Utente 283XXX
Gentile medicitalia.it

Da questa estate sto soffrendo di una serie di problemi agli occhi che mi stanno creando fastidio.Premetto che ho solo -0,25 di astigmatismo ad entrambi gli occhi e la visione è quasi perfetta,però il problema è legato ad un fastidio fisico,piuttosto che ad un disturbo della vista.Praticamente succede che mi vengono degli sbalzi di pressione oculari accompagnati da un fastidio di fotofobia+senso di congestione alle ghiandole lacrimali+ipersensibilità della superficie oculare ai movimenti,all'aria ed un senso di freddo agli occhi.Questo fenomeno è più forte la mattina.Applicando alcuni colliri come il Pupilla Light o lo Stilla Decongestionante in parte diminuisce,ma nel giro di 4/5 ore riemerge.Delle volte questi sbalzi mi fanno aumentare la pressione al viso,specie se c'è molto sole e devo guidare.Se non uso gli occhiali mi danno fastidio nel giro di pochi minuti gli occhi,ma non perchè non ci vedo,ma per ipersensibilità e senso di fastidio della superficie oculare.E' come se avessi un senso costante di vento negli occhi,che diventa più forte se devo fare dei movimenti veloci.Se indosso gli occhiali il fastidio è più deboli non tanto per il potere delle lenti graduate(ho solo 0,25 di astigmatismo),ma per il potere protettivo delle lenti che mi schermano dagli agenti atmosferici esterni.Mi potreste dare consigli su che cosa potrebbe trattarsi e qualii esami devo sostenere per diagnosticare la malattia.Potrebbe trattarsi di ipertensione oculare o pre glaucoma? Gentili Saluti e Buone Feste. PS Da bambino ho sofferto di congiuntivite risolta con un vaccino.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Quanto è la sua pressione ocukare?
E il suo spessore corneale?
Ha effettuato un campo visivo?
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#2] dopo  
Utente 283XXX

non ho effettuato esami della pressine oculare e dello spessore corneale,ma considerando il fastidio che provo è sicuramente al limite della media o un po sopra il limite della media.Per quanto riguarda il campo visivo non vedo macchie scure come il glaucoma.Il probelma in se non è causato da particolari difetti visive(ho solo un po di astigmatismo),bensi da una ipersensibilità della superficie oculare.Praticamente già quando mi muovo mi crea fastidio l'aria(provo come un senso di freddo e di soffio negli occhi),poi agenti amosferici come molto sole,o vento,o molto fredddo mi creano fastidio.Il problema è che per tentare di calmare questo fastidio ho fatto un prolungato uso di colliri sia decongestionanti sia naturali come pupilla light,i quali secondo me hanno ulteriormente danneggiato la pellicola della superficie oculare.Il mio sospetto è che si possa trattare di una forma di abrasione corneale leggera,o forse una cheratite.In poche parole è come se l'occhio non fosse superficialmente protetto in modo normale dall'ambiente esterno.Tutto ciò mi crea fastidio,se metto gli occhiali più per la protezione del vetro che mi ripara gli occhi dall'aria ne sento di meno,ma non si risolve il problema alla radice.Quando c'è molta e guido sento proprio che c'è un aumento della pressione oculare,proprio perchè la superfice oculare essendo in qualche modo danneggiata o indebolita,non protegge l'occhio sufficientemente dai raggi UV e dall'aria.Se guido in condizioni di nuvoloso mi dà meno fastidio.Sono andato da un oculista ad ottobre ma mi ha misurato solo la vista e basta,poichè in un primo momento ho pensato che il mio fastidio derivasse ignorantemente solo da un deficit di gradi e basta.Adesso che ho gli occhiali ammetto che quando leggo o guardo il computer mi stanco di meno la vista,però quando esco permangono sempre questi sintomi strani.Ho fatto pure controllare gli occhiali e sono giusti,quindi il problema (suppongo)sta non tanto in un deficit visivo quasi ininfluente,ma bensi in qualche danno fisico legato alla superfice corneale.

[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
12% attualità
20% socialità
NIZZA MONFERRATO (AT)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Non si faccia strane congetture e non utilizzi cure fai da te
Si affidi ad un bravo oculista che, dopo una visita accurata, saprà dirgli se soffre di pressione alta o se ha una abrasione corneale o se non ha niente di tutto questo
Buon Anno
Carlo Orione, MD
carlo.orione@orioneye.com
www.orioneye.com

[#4] dopo  
Utente 283XXX

Avete ragione.Il problema è che secondo me affidandomi a queste cure fai da te sono andato a peggiorare qualche problema che evidentemente c'era già da prima che è andato peggiorando.Nello specifico quali esami mi consigliate di fare dall'oculista?