mesi sono troppi per verificare se la goccia al giorno di vistagan sta funzionando ? o è un giusto tempo ?

la sto tartassando lo so e mi scuso ma .... dottore ho paura...

[#15] dopo  
Dr. Lorenzo Galli

20% attività
0% attualità
0% socialità
BIELLA (BI)
TORINO (TO)
CINISELLO BALSAMO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Gentile Signora,
ha tutta la mia comprensione, quindi non si scusi. Avere paura delle malattie è normale. Le confesso che succede anche a me. Siamo umani. Ma veniamo alle risposte. I betabloccanti, come il vistagan, non sono particolarmente fastidiosi alla somministrazione, quindi non ci meravigliamo che la sensazione sia stata quella dell'acqua frasca - sensazione alquanto sgradevole in questo momento... - perchè ci può stare. Ma d'altronde, dal punto di vista soggettivo, Lei non ha mai avuto sensazioni sgradevoli all'occhio sinistro, vero? Anche la terapia, quindi, non le darà dal punto di vista soggettivo alcun giovamento. Ma agirà, abbassando la pressione. Di quanto? Se funziona bene su di lei, del 20 - 25% circa. Sufficiente? Lo può dire solo il tempo. Sennò esistono anche altri farmaci che hanno un'azione più energica, ma direi che dovremmo dare fiducia alla terapia appena intrapresa, almeno per ora. In quanto degenera un glaucoma? E può colpire anche l'altro occhio? Sì, può colpire anche l'altro, e non possiamo impedirlo. Va semplicemente tenuto sotto controllo stretto. Grossolanamente, tanto più alta è la pressione tanto più veloce va il glaucoma. Ma in realtà stabilire la velocità di progressione è esercizio difficile, che comporta l'esecuzione di 6 campi visivi in due anni. Normalmente però è una patologia lenta, quindi tre mesi sono un tempo ragionevole.
Questo per ora è quanto. Buona serata.
Ah, ancora una cosa. E' importante il rigore nella somministrazione, anche di orario. Quindi se è 14, sempre alle 14
Di nuovo buona sera
Dr. lorenzo galli

[#16] dopo  
Utente 226XXX

Salve dottore , grazie per la comprensione...

no non ho mai avuto sensazioni sgradevoli all'occhio sinistro...

volevo dirle che... ad esempio da 1 ora e mezza a questa parte... sento come... non so... una sensazione strana all'occhio sinistro... no dolore... ma tipo leggiero brucciore... non del tutto insopportabile... solo un pò fastidioso... un pò...

il vistagan... a suo avviso com'è come collirio... è particolarmente consigliato come collirio ? o no ?

si dottore lo metterò tutti i giorni rigorosamente alle 14... ho impostato il cellulare per avvisarmi delle 14... sono molto spaventata quindi seguirò alla lettera la terapia.

oltretutto il mio oculista ha cambiato le lenti e sono andata ad ordinarle quindi attendo anche le lenti...

ok allora... tra tre mesi se il campo visivo è uguale a quello di ieri significa che la terapia funziona... giusto ?

mi perdoni alcune domande magari " stupide "...


grazie dottore....

[#17] dopo  
Dr. Lorenzo Galli

20% attività
0% attualità
0% socialità
BIELLA (BI)
TORINO (TO)
CINISELLO BALSAMO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Buonasera Signora.
Tranquilla. Non esistono domande stupide.
Allora, parliamo dei betabloccanti. Sono farmaci che utilizziamo da almeno trent'anni. Ed hanno ancora oggi la loro ragione d'essere: maneggevoli, ben tollerati - anche se magari con un po' di sensazione di corpo estraneo - efficaci. Controindicazioni? Asma e problemi cardiologici quali aritmie e bradicardie. Chi non ha questi problemi, può stare tranquillo. La scelta del farmaco è anche una questione di gusti dell'oculista. Gusti che si basano sull'esperienza con i singoli farmaci che ognuno di noi si fa. Non mi permetto di disquisire sull'argomento, quindi. Ma la tranquillizzo. E' una scelta coerente con le linee guida della European Glaucoma Society - la Bibbia dei glaucomatologi. Quindi nulla da eccepire. Poi, sì. Se non si vedono modifiche, più dell'OCT che del campo visivo, che si muove più lentamente, e la pressione si abbassa in maniera congrua, possiamo stare tranquilli.
Bene. Un consiglio posso ancora darglielo. Se il fastidio fosse insistente, può provare a lubrificare gli occhi con delle lacrime artificiali. Sono in libera vendita in farmacia e ce ne sono vari tipi. Non risolvono il problema ma alleviano il fastidio.
Spero di essere stato esauriente.
Le auguro una buona notte.
Dr. lorenzo galli

