Utente 813XXX
Salve,

ho fatto la PRK al primo occhio da poco (per eliminare la miopia,mi mancano circa 4-5 gradi a occhio) e sono andato dall'ottico per sostituire una lente graduata dell'occhiale con una lente neutra. Tuttavia non riesco a portare l'occhiale, mi gira la testa e non vedo bene(l'ottico dice che c'è troppa differenza di gradazione tra una lente e l'altra). Finchè non opererò anche il secondo occhio sarò costretto ad usare l'occhiale coprendo l'occhio operato?(altrimenti non riesco a leggere)


Inoltre, ci sono controindicazioni ad uscire di giorno con gli occhiali da sole a pochi giorni dall'intervento?

[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
SVIZZERA (CH)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
a mio parere non deve usare gli occhiali (tranne quelli da sole)
lasci che l'occhio oerato lavori e conquisti diottrie
a presto
suo doc
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 813XXX

Prof. Marino,

grazie per l'intervento. Anche a me era stato detto di cercare di farne a meno, e proverò a farlo nonostante debba avvicinarmi un po di piu allo schermo del computer per poter leggere (sono spesso davanti al terminale per motivi lavorativi e non ).

Per quanto riguarda la mia seconda domanda cosa ne pensa? ("Inoltre, ci sono controindicazioni ad uscire di giorno con gli occhiali da sole a pochi giorni dall'intervento? ")

[#3] dopo  
Dr. Giordano Fanton

24% attività
0% attualità
8% socialità
BIELLA (BI)
VIVERONE (BI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
La situazione da lei descritta prende il nome di aniseiconia anisometropica, ovvero le immagini che arrivano alla corteccia visiva hanno qualità e dimensioni percettive così diverse da comportare astenopia (affaticamento visivo).
Stia tranquillo/a. Anzi, le suggerisco di osservare bene la differenza fra i due occhi in modo da ricordare quanto la refrattiva le abbia cambiato "il modo di vedere il mondo" (come dicevano i miei Maestri)!!!

Sul fatto che poi lei voglia coprire un occhio per poter leggere avrei un suggerimento.
Se lei toglie gli occhiali (per leggere, ovvero per vicino) l'altro occhio (ammesso che abbia un difetto simile a quello che lei ha già trattato) andra' a fuoco perfettamente senza correzione, escludendo selettivamente l'altro.
Negli Stati Uniti, molti pazienti miopi, utilizzano scientemente questa tecnica correggendo con una lente a contatto l'occhio dominante e lasciando l'occhio controlaterale miope (tale postura visiva è detta Monovisione Preferenziale). In questo modo non usano correzione nè da lontano (occhiali) nè da vicino. E' pur vero che non tutti i pazienti si abituano, ma val la pena di provare!

Non metta occhiali (se non quelli da sole con un buon filtro UVA). E consideri che, tecnicamente, dopo circa 72 ore il suo epitelio corneale si è completamente riformato (cioè può considerarsi quasi del tutto guarito!) Eviti in ogni caso polvere, sbalzi termici, correnti d'aria (soprattutto calda o molto fredda) e usi copiosamente dei sostituti lacrimali.

Operando il secondo occhio, tutto si risolverà.
Dr. Giordano Fanton
Medico Chirurgo - Specialista in Oculistica
Fellow European Board of Ophthalmology

[#4] dopo  
Utente 813XXX

quindi se l'epitelio si è completamente riformato a cosa è dovuto il fatto di vedere ancora sfocato/annebbiato con l'occhio operato a distanza di 72 ore dall'intervento ?

[#5] dopo  
Dr. Giordano Fanton

24% attività
0% attualità
8% socialità
BIELLA (BI)
VIVERONE (BI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
Al fatto che lo stesso epitelio, pur essendosi riformato, non è ancora uniforme ed omogeneo e causa diffrazione. Qualche giorno di pazienza e passerà.
Consideri inoltre come normali eventuali fluttuazioni del visus nei prossimi giorni...
Coraggio...
Dr. Giordano Fanton
Medico Chirurgo - Specialista in Oculistica
Fellow European Board of Ophthalmology

[#6] dopo  
Utente 813XXX

ma è normale che non mi abbiano prescritto le lacrime artificiali ma solo 2 colliri (1 antibiotico e l'altro antinfiammatorio) ?

[#7] dopo  
Utente 813XXX

ho messo le lacrime artificiali e ci ho visto bene per una mezzoretta poi gradualmente la vista è tornata sfocata! possibile che sia stata una dimenticanza nella prescrizione ??

[#8] dopo  
Dr. Giordano Fanton

24% attività
0% attualità
8% socialità
BIELLA (BI)
VIVERONE (BI)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2011
E' difficile dare un giudizio su una prescrizione senza visitare il paziente...
La lacrime artificiali rendono più omogenea la superficie corneale e consentono così una migliore refrazione. Le usi con fiducia. Vedrà che ne trarrà giovamento...
Stia bene.
Dr. Giordano Fanton
Medico Chirurgo - Specialista in Oculistica
Fellow European Board of Ophthalmology