Utente 593XXX
Ho 20 anni, da circa 9 giorni riscontro un dolore all' occhio sinistro, come una fitta , mi punge , posteriormente .
Sono miope -2.5 - 2.5 e uso le lenti notturne..Da qualche mese le lenti notturne non funzionano più come un volta e quindi mi correggono la miopia ma non del 100 %..Quest' ultima settimana ho notato che le lenti mi correggevano la miopia meno delle altre volte e quindi vedo poco nitido e soprattutto dall' occhio sinistro vedo sfocato..non riesco a mettere a fuoco le immagini e in più muovendo il bulbo oculare mi fa male( sempre l'occhio sinistro)come se tirasse.
Giovedi ho l' appuntamento dal dottore, cercando su internet ho trovato diverse malattie , fra cui la neurite ottica ... che è legata alla sclerosi multipla, quindii ora sono in ansia e ho paura..ho provato a mettermi un collirio classico ma il dolore non passa..che ansia!In più devo studiare in questo periodo ma con questo dolore e propria dura...l' oculista nel proprio studio è in grado di diagnosticare un' infiammazione al nervo ottico o sono necessari esami ulteriori? Inoltre il mio occhio non è arrossato , pizzica solo cioe mi fa male.Cosa mi consigliate di fare? Ho molta ansia.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Caro Ragazzo,
si tranquillizzi, la neurite ottica non dà dolore.
La cosa più probabile è una sofferenza corneale dovuta al trattamento ortocheratologico.
Non usi più le LAC notturne sino al controllo con il suo oculista e prenda in considerazione un trattamento laser per eliminare la miopia in modo definitivo e non rischiare infiammazioni ed ipossia corneale dovuta alle lenti a contatto.

Buona Serata
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com