[#18] dopo  
Utente 226XXX

Dottore non so come ringraziarla... sino ad ora lei è l'unico che mi ha spiegato le cose con semplicità e mi da tranquillità...

non so ma la sensazione che ho adesso è come se vedo peggio dall'occhio sinistro... più opaco...

non so se è fissazione mia oppure realtà... non riesco a capirlo...

forse è l'effetto del VISTAGAN sino ad abitudine... non so... può essere normale ?

per quanto riguarda le lacrime artificiali... io ho EUMILL che presi qualche mese fa in quanto lavorando sempre al pc ho gli occhi quasi sempre rossi... questo è il farmaco :

http://www.farmaciacommenda.it/shop/components/com_virtuemart/shop_image/product/Eumill_4a324dfa5a557.jpg

potrebbe andar bene ? o contrasta il VISTAGAN ?

se si... quante gocce di EUMILL devo mettere ? quante gocce e quante volte durante il giorno ?

Grazie mille dottore e mi scusi se approfitto troppo della sua sapienza.

[#19] dopo  
Dr. Lorenzo Galli

20% attività
0% attualità
0% socialità
BIELLA (BI)
TORINO (TO)
CINISELLO BALSAMO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Cara Signora, ne approfitti fin che vuole. Sapienza, poi... Ma veniamo alle domande. Difficile dire se è il vistagan o altro. A lume di naso, può essere semplicemente che sta facendo molta attenzione all'occhio sinistro, e quindi nota i difetti visivi che prima passavano inosservati, ma che il campo visivo ben registra. Eumill lo conosco, è un blando decongestionante a base di camomilla. Male di sicuro non fa e non contrasta il vistagan. Se quindi le dà sollievo, lo usi pure.
La saluto cordialmente
Dr. lorenzo galli

[#20] dopo  
Utente 226XXX

Buonasera dottore... seconda goccia di vistagan applicata di preciso alle 14

nessun problema... nessun fastidio...

si effettivamente ora il difetto visivo lo noto... prima di fare la visita oculistica pensavo che dovevo semplicemente cambiare le lenti... invece purtroppo no...

ma d'altra parte... mi reputo fortunata in quanto... la cosa " diciamo " bella... è che un occhio sopprime il difetto dell'altro...

il destro vede il campo visivo ma al centro no... il sinistro vede al centro ma non bene 1/4 del campo visivo... quindi il mio cervello recepisce comunque le immagini come sono perchè un occhio comunica una cosa... e l'altro occhio comunica l'altra...

penso a chi... è malato di glaucoma e ancora non lo sa e non fa che peggiorare... ho letto che ci sono molti casi all'anno...

ma dottore... è normale che sia venuto a me che ho solo 28 anni...

sono l'unico caso ?

ho letto che maggiormente colpisce dai 40 anni in su...

e.. un altra cosa... guardando gli occhi allo specchio ho notato che la pupilla dell'occhio sinistro si allarga di più rispetto a quella dell'occhio destro...


è normale ?

comunque la mia paura di peggiorare... rimane... e tanta anche... ma seguirò la terapia alla precisione e spero che sia quella giusta...

il pensiero di diventare ipovedente mi terrorizza...

