Utente 257XXX
Salve, quasi un mese fa la mia bambina (neonata) ha contratto la congiuntivite dopo il ricovero in ospedale per un'influenza. in men che non si dica siamo stati contagiati prima io e poi mio marito. circa 15 giorni fa anche il mio bambino di tre anni è stato contagiato, ma in una forma molto più lieve: infatti mentre a noi è venuta in tutti e due gli occhi con rigonfiamento delle palpebre, occhi rossi, febbre, linfonodi ingrossati, a lui ha preso solo un occhio che è diventato rosso e si è chiuso. dopo l'utilizzo 3 volte al giorno di fucithalmic gel, l'occhio si è sbiancato, ma è ancora un pò gonfio, poichè l'oculista ha notato la presenza di membrane (che a noi ha tolto). questa sera ha lamentato un paio di volte prurito nell'altro occhio, ma non ha rossore e la cosa è finita lì (tenga presenta che stava giocando con i-phone). è possibile che dopo 15 giorni sia stato contagiato l'altro occhio? quando si è ammalato abbiamo dato da subito supracef antibiotico per 7 giorni perchè anche lui aveva la ghiandola gonfia accanto l'orecchio dal lato dell'occhio infetto.
grazie per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
8% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
probabilmente si è trattato di una congiuntivite virale ed in quel caso l'antibiotico non fa effetto.

Cordiali saluti
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com