Utente 233XXX
Buongiorno a tutti,
sono una collega di Milano,
mio figlio di 28 mesi è appena guarito dalla sua 4° congiuntivite nell'arco di soli 9 mesi. Alla visita oculistica (aprile scorso) non sono stati riscontrati problemi, eccetto esteticamente un epicanto ancora molto marcato.
Gli episodi di congiuntivite non sono stagionali: marzo - luglio - fine ottobre - fine dicembre.

Ogni volta prima di ricorrere ad antibiotici locali provo con impacchi di camomilla e Eufrashia, ma senza successo se non ritardare di qualche giorno il momento in cui iniziare la terapia. La prima volta sono dovuta andare in PS perchè il collirio consigliato dalla mia pediatra (ora non ricordo il nome) non era efficace. E' guarito con EXOCIN unguento. Da allora uso sempre quello, 2 volte al giorno per 2 o 3 giorni e poi 1 volta per altri 2 giorni.

Le mie domande sono:
1- l'epicanto può favorire una maggiore permanenza di batteri nel sacco congiuntivale e lo sviluppo di congiuntivite?
2- congiuntiviti ricorrenti possono causare danni?
3- uso sempre Exocin unguento o è meglio cambiare?
4- c'è qualcosa che posso fare per diminuire il numero di eventi? oltre ad un frequente lavaggio delle mani ovviamente.

APR: Mio figlio ha sempre sofferto di episodi febbrili frequenti (anche 1 volta al mese, ma ora frequenta l'asilo) ma brevi, della durata di sole 24-48 ore. Per scrupolo ho eseguito esami immunologici risultati negativi.

AF: madre--> strabismo a 2 anni, 2 interventi, visione monooculare e forte mippia (8 e 6)
padre--> cheratocono insorto a 25 anni e "risolto" con due cross-linking.
Grazie a tutti

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Ciao collega, buongiorno, bisognerebbe capire innanzitutto la causa della congiuntivite,probabilmente è batterica quindi il collirio citato può andar bene e bene anche la posologia che hai riportato. L'epicanto spesso è accompagnato da una radice del naso un po più larga con frequente temporanea subostruzione delle vie lacrimali e ristagno di liquido che è la causa di congiuntiviti ricorrenti, occorre avere pazienza (quasi sempre passano con la crescita), nel frattempo sono consigliabili frequenti massaggini dalla radice del naso al puntino lacrimale inferiore, igiene locale con apposite garzine medicate e consiglio di non lesinare la terapia antibiotica anche con la posologia ricordata, io preferirei il collirio all'unguento, a mio avviso è più indicato.
E' importante trattare queste congiuntiviti per evitare possibili esiti cicatriziali che potrebbero complicarne il decorso,comunque è sempre meglio frequentare dei controlli oculistici periodici.
Resto a disposizione per ulteriori eventuali chiarimenti se pure con tutti i limiti di un consulto online.
Ti saluto cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente 233XXX

buongiorno, grazie per avermi risposto, ho ancora qualche domanda:
1- la scorsa volta che il mio bimbo ha avuto la congiuntivite me la sono purtroppo presa anch'io e l'ho guarita con l'exocin gocce. ora sono in gravidanza, nel caso mi contagi di nuovo posso utilizzare l'exocin?
2- il dosaggio per l'exocin collirio in un bimbo di 28 mesi qual è?
3- mi consigli quindi di iniziare subito il collirio ai primi segni di infezione (secrezione) o posso prima provare qualcosa di non antibiotico?
4- quali garze medicate è meglio utilizzare e ogni quanto mi consigli di usarle?
5- va bene un controllo annuale dall'oculistica o dovrei portarcelo con maggiore frequenza? posso accorgermi visivamente se ci sono stati degli esiti cicatriziali?

grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buongiorno.
1) ^nel caso mi contagi di nuovo posso utilizzare l'exocin?^ : SI (salvo in caso di resistenza)
2)^il dosaggio per l'exocin collirio in un bimbo di 28 mesi qual è?^:
3 volte al giorno generalmente può bastare.
3) ^mi consigli quindi di iniziare subito il collirio ai primi segni di infezione (secrezione) o posso prima provare qualcosa di non antibiotico?^ : Si e solo antibiotico.
4) ^quali garze medicate è meglio utilizzare e ogni quanto mi consigli di usarle?^ :
Ve ne sono di diversi tipi in farmacia, vanno tutte più o meno bene. Andrebbero usate ogni qualvolta occorre (secrezione) e comunque ogni mattina.
5) ^va bene un controllo annuale dall'oculistica o dovrei portarcelo con maggiore frequenza? posso accorgermi visivamente se ci sono stati degli esiti cicatriziali?^ :
Finchè durano gli episodi di congiuntivite è preferibile ravvicinare le visite (ogni due o tre mesi). Eventuali esiti cicatriziali non sono visibili dall'esterno, ma comportano una cronicizzazione della flogosi con episodi di dacriocistiti ricorrenti.

Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente 233XXX

Buongiorno Collega,
stamattina mio figlio si è svegliato alle 6 con gli occhi pieni di secrezione.
Dopo un'accurata pulizia, verso le 6.30, gli ho messo exocin unguento (so che mi ha consigliato il collirio ma avevo ancora un unguento nuovo in casa e ho pensato di mettergli subito quello piuttosto che aspettare l'apertura di una farmacia).
Pensavo oggi di metterglielo prima della nanna delle 14 e prima della notte alle 21.
E' troppo 3 volte al giorno per oggi?
Poi pensavo di scendere a 2 volte domani e fare quindi altri 2 giorni una volta sola.
Questa volta ho preferito intervenire subito con il collirio invece che provare con la camomilla e già mi sembra migliorato (la congiuntiva è poco rossa e le secrezioni non sono tanto abbondanti rispetto ad altre volte precedenti dove sono intervenuta più tardi con l'antibiotico).

In questi mesi ho sempre eseguito quotidiana pulizia come mi hai consigliato, ma mi sono accorta che a causa dell'epicanto le lacrime gli rimangono intrappolate nell'angolo interno e penso quindi possa essere proprio l'epicanto la causa di queste congiuntiviti ricorrenti (ora siamo a 5 congiuntiviti in 1 anno esatto).
C'è altro che posso fare per prevenire? Mi spiace per il bimbo ma non so cos'altro fare...

Il 17 aprile ho la visita di controllo con l'oculista, spero che intervenendo subito queste 5 congiuntiviti non gli abbiamo causato sequele.

Grazie!

[#5] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Credo possa stare tranquilla.metti pure il collirio tre volte per tre giorni e poi due per altri tre/quattro giorni, dovrebbe bastare, 5 episodi di congiuntivite in un anno in questi casi non sono tali da destare preoccupazioni di sorta, spesso se ne verificano anche molti dippiù.

cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#6] dopo  
Utente 233XXX

Grazie della veloce risposta!

Oggi allora gli metto l'unguento 3 volte, ma domani torna all'asilo (può vero?) e quindi posso metterglielo solo 2 volte (altrimenti avrebbe due dosi troppo vicine, 18.30 e 21), a questo punto dopo oggi faccio 2 volte (mattina e sera) per altri 5 giorni va bene?

Tutto è relativo, 5 volte in 1 anno mi sembravano già così tanto!

Per prevenire continuo con massaggi e pulizia giusto? Non posso fare altro?
Buona giornata

PS Ieri sera ha avuto un pò di febbre a 37,8 C°, può un evento infiammatorio così localizzato, come una congiuntivite, esserne la causa? E' passata senza tachipirina, stamattina aveva nuovamente 36,2 C°.

[#7] dopo  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
LECCE (LE)
NARDO' (LE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Va bene..puoi fare come hai detto, non credo che la causa della febbre possa essere la congiuntivite...casomai il contrario, no tranquillla 5 episodi non sono poi tanti.

cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Policlinico Universitario "Magna Graecia" di Catanzaro
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#8] dopo  
Utente 233XXX

Perfetto, procedo come mi hai consigliato.
Ti farò sapere cosa dice l'oculista alla visita di controllo.
Ma questo epicanto quanto può durare?
Mi avevano detto che solitamente scompare all'anno di vita ma ora Diego ha 31 mesi ed è ancora bello marcato (con radice del naso bella larga).
Una curiosità, come mai nei primi 20 mesi di vita non hai mai avuto una congiuntivite (pur essendo l'epicanto ancora più marcato)? Casualità o c'è un possibile motivo medico?

Cordialmente

[#9] dopo  
Utente 233XXX

Visto l'avvicinarsi dell'estate: la sabbia può essere una concausa di congiuntivite? Meglio fargli indossare gli occhiali da sole?
A proposito, sono consigliati gli occhiali a sole per un bambino di 3 anni? So che tra i colleghi c'è chi ritiene che non devono essere utilizzati perchè non lo abituano alla luce. Non essendo del campo per ora mi sono limitata a farglieli indossare con la neve, tu cosa mi consigli?

Il cloro della piscina invece può creargli problemi? Lo porto in piscina 1 volta alla settimana per 30 minuti e per ora non indossa gli occhialini (ma in effetti non fa immersioni anche se comunque l'acqua negli occhi gli finisce sicuramente). Meglio farglieli indossare?

Nuovamente grazie.