grazie dottore

[#21] dopo  
Dr. Lorenzo Galli

20% attività
0% attualità
0% socialità
BIELLA (BI)
TORINO (TO)
CINISELLO BALSAMO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
No, Signora. Non è l'unico caso.
E' pur vero che la maggior parte dei casi di glaucoma ha un esordio sopra i quarant'anni, ma esistono casi più precoci - io stesso ne ho in cura più d'uno. Sappia che esistono glaucomi congeniti che si riscontrano alla nascita, congeniti con riscontro tardivo, adolescenziale e poi acquisiti giovanili. Quindi vede chi i quarant'anni non sono tassativi. Noi parliamo di glaucoma. Ma dire così è un'imprecisione. Dovremmo parlare di glaucomi: un gruppo di malattie, non una malattia sola, che pur avendo molti tratti in comune e andando tutte nella stessa direzione - la progressiva distruzione del nervo ottico - hanno comportamenti, caratteristiche e presumibilmente cause diverse: qualunque semplificazione vogliamo fare, o qualunque regola comune vogliamo provare a stabilire, troverà una quantità notevole di eccezioni. Quindi Lei non è un caso unico.
La pupilla. Se non è una cosa macroscopica e/o di insorgenza improvvisa - perchè se è così, conviene una valutazione immediata, anche se la RNM era pulita - provi a parlarne la prossima volta col suo oculista, perché è proprio difficile dire qualcosa senza vedere di persona.
Quanto alla paura. E' vero, il glaucoma è una malattia infida, ma CURABILE!!! Se non basterà la terapia che sta assumendo, si cambierà terapia e se la terapia mendica sarà insoddisfacente, esistono le opzioni parachirurgiche - il LASER - e chirurgiche. Quindi prenda sul serio la patologia - e lo sta facendo - ma anche serenamente.
la saluto cordialmente
Dr. lorenzo galli

[#22] dopo  
Utente 226XXX

Salve dottore...la pupilla... è leggermente più larga nel OS...

che dire... nel sinistro 5 mm e nel destro 3 mm...

ad occhio e croce appunto....

la mia obesità... cellulite... può essere un problema che ha provocato il glaucoma e che può peggiorarlo ?

purtroppo ho almeno 30 kg di sovrappeso e molta cellulite alle gambe...

prendo anche l'eutirox per la tiroide... tutti giorni il 25 mg mentre solo la domenica il 50 mg...

le sto ponendo troppe domande forse... ma ho bisogno di chiarimenti....

grazie....

[#23] dopo  
Dr. Lorenzo Galli

20% attività
0% attualità
0% socialità
BIELLA (BI)
TORINO (TO)
CINISELLO BALSAMO (MI)

Rank MI+ 20
Iscritto dal 2011
Gentile signora,
per quanto riguarda la pupilla, la differenza che Lei riscontra in realtà dice poco. Potrebbe essere sempre stata così, e la nota solo ora. Può essere, perchè in questo periodo, tutto ciò che succede agli occhi lo guarda con molta attenzione. Vecchie foto possono aiutare a capirlo. Se così fosse, non c'è da preoccuparsi. Se l'esordio invece è recente, serve una valutazione sollecita, cosa che dovrebbe essere sempre fatta quando emerge un fatto nuovo.
Quanto al sovrappeso e alla cellulite, nessun problema: col glaucoma non c'entrano nulla.
Invece c'è attinenza tra glaucoma e tiroide. Ma questo fatto, ad oggi, non modifica l'approccio al paziente glaucomatoso. Per semplificare: quella è la malattia, e quelle sono le cure. E, per quello che sappiamo, non cambia la prognosi, cioè il destino della malattia.
Quindi le ripeto: stia serena. Cauta, attenta ma serena.
buona domenica
Dr. lorenzo galli

[#24] dopo  
Utente 226XXX

Salve dottore , come sempre la ringrazio per le sue risposte... sicuramente le sembrerò stupida... ma da quando ho scoperto che il mio occhio sinistro... non sta bene...

mi sono cosi fissata... piango quasi ogni giorno... e non mi faccio notare da nessuno per questo...ma piango tanto... davvero tanto...

le mostro una foto dei miei occhi...

http://img16.imageshack.us/img16/2294/mieiocchi.jpg

( l'occhio sinistro è ovviamente quello che lei in foto vede sulla sua destra )

dottore... la pupilla in poca luce ambientale si dilata mentre quando c'è tanta luce si restringe...

bene... quando io guardo le mie pupille... lo faccio davanti allo specchio in bagno... nel mio bagno la luce non è molto diciamo " luminosa " ma è giallognola e di intensità normale... è li che noto la dilatazione...

mentre nel fare la foto con flash... si restringe... come vede in foto... quindi penso sia una cosa normale... o sbaglio ?

un altra domandina... se lei nota... nell'occhio sinistro ho 2 piccole macchioline nere di cui una più grande ed una più piccola... io le sto notando ora... ma vedendo le mie foto... le noto ugualmente...

cosa sono quelle macchioline nere ?

nell'occhio sinistro ho invece una macchia rossa... che si nota maggiormente sul bianco dell'occhio... il mio oculista ha detto che non è nulla di preoccupante...

attendo le tue risposte e la ringrazio come sempre...

