Utente 252XXX
Salve, ho 18 anni, e vorrei effettuare una operazione per correggere la miopia... che è -2.00 e -2.25...

ora, considerate che è probabile che in futuro faccia domanda per entrare nei CC o Poliza ecc...

Quindi devo fare una operazione che sia accettata e che non lasci traccia, cioè una operazione che una volta fatta dopo mesi... se un oculista ti vede non capisce ha è stata fatta una operazione...

Questa in pratica è una domanda su qual'è operazione è meglio per correggiere la miopia... PRK, Lasik o Lasek?

PS: non mi interessa se con una operazione ho più bruciore o fastidi post-operatori, l'importate e che mi faccia vedere bene, e non lasci traccia...

Che operazione scelgo?

[#1] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
Prenota una visita specialistica
Caro utente,

Per poter entrare a far parte delle forze armate, Lei deve scartare la comoda Lasik, in quanto è ammessa solo la correzione con la PRK. La Lasek è semplicemente una variante della PRK e, in quanto tale, è comunque ammessa per le Sue finalità.

In bocca al lupo!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it

[#2] dopo  
Utente 252XXX

La ringrazio, ok, quindi se faccio l'operazione o faccio la PRK o la Lasek giusto?

Lei personalmente, qual'è mi consiglia? qual'è quella che guarisce e fa riprendere la vista al 100% nel minor tempo?

Per la miopia di -2.00 e -2.25 quindi PRK o Lasek sono hanno la stessa riuscita nella intendo di ridurla? o c'è ne una che ha più probabilita di riuscita rispetto all'altra...

[#3] dopo  
Dr. Antonio Pascotto

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2001
A mio avviso, PRK e LASIK hanno ben poche differenze. Io, avendole provate entrambe, tendo a preferire la PRK.

Buona giornata!
Dottor Antonio Pascotto
Tel. 081 554 2792
www.oculisticapascotto.it