Utente 193XXX
Ho 24 anni e ho fatto visite oculistiche "normali"dai 6 anni.
Ho sofferto da piccola con insorgenza ai 12 anni anche di epilessia parziale.
A partire dalla fine dell'anno scorso ho iniziato ad avere i primi probblemi di tipo "oculistico"per cui mi sono recata sempre al pronto soccorso del fatebenefratelli.Solo due giorni fà ho fatto la prima visita specialistica,e,in ogni caso probblemi grossi all'occhio sinistro son certa di averli avuti solo agli ultimi tempi.Solo in quest'ultima visita oltre a un pò di iperemia congiuntivare nell'altro occhio mi è stata diagnosticata ambliopia all'occhio sinistro appunto quello dove avevo avuto l'ulcera.
Volevo sapere se non è possibile che visto che fino a poco tempo fà non avevo avuto problemi non sia sbagliata la specialista e poi se no se non è che questo problema oculare può invece avere a che fare con un problema epilettico.
Ho fatto controlli dopo uno svenimento ultimamente,ma m'hanno detto che le anomalie eeg grafiche presenti non sono più compatibili con uno stato epilettico ma piuttosto con un problema di cuore,per questo devo fare ancora la visita.
In ogni caso mi sembra difficile che possa essere ambliope 5/10 all'occhio sinistro(valutata con gli occhiali)...piuttosto l'anomalia all'occhio non può essere dovuta ad altro?
Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
4% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Gentile signora,

I Suoi dubbi sono legittimi. L'ambliopia, per definizione, è un deficit visivo che è presente fin dai primi anni di età. Se Lei è sicura che in passato ha sempre visto bene con entrambi gli occhi, è ipotizzabile che il deficit visivo possa dipendere da altre cause.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it