[#25] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
È normale il cambio di diametro pupillare con la luce
Per la foto non vedo bene xchè è piccola e sono in USA per lavoro e vedo solo con il cellulare
A novembre guarderô meglio con il PC
Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#26] dopo  
Utente 226XXX

Grazie dott. Orione...

avrei una domanda direi abbastanza importante...

ricordo di quel giocatore della juve Edgar Davids che ebbe il glaucoma e durante le partite indossava gli occhiali per proteggersi dalle pallonate...

quel giocatore... come ho letto on line qui :

http://archiviostorico.corriere.it/1999/settembre/29/Davids_operato_per_glaucoma_co_0_9909295598.shtml


fu operato a Nantes in Francia... come dice l'articolo... " per la rimozione del glaucoma "

ma come... sbaglio o da tutti i ragionamenti fatti il glaucoma non si può " rimuovere " ma solo curare o bloccare ?

in Francia ci sono altre tecniche che da noi non vengono praticate ?

voi medici ne sapete qualcosa in merito ? penso che all'epoca dei fatti sia stata una notizia che abbia raggiunto anche voi e che vi è potuta interessare...

sapete dirmi qualcosa in merito ?

[#27] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Le posso dire che a volte i giornalisti scrivono senza saPere di cosa parlano
Mi ricordo che dopo l'incidente nucleare a Chernobyl i giornalisti RAI e quelli della carta stampata parlavano di trapianto di midollo spinale (praticamente di una espansione del cervello) anziché di midollo osseo ( che produce le cellule del sangue).
Per il glaucoma il trattamento di scelta al momento é il Laser SLT da effettuarsi prima di iniziare la terapia con i collori
Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#28] dopo  
Utente 226XXX

Salve dottore... quindi mi perdoni la domanda... ma io che ho iniziato a mettere le gocce di vistagan 0,5% non potrei far più nulla ?

altra domanda dottore... da 6 al 13 novembre vado a Milano... ho prenotato una visita oculistica al centro diagnostico italiano di C.so di Porta Vittoria e dopo 2 giorni andrò anche in visita dal dott. aldo fronterrè... lei conosce ?

http://www.aldofronterre.it/site/

sto facendo una scelta corretta per poter andar in fondo al problema per entrambi gli occhi ?

faccio questo per sentire altri pareri perchè non penso sia normale che il mio oculista si sia limitato a dirmi " sei la tipa dalle cose strane " senza fare chiarezza su nulla... non mi ha nemmeno spiegato cos'è il glaucoma... si è limitato a dirmi... con l'oct lo pseudo foro è peggiorato ma era previsto... e che ho una quadrantopsia al sinistro... e di mettere 1 goccia di vistagan al sinistro per 3 mesi e andare di nuovo a controllo per rifare il campo visivo... STOP...

pensa che la mia scelta di intraprendere questo viaggio per ulteriori delucidazioni sia sensata ?

mi scusi la domanda se può sembrare stupida ma dottore sono in ansia me lo permetta...

[#29] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
SLT agisce anche se ha instillato colliri, ma agisce in maniera maggiore se si effettua subito
Il medico di cui parla non lo sentivo nominare da molti anni
É duo diritto sentire pareri differenti.
Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#30] dopo  
Utente 226XXX

Salve... eccomi qui con delle novità... mi hanno consigliato di andare al centro diagnostico di Milano dal Dott. Bandello in corso di porta vittoria , 5.

Il dottore dopo avermi visitato... mettendomi delle gocce per dilatare la pupilla... e vedendo gli esami fatti in precedenza... mi ha detto che ho una malformazione congenita detta : FOSSETTE COLOBOMATOSE DEL NERVO OTTICO

e che quindi... il tutto non va ne avanti ne indietro... per l'occhio destro...

per quanto riguarda invece l'occhio sinistro... c'è sempre la fossetta... ma la cosa diciamo " inspiegabile " sulla quale va indagato è la questione della QUADRANTOPSIA... che nel '99 non avevo...

che il medico non sa se può dipendere da una piccola ischemia... anche se ho solo 28 anni... che ha portato anche alla gliosi riparativa aspecifica sottocorticale destra... e ha creato questo danno all'occhio sinistro... o se può comunque essere un glaucoma...

il 08/11/2011 sono andata all'ospedale san raffaele di Milano e mi hanno visitato e fatto un sacco di " foto " agli occhi... mi hanno detto che " SONO UN CASO RARO " e che per come ho il nervo ottico dovrei essere ipovedente... e non lo sono... ma ho 10/10 nel sinistro con astigmatismo e 4/10 nell'occhio destro.

il medico diceva agli altri medici e assistenti... " E' BELLISSIMO " .. altre dottoresse che mi dicevano " MI SCUSI SIGNORA MA NE APPROFITTO " e mi guardavano gli occhi...

onestamente non ci ho capito più nulla e per un attimo mi sono solo sentita una cavia...

vabbè... comunque... dopo aver fatto di nuovo campo visivo che a distanza di 1 mese è uguale... con trattamento di vistagan... poi diverse foto agli occhi... per la quale non ricordo più il termine preciso... e altro oct dove si vedono queste fossette che in altri esami non si sono MAI e dico MAI viste... E ALLORA MI CHIEDO... perchè ???

perchè dal '99 solo adesso un oculista mi dice che ho una malformazione congenita... ? perchè altri non le hanno individuate prima facendo passare il problema dell'occhio destro come uno pseudoforo ?

non so... 1000 domande a cui non so cosa rispondere...

adesso mi hanno detto a Milano di tornare a fine gennaio per fare curva tonometrica , HRT e pachimetria e un mese prima di andare devo sospendere il VISTAGAN....

è giusto fare cosi secondo voi ?

dottore... a prescindere da ciò che ho scritto fin ora... ho dei dubbi e consigli da chiedervi...

1) PERCHE' LA PUPILLA DELL'OCCHIO SINISTRO E' SEMPRE PIU' DILATATA DELLA PUPILLA DELL'OCCHIO DESTRO ? POTREBBE ESSERE IL VISTAGAN ? O COSA ?

2) ORA COSA FACCIO CON IL MIO OCULISTA ABITUALE CHE MI AVEVA DETTO DI NON ANDARE DA NESSUN ALTRO MEDICO/ CENTRO SPECIALIZZATO ED INVECE IO SONO ANDATA AL SAN RAFFAELE ? DEVO DIRGLI DOVE SONO ANDATA E DIRGLI COSA MI HANNO DETTO E FARGLI VEDERE GLI ESAMI FATTI A MILANO ? COSA DEVO FARE ?

grazie anticipatamente e scusatemi per i papiri... sono logorroica anche nello scrivere...


[#31] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
ho la massima fiducia e stima nell'amico Francesco Bandello, retinologo di chiara fama.
Se la diagnosi è stata fatta da lui ritengo sia corretta.
Segua tutte le indicazioni che le hanno dato e torni per il controllo fissato.

A volte una anisocoria può essere normale, ma lo faccia notare al prossimo controllo.

Secondo me il suo oculista sarà ben contento di annotare il consulto che ha fatto a Milano e continuerà a seguirla seguendo le indicazioni del Prof. Bandello.

Cordial saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#32] dopo  
Utente 226XXX

Bene... dalle sue parole mi pare di capire che lei conosca bene il dott. Bandello quindi sono in buone mani...

speriamo bene... ho tanta paura...

certe volte sarà la fissazione... ma da quando sono tornata da Milano... mi sembra come di vedere un pò peggio... e sono sempre li a fare i miei esercizietti... di testa mia... per vedere come vedo...

non so forse sbaglio... forse no...

di vedere ci vedo... è solo che la mia vista è leggermente disturbata da degli offuscamenti che vedo solo in alcuni punti...

ma la cosa che dico... e che ho detto al dott. Bandello... è che non dico che voglio vedere perfettamente... ma almeno anche se disturbata,,, la mia vista... vorrei continuare almeno a vedere cosi...

dottore... io ho fatto le analisi e sono uscite benissimo... potrebbe essere che il mio occhio sia stato danneggiato dalla glicemia ?

essendo purtroppo obesa... potrei aver avuto un picco di glicemia che mi ha provocato dei danni ?

premetto che sulle normali analisi non è uscito nulla di anomalo... le ha controllate lo stesso Bandello...

però sa.. nella mia ignoranza... le penso tutte...

[#33] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Se ci fosse una Retinopatia Diabetica si sarebbe vista al controllo del fundus oculi.
Quindi non credo proprio.

Cordialmente
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#34] dopo  
Utente 226XXX

Bene... la ringrazio per la sua cordialità e mi scusi se l'ho disturbata...

[#35] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Di niente

Buon Week End
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#36] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Di niente

Buon Week End